UNO DEI MIEI AMORI GIOVANILI (fra le canzoni) – PICCOLA CITTA’

Ciao. Erano gli anni ’70, quando i giovani cantavano Guccini. Io consideravo, e tuttora considero, Francesco Guccini un genio “agattendi fueddus”, come disse allora un mio amico, “esti unu mostru agattendi fueddus…”-“è un mostro nel trovare parole…”. Effettivamente è vero, non mancano certo le prove del talento di Guccini. I giovani cantavano/cantavamo Guccini, erano gli anni appena successivi al ’68. Erano gli anni dei comizi in piazza, dei grandi radui, delle passeggiate in piazza la sera. Ed erano “gli anni delle immense compagnie”, citando Max Pezzali, specie se sovrapponiamo ad allora, la situazione di oggi. E non è solo questione di pandemia. Vedevo i sedicenni parlare con gli ottantenni, in piazza, e nei bar “o su Ziu, itte buffada?”- “Signore-ziu sta anche per “signor….-“-, cosa beve?”, il ragazzo che offriva da all’uomo di 70 anni. Non vedo piu’ questo da molto tempo prima della pandemia.

Permettetemi un piccolo volo pindarico. A proposito della pandemia, pare che i *”creduloni del virus che non è del tutto naturale” (come vengono – veniamo, mi sento anche io fra i tacciati di creduloneria- definiti da scettici venditori di certezze, che certezze non sono…..), *abbiano ragione.

UNA IMMAGINE CHE DICE MOLTO DI QUEGLI ANNI.

Nelle scalinate della piazza, persino in quella di ingresso alla chiesa, ci sedevamo a chiacchierare, a cantare e suonare la chitarra. “La Locomotiva” era quella che girava di piu’, insieme a “In morte di S.F., “canzone per una amica” nella versione dei Nomadi.. Ma anche “piccola città”, piaceva molto.

Non vi nascondo che ho avuto qualche dilemma amletiano se fare un mio video su questa canzone: “la canto…non la canto….”, e questo per una questione di voce. L’ho provata, ieri sera, dopo diversi anni. Mi sono accorto di sforzare un po’, da risultare persino calante in qualche punto. Poi ho pensato: “ma si’, la faccio, non casca mica il mondo, come non è cascato le altre volte…” (anche se mi piacerebbe avere un po’ di voce in piu’). . Questo video è di poco fa, caricato dal cellulare.

-Attenzione all’audio, per via della forte differenza di volume –

FRANCESCO GUCCINI – PICCOLA CITTA’

GRANDE GUCCINI

Ciao.

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

6 Responses to UNO DEI MIEI AMORI GIOVANILI (fra le canzoni) – PICCOLA CITTA’

  1. Laura says:

    Sei bravissimo, ciao Marghian, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie, Laura. Accompagnarmi e cantare Guccini mi è sempre piaciuto. Sono un po’ giù di voce, sforzo un po’, ma va bene, è hobby 🙂
      Ah, sul “giù di voce”non pensare a malattie, ma al fatto che non ho mai avuto molta voce.
      Certo, a quei tempi di più, ma a cantare certe canzoni, anche allora, pur sapendole suonare, dovevo rinunciare. “Questa sale troppo in alto”, “in quest’altra ci arrivo ma la parte bassa mi viene troppo bassa..”..
      Ciao, buona notte a domani 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. Sai la canzonee dello zecchino d’oro “se fossi leonardo”, che termina cosi’: “leonardo io non son, e beh..e be..si fa quel che si puo'”, quindi io: “cantante io non son…e beh, si fa quel che si puo'” 🙂
      Grazie ancora Laura, ciao.

  2. Renza says:

    Complimenti!
    Buon sabato e domenica
    Saluti Renza

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s