Un saluto con vista panoramica

Ciao. Vi saluto dal *Montserrate Policlinic Hospital Hotel. *Montserrate, nome spagnolo da cui deriva il nome del paese di Monserrato, nella Cintura Cagliaritana. Questa è una bella veduta panoramica delle sue campagne che si gode dalla vetrata del terzo piano dell’ “hotel” 🙂

Tutto procede bene, sono stato tamponato in mattinata (la macchina comunque non ha subito danni del tamponamento, curioso come anche esperti “dicano così, “….sono stati tamponati…” io almeno per scherzo, ma seriamente, fa ridere.. 🙂 ) e portato in reparto in pomeriggio verso le 18.

Domani, trasferta Cagliari per spruzzo medicinale tramite sondino via aorta , da aorta femorale a sito interessato nel fegato in anestesia locale, poi giorno tranquillo a letto, poi giorno seguente o l’altro ancora , a casa. Questo è il programma della mia vacanza. Ciao, buona serata, vi terrò aggiornati.

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

24 Responses to Un saluto con vista panoramica

  1. silvia says:

    Tutto sta procedendo bene, speriamo che seguiti ancora meglio 😉 Serena notte Marghian!

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Si, sembra di sì. Mi è di aiuto l’humour, e le figge che ci circolano, è una terapia.
      Ma sono tante eh? 🙂 Ma si, sono bravi anche dottori e gli infermieri…
      Io e altri tre siamo la n corsia, sono pieni non hanno posto letto nelle stanze. Ma non di sta male (se non di sta male ovviamente ), a parte il traffico di gente e barelle che mi passano davanti. Sono vicino alla guardiola, sento tutto quello che dicono. Forse per questo le figge mi sembrano più numerose dell’altra volta 🙂 Troppo simpatica una, “bentornato, quale vento la riporta qui?”.”intervento, prego, qual buon intervento…..”, E qui , è buon davvero…”E lei:” ma ne inventa sempre una..”. “Anche due…”. *E’ lei, è lei, non è cambiato dalla volta scorsa..”.. *cambiato, mi volevi invecchiato in due mesi?”. La stavo facendo impazzire..Mi ha detto di avermi sentito in video, De Andrè su facebook. E mi ha fatto pubblicità.con i colleghi.
      Ciao, buona notte 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Sono in altro ospedale (in sala di preparazione. Comincia l’avventura. a letto con flebo, e chi sta meglio di me?!. Nel Titanic, De Gregori:Titanic:” ma chi l’ha detto che in terza classe di viaggia male? Qui si sta meglio che in ospedale…”. Ciao ciao 🙂

  2. Laura says:

    Ciao Marghian, mi fa piacere che va tutto bene, un abbraccio e buonanotte, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Sai che faccio? Ho già n asciugamano bianco, ne ne faccio dare uno verde e uno rosso e li cucisco e lo esibisco dalla finestra, con scritto “andrà tutto bene”, e sotto fra parentesi “(non vale solo per il virus), è una idea… 🙂
      Ciao, a domani .

      • Laura says:

        Ciao Marghian, bell’idea, aspetto tue notizie, un abbraccio, 🙂

      • MARGHIAN says:

        Le…giornizie (invece che notizie 🙂 ) sono arrivate, oggi o domani a casa, tutto bene. La battuta “giornizie, siamo di giorno, non di notte…..” Era di mio fratello, che da buon sardo
        pronunciava e scrivevaa “nottizie”, con due T. E fece la battuta “giornizie”. Vi terro’ aggiornati, se di notte annottati. Questa è mia, nel suo stile. 🙂
        Ciao buona giornata.

      • Laura says:

        Bravo Marghian, il buon umore fa bene, ti abbraccio, buona serata, 🙂

      • MARGHIAN says:

        Bella idea, ma immagina se mi avessero visto fare quello. Mi avrebbero cambiato di reparto, cantandomi “pazza idea…” , Ciao Laura 🙂

      • Laura says:

        😀 ciao Marghian, 😉

      • MARGHIAN says:

        Si, il buon umore aiuta. Come dice la canzone di Charlie Chaplin, “sorridi, anche se il cuore ti si spezza, sorridi anche se…”. Anche se non è facile a volte. A volte l’umore cala un po’ (mi riferisco adesso ad altre cosette, della vita, per cui non sono tanto “contento”, ma…”sorrido, anche se…”).
        Buon fine settimana 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. Fra poco comincia l’avventuretta, in mattinata sarà tutto fatto.Ciao 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ecco le mie notizie. Interventino in radiologia interventistica (detta così perché fanno tac mentre anche operano, come nel mio caso). Guardano un grande schermo, vedono “la cosa”‘ “vai col farmaco”, alcune volte. “Ecco l’altro…vai, ancora un po’…”. Si sono dimostrati contenti. Una ragazza, sposata a Cagliari, lavora lì. “Ma…lei…”. La mamma era (da nubile) mia vicina di casa ed è amica di mia sorella…”.*sara, vero?”. “Si, sono Sara…(ecc…). Si accomodi nel letto, che’ adesso le porto….”. Gentilissima, e figge.
      Domani forse a casa.
      Ciao, buona serata 🙂

  3. lucetta says:

    A quanto dici il tuo “soggiorno” si sta rivelando piacevole!!!!! Bravo, sentirti così con la battuta pronta fa piacere. Ciao e buona serata.

    • MARGHIAN says:

      Ciao Lucia. Ah, la battuta non mi manca. Anche perché la ricerca di serenità (non mi piace la parola “reagire”, sa di sforzo, di affrontare una condizione si,bene, ma stando “sul filo del rasoio” , “tesi”,”stanchi”, questo mi suggerisce “reagire” e io grazie al cielo…) mi è necessaria soprattutto (almeno per me, almeno sino ad ora) per il fatto di vivere da solo. Perché poi, con l’età, con la salute che va via via scemando, da solo, non è una bella prospettiva per il futuro. Ciao e grazie.

  4. ma hai fatto la coronografia?… mi rasserena leggerti che hai affrontato tutto bene… io ho paura del dolore… sono fifona… a presto …e buon proseguimento

    • MARGHIAN says:

      Ciao, Rosa. No, non c’entra il cuore, tutta un’altra cosa. “. Cuore e polmoni sono sanissimo, l’intervento riguardava il fegato. “Mentre guardavano lo schermo, ecco la cosa…vai col farmaco…”, Se hai letto questo nel commento a Laura, normale che si sarebbe potuto per te trattare benissimo di “grumi” nelle coronarie.
      No, le coronarie sono a posto , cuore e polmoni sani. Si tratta di un secondo intervento programmato su due tumori nel * fegato allo stato iniziale, “bruciati” con spruzzi di chemioterapico , spruzzi “mirati” ai punti interessati. Si chiama chemioembolia. Anche io temo il dolore, ma non so la coronografia, ma in questo caso non ho provato dolore, anestesia locale. Sono a casa di mio fratello, ho in residuo di dolorini (è normale, un sondino ha lavorato nel fegato per tre ore) addominali, ma anche perché mi hanno dato solo due piatti semivuoti senza pane di semolino e minestrone, in tre giorni. Poi in corridoio, chiasso delle manovre del lavoro, dormito quasi niente. Sembra sia andato tutto bene, ciao 🙂

      • Mannaggia….sempre problemi- mi dispiace…ma ora sono sollevata a leggerti cosi positivo- sei un grande! Buona ripresa, vedrai la differenza già dopo poche ore…a domani e buon riposo ora si

    • MARGHIAN says:

      Si, sono interventi non invasivi come “bisturi”, un sondino piu’ sottile della arteria aorta (femorale..) da cui partono sino al fegato, ma hanno distrutto grumi di cellule, forse anche “attorno” ai moduli, e dopo dona qualche dolorino. Ma, se resta così, va bene. Poi tre giorni e due notti senza mangiare, forse causano il più del disturbo. Ciao buona notte : )

  5. Un abbraccio, Marghian caro

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s