E’ PRIMAVERA….

SIAMO IN PRIMAVERA. ANCHE QUEST’ANNO E’ ARRIVATA

E’ una primavera piuttosto strana questa. Non mi riferisco alla primavera scorsa, se non in termini di somiglianza. Oggi (e in questo ultimo scorcio di inverno) è piovuto. Ma non e’ climatico il motivo di questa stranezza. Piuttosto è una primavera che ha perso il suo verde, per cio’ che questo colore rappresenta. Oggi alle 10,37 qui in Italia, c’e stato l’equinozio di Primavera. Neppure quest’anno e’ caduto di giorno 21 di marzo. Anzi, la data tende ad allontanarsi sempre piu’ da questo “arrotondamento popolare”. Dopo il 2040, non ricordo ora l’anno preciso, il primo giorno di primavera cadra’ il 19 di marzo. Con gli aggiustamenti che si fanno, si tiene buona la data dell’inizio delle stagioni, “entro i ranghi”, fra il 20 ed il 22, 23 (talora l’equinozio di autunno è il 23 settembre, l’inizio dell’autunno altrimenti schizzerebbe ancora via lontano. Sono gli anni bisestili che correggono il calendario di un giorno ogni quattro anni, ma poiché l’ano dura in piu’..non esattamente sei ore, ecco che le stagioni non rispettano la tradizione del 21 perche’ in quattro anni non si recuperano 24 ore esatte. Poi la Terra che rallenta, anzi adesso pare abbia accelerato nella rotazione su se’ stessa, seppure di poco. Non so poi fino a che punto c’entri il “giorno invisibile”: se la Terra mostrasse la stessa faccia al Sole, come fa con noi la Luna, il giorno in un anno sarebbe uno. Ebbene, quel “giro” comunque c’e’. Le stelle sorgono circa tre minuti prima ogni giorno , per via di questo 366 esimo giorno “invisibile”. Ma non so, adesso, sinceramente, se nel computo del calcolo di equinozi e solstizi, questo abbia rilevanza. Non lo escluderei. Comunque, a parte queste lungaggini astronomiche, da oggi siamo in primavera. Speriamo che si ravvivi il suo verde,lasciando ai semafori l’arancione e il rosso. Verde speranza (non Roberto, ma si, anche lui, che venga ispirato bene, da far onore al cognome che porta).

Un mio piccolo, “consueto”,disappunto tecnico. Ma quanto registra male questo programmino di gestione video dal microfonino. Tastiera musicale a volume bassissimo, volume di registrazione del programma bassissimo, e fruscii nonostante questo. E la ragazza doveva apparire non in anteprima, ma nella visualizzazione.

Buona primavera, che diventi sempre piu’ vera.

BUONA SERATA CIAO

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

13 Responses to E’ PRIMAVERA….

  1. ili6 says:

    Diamo tempo alla Primavera di esplodere in tutta la sua bellezza. Da me oggi pioggia vento e freddo tutto il giorno, idem sarà domani.
    Ma che il verde torni a trionfare davvero!
    Non ne possiamo più degli arancioni e dei rossi o dei gialli!!!

    • MARGHIAN says:

      Certamente mariro’, all’inizio non si nota…la buona stagione non si vede dall’inizio, chiaramente capisci che “primavera strana” è riferito alla situazione, arancioni, rossi, gialli. Climaticamente si sa, e’ cosi’, “diamo il tempo…”. Vale per tutte le stagioni. Quando entra l’autunno, i primi giorni, o le prime settimane, il clima e’ estivo. Quando entra l’estate , magari non fa ancora abbastanza caldo – io vado a nuotare al mare sempre da luglio, a giugno quasi mai, per esempio-. . E viva il verde, ciao 🙂

  2. Laura says:

    Qua fa freddo con un bel sole, aspettiamo la primavera, un’altra settimana, ciao Marghian, buona domenica, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Qui piove, e piove. Mah, buona serata 🙂

    • MARGHIAN says:

      Vero tanto non si puo’ uscire. Ma vedi, il bel tempo e’ meglio, perche’ pur se esco in paese (in paese qui si potrà uscire senza autocertificazione, con autocertificazione solo quando e’ zona rossa, come sai), è piacevole. Il brutto tempo, sempre coperto, sempre pioggia, ti da’ l’uggia, da sembrare al chiuso anche quando sei per strada.
      Quando lavoravo, e dicevo di preferire l’estate, una collega (intelligente e figge, ma ha il vizio di parlare senza pensare a volte…) mi disse “tanto oggi al mare non ci puoi andare…”, era vero, eravamo di rientro pomeridiano, orario dalle otto alle 18 con pausa pranzo di mezz’ora. “Ma non e’ per il mare-le dico io-, oggi sono qui, al lavoro, ma mi piace comunque che il tempo sia bello, io non preferisco il periodo estivo solo per il mare, ma come sai mi vedi in pazza con amici. In inverno, restiamo tutti in casa, quasi nessuno in giro, vuoi mettere la vita- persino serate di karaoke ai tavoli di un bar in paese e al mare, e concerti all’aperto (in epoca pre-covid ovviamente), ma anche a prescindere, l’estate, tutta un’altra cosa. E poi, non me ne sto mica sempre al mare…..”.
      Ciao 🙂

  3. silvia says:

    Buona primavera Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Scrivo dal cell, rientro ore ora dal bar che frequento (bar, pur se bevo due caffè in tutta la giornata è niente alcolici). Così, si chiacchiera. In piazza non si può stare oggi, bisogna starci davvero coi piedi di piombo, non solo come modo di dire, un vento forte e freddo, che nulla ha di primavera, ma che invece sa di giorno della merla. Quindi, fra restrizioni covid e climatiche, con queste ultime che pensano a tenerci chiusi già da oggi, siamo così..
      Buona primavera anche a te, ciao 🙂

  4. buona domenica di relax, ciaooo

    • MARGHIAN says:

      Ah, ciao Rosa. Il relax non mi manca. Dato che fa il un tempo da fine gennaio, ho già pronta, dopo che avrò fatto il pranzo e pranzato, un riposo pomeridiano. Fosse bel tempo, Andrei a correre come tutti i pomeriggi. Ma, lockdown da brutto tempo. Buona domenica anche a te 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie. Sai come si dice, “il buon giorno si vede dal mattino”. Mai proverbio e’ piu’ sbagliato di questo, al mattino a volte fa brutto e a meta’ mattinata spunta il Sole tutto il giorno, o c’è un bel sole e a mezza mattinata il temporale. In senso figurato idem: il ragazzino che va malissimo a scuola ( il mattino) ma che poi diventa uno scienziato o uno scrittore (il buon giorno). E cosi’, in onore a questo proverbio bislacco, speriamo che, analogamente, questa buona primavera NON si veda dal principio, che migliori , meglio se anche si risolvesse, la situazione di questa pandemia, non solo che ci sia il tempo primaverile. E poi, chiaramente, sappiamo il “buon/buona(giorno, serata, domenica, pomeriggio) non e’ riferito tanto al meteo quanto all’animo, “buon-sereno,felice, tranquillo…- giorno”.
      Buona Primavera anche a te, ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s