HALLELUJAH – (Cohen) COVER

Ciao. Bellissima canzone, Allelujah (o Hallelujah come lo vedo scritto in alternativa). Ho trovato qualche sera fa, per caso, questa versione. Le cover di questa canzone, data anche la statura artistica e poetica di Cohen, sono tante. In questo video E’ interpretata da una ragazza, si chiama Lucy Thomas. Ho tradotto solo la parte del testo cantata da lei, ma è abbastanza per coglierne il significato. La canzone, nonostante i suoi riferimenti religiosi (non solo nel testo, se mi ricapita di suonare in chiesa ce la metto…) , ha un senso molto diverso: i conflitti di vario genere, la sopraffazione di chi crede di essere “al di sopra di te”, “la ribellione”, il senso “traslato” della parola Halleluja” che in questo testo non sembra essere proprio quel'”evviva!”- non il tuo almeno..- religioso ma anzi, il senso del dubbio – nelle prove della vita e nella tristezza-, sopraffazione e anche violenza-, i momenti del del “Dio, dov’e?” comune a tutti noi, quando siamo “provati”. Questo è quanto ho capito io, leggendo, a suo tempo, il testo integrale. Se il significato è, se non del tutto, in parte un po’ piu’ “crudo” e “terreno”, questo non scalfisce la bellezza di questa canzone e di tante interpretazioni. Come questa.

HALLELLUJAH DI L. COHEN

(cover)

-Lucy Thomas –

“Ho sentito che c’era un accordo segreto , che David suonasse e che questo  fosse gradito a Dio. Ma tu non ti curi tanto della musica, non è cosi’? Bene, è così che va: dal quarto, al quinto, l’inferiore cade (sottomesso), il superiore sale (tipo “ubi maior minor cessat” ), mentre il re, confuso, compone l’Halleluja”………

La tua fede era forte, ma tu avevi bisogno di prove, la vedesti bagnarsi sul tetto. La sua bellezza e il chiaro di Luna si posavano su di te, avvolgendoti. Essa ti lego’ ad una sedia della cucina, rovescio’ il tuo “trono” (sconvolse le tue certezze), e ti taglio’ i capelli, e dalle tue labbra pronuncio’ (letteralmente “disegno’”- drew”- ) l’”Hallelujah”…”(- ti impose di pronunciare il “suo” hallelujah -).

Forse c’è un Dio lassu’, ma tutto quello che ho imparato dall’amore è come sparare a qualcuno che ti ha respinto. E non c’è un pianto che senti di notte, non è qualcuno che ha visto la luce, ed e’ un freddo ed infranto halleluja….”.

CIAO

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

18 Responses to HALLELUJAH – (Cohen) COVER

  1. silvia says:

    La ragazza è molto brava, il senso dell’ultima versione di Cohen dell’86, quella che ebbe così successo, in effetti non ha molti riferimenti religiosi, ma è una esaltazione dell’amore ed anche del sesso in un rapporto. Buona serata Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. In effetti si’, “Essa ti lego’ ad una sedia della cucina, rovescio’ il tuo “trono” (sconvolse le tue certezze – o “ti fece sentire una nullita'” ), e ti taglio’ i capelli, e dalle tue labbra pronuncio’ (letteralmente “disegno’”- drew”- ) l’”Hallelujah”…”ma tutto quello che ho imparato dall’amore è come sparare a qualcuno che ti ha respinto..”-anzi ho dato una traduzione troppo dolce, è “che ti ha cacciato fuori .”. Abbastanza evidente. Anche il “davide” – che suona e che deve piacere a “dio” (o meglio, deve gfare di tutto per piacergli, altro che suonare- “ma della musica non ti interessi, non è cosi’?””…)-
      Buona serata Silvia 🙂

  2. decomposizioneartistica says:

    Bella bella

    • MARGHIAN says:

      E’bravisdima, e bella. Ma di quella bellezza…bella, che non richiama a niente di volgare, anzi è una bellezza del cuore, del suo cuore e che tocca il cuore. Trasmette amore e suscita sentimenti genuini, ti rasserena.. proprio questo io intendo, per.. figge 🙂
      Ciao Paola.

  3. Laura says:

    Molto bella, ciao Marghian, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Una bella ragazza, ha una voce angelica. Hai letto? Sembra una lode a Dio , una preghiera ma non è così. E”contro chi si sente superiore e si impone sull’altro con sopraffazione e violenza. Ma la canzone rimane bella, se poi la canta una ragazza così, con una tale voce..Ciao 🙂

      • Laura says:

        Ciao Marghian, qua sole a gogo e tanto freddo, 🙂

      • MARGHIAN says:

        Anche qui, sole a gogol, e freddino. Magari non come da te, ma (specialmente ieri) non scherzava. Ma io, sia ieri che oggi, la camminata- corsetta, sette chilometri, me la sono fatta. Sto preparando una cosettina su Marte, ma per questa sera come avrei voluto, non ce la faccio. Difficilissimo scegliere i colori delle lettere, sopra le immagini. Il fatto e’ che non ci sto ore ed ore su queste cose (come potrebbe sembrare, ma venti minutini prima di cena, o dieci minuti prima di pranzo. Ho cominciato oggi, dalle 12 alle 12,45 circa. Ciao 🙂

      • Laura says:

        Oggi sempre bel tempo, finalmente, 🙂

  4. vincenza63 says:

    Grazie Marghian per la tua condivisione.
    In questo momento sto ascoltando una cover eseguita da Elisa. Ti piace?

  5. lucetta says:

    👏👏👏👏👏👏👏 alla ragazza, alla canzone ed a te che sai trovare sempre il significato di ogni parola. Un caro saluto.

    • MARGHIAN says:

      E io ringrazio te, Lucia. Un’altra canzone che trae in inganno (ce ne saranno anche altre…) sulla base del tipo di musica e delle parole del ritornello ( allelujah allelujah in questo caso ), è una di Bruce Springsteen, Born in the USA (nato negli Usa ). Sembra in inno all’America, festoso, roboante , con il ritornello “sono nato in America!”. Invece è una critica asprissima, di disapprovazione e di condanna severissima..parole più o meno del tipo “mi hanno messo in mano un fucile, mi hanno detto di odiare il nemico, c’è il razzismo, c’è la pena di morte…”ritornello :”ma io sono nato in America, si,sono nato in usa!”. Anche io, sulle prime, pensai ad un inno (ascoltandola distrattamente in macchina con amici). Poi, ascoltandola da solo, più attentamente, badai meglio alle parole, altro che inno…
      Bravissima e dolce, la ragazza. Sai una cosa? La compagna di un mio nipote, se non la canta come lei poco ci manca. Non pubblica niente in internet però. Ma è brava, e questa è il suo forte.
      Ciao Lucia, e grazie ancora 🙂

  6. ili6 says:

    Ottima cover di una canzone tanto amata e poco capita nel suo significato. In fondo è anche giusto che ognuno dia il proprio significato, quello del momento, intendo.
    La si ascolta ai matrimoni a Natale ma anche ai funerali. È permeata dal misticismo.Personalmente amo molto L interpretazione di Elisa, mi fa venire i brividi.

  7. ili6 says:

    Chiedo a te che sei un esperto.
    Altra canzone incomprensibile nel significato e che sta spopolando nel mondo è Jerusalema. Dovrei insegnare i passi di danza agli alunni, meglio dire che loro dovrebbero insegnarli a me… la sanno ballare quasi tutti, io no, non ancora..😏 ma mi piacerebbe capire che significato ha. Forse però è meglio non chiederselo come per Hallelujah

    • MARGHIAN says:

      Ciao Mariro’. No, “esperto” è una parola un po’ impegnativa…Grazie comunque. Jerusalema, l’ho sentita di sfuggita (come vedi….) , dovrei visualizzare l’intero testo in inglese . Ho letto da un video due parole (traduzione in inglese e francese), poi si e’ bloccato il video- sai, si hanno ante cose da fare, dovevo passare a far la cena..”gerusalemme e’ la mia casa…” sono le prime parole. Sembra promettere bene. Forse non ha un significato che “spiazza” come hallelujah. In effetti, come scrivi tu, “non chiederselo come per hallelujah”. Chi è religioso, e non conosce l’inglese, si vede praticamente “crollare un mito”. Come capito’ a me per la canzone (la religione non c’entra) per “il gigante e la bambina” di Ron, allora Rosalino, che io interpretai come un gigante che metteva paura a tutti e che in realta’ era “buono”. Mi sfuggirono alcuni versi, e una amica me lo fece notare: “il gigante, con la sua spada d’amore, e piangendo taglia il fiore, prima che sia calpestato….” *da altri, E’ la pedofilia, mi dispiace…”.
      Quasi rimasi deluso, perche’ pensavo al popolo che giudicava male “il gigante”. Io da ragazzo cantavo e suonavo “il gigante e la bambina”, senza pero’ sapere “tutte le parole”. Per me, “il gigante proteggeva la bambina…”. , mentre invece, pare di no.
      Ora che ci penso pero’,, forse il gigante non era pedofilo, ma (forse peggio ancora? )la uccise “prima che sia calpestato”, e la “spada d’amore” era una vera spada, nel fiabesco racconto della canzone. Come a dire “piuttosto che essere violentata da qualcuno- immaginando che la bambina gli abbia raccontato di certe sue paure..-, meglio che muoia…”.
      Significato certo non bello, rispetto al “gigante buono ” di cui io mi feci idea. Bellissima comunque: la gente del villaggio che prende coraggio (“..e la rabbia da’ il coraggio di salire fino al bosco…”) sale su’ in montagna, nel bosco per uccidere il gigante e la canzone che dice “ma nessuno puo’ svegliarli, da quel sonno tanto lieve, il gigante e’ una montagna, la bambina adesso e’ neve”. Per quanto il significato non sia neanche io “mio” a buon fine, lo preferisco: “uccide la bambina con la spada (vera spada) perche’ la violenza, secondo il gigante, sarebbe per la piccola.”una morte peggiore”, con l’innocenza offesa. Magari neanche una morte fisica, ma morte peggiore per “il trauma,” e l’infelicità futura per aver subito violenza. Bisognerebbe chiedere a Ron 🙂
      Per jerusalema vedo, sono curioso, ciao 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao. Ho riascoltato “jerusalema”… non mi dispiace, anche senza conoscere il senso delle parole, sembra trasmetterti il significato, almeno positivo, e di piacevole ascolto.. Ho letto il testo in inglese, ed il senso e’ proprio come ti ho anticipato in via ipotetica, “pacifico”, nel senso che e’ semplicemente una invocazione religiosa, “pacifico” nel senso che in questo caso “l’apparenza non inganna” come in “hallelujah”, e che si ispira al Gerusalemme intesa nel senso di “paradiso” (come viene anche definito, “la Gerusalemme celeste” ), “dimora di Dio” , come sappiamo Gerusalemme e’ il crocevia di tre religioni monoteiste, e l’autore si rifà questo: “Gerusalemme è la mia casa, guidami, portami con te, portami con te, non lasciarmi qui, Il mio posto non è qui, il mio Regno non è qui
      guidami , portami con te…..”- Da cio’ che ho letto mi pare di capire che devi insegnarla agli alunni come ballo. Ti chiedi “o loro a te?”. Importante e’ imparare, stando bene assieme, chi insegna e chi impara non conta rispetto al risultato finale, o no? Se sono gli alunni ad insegnare a te a ballare su questa musica, e tu impari,almeno in questo caso “il fine (imparare divertendosi..) ..giustifica… l’inversione dei ruoli”. Scherzo, Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s