“HARVEST”, UNA CANZONE DALL’OMONIMO ALBUM DI NEIL YOUNG.UN “CLASSICO” DEL COUNTRY (con videoselfie)

Ciao. Poco fa, cincischiando con la chitarra, mi sono ricordato di una canzone che suonavo “all’epoca, quando uscì nel 1972. Su youtube l’ho trovata “a commento” di immagini del film “Forrest Gump” del 1994, un film che ha come colonna sonora sia la classica musica da film, ma anche un collage di canzoni di vari artisti famosi. Stranamente nell’elenco non compare “Harvest”, che pure c’è, come testimonia il video. Certo, Harvest puo’ essere stata aggiunta dall’utente che ha postato il video, ma lo escludo dato che, in un sito, ho letto la frase “nell’elenco andrebbe inclusa anche “Harvest”; evidentemente anche qualche altro ha notato che fra le canzoni del film, c’è anhce Harvest ma non compare nell’elenco dei brani che si ascoltano guardando il film.

NEIL YOUNG

HARVEST

(From Forrest Gump Soundtrack)

“Ti ho visto laggiu,’ in un paese di ragazze, con tua madre che era cosi’ in pena? Io stavo quasi li’, in cima alle scale, con lei che urlava nella pioggia. Ti svegliò per dirti che era solo un cambio di programma? Sogna, sogna, lascia che io riempia il tuo bicchiere, con la promessa di un uomo. Non ti ho visto forse camminare con i ragazzi, seppure non eravate mano nella mano (già distanziamento sociale? Non c’è questo nella canzone… 🙂 ). E c’era qualche viso nero, in un luogo solitario, quando tu potevi comprendere? Non ti ha forse svegliato, lei (tua madre) per dirti che era solo un cambio di programma? Sogna, lascia che riempia il tuo bicchiere, con la promessa di un uomo. Ti vedrò dare piu’ di quanto io possa prendere? O ne raccoglierò soltanto un po’? Come i giorni passano, noi perdiamo la nostra comprensione, o la fonderemo nel sole. Non ti ha forse svegliato, lei (tua madre) per dirti che era solo un cambio di programma? Sogna, lascia che riempia il tuo bicchiere, con la promessa di un uomo” (Neil Young).

LA MIA VERSIONE AMATORIALE

-il video si interrompe bruscamente, ma proprio sull’ultimo accordo, e non si sente il saluto; il telefonino, appoggiato sul “piedistallo” del monitor del computer, è scivolato. Ho pensato di aver perso la registrazione, mentre invece no, si è salvata, tranne per gli ultimi secondi di ripresa che ho dovuto tagliare: la telecamerina del cell. inquadrava il soffitto, , con tanto di rumore. Ok, come sempre, prendete il tutto come viene.

Come ho accennato, ho avuto nostalgia di questo bellissimo brano country. Una canzone di Neil Young, ^that I learnt…when I was young.   Appunto, ^che ho imparato quando ero giovane 🙂

Ciao.

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Miei video, musica. Bookmark the permalink.

10 Responses to “HARVEST”, UNA CANZONE DALL’OMONIMO ALBUM DI NEIL YOUNG.UN “CLASSICO” DEL COUNTRY (con videoselfie)

  1. Bella, la tua versione ❥❥❥

    • MARGHIAN says:

      Grazie. Ti rispondo nello stile di Sherlock Holmes. Amatoriale Luisa, amatoriale 🙂
      Puro hobby infatti, che non mi prende poi neanche tanto, come tempo. Nel senso che non tocco chitarra (o tastiera) per diversi giorni, poi magari,poco prima di pranzo come ad esempio oggi, mi ci metto e strimpello un po’, dieci minuti, cosi’. Ciao, buona serata 🙂

  2. Enri1968 says:

    Grande!
    Pensa che ho visto tre volte dal vivo NY.

    • MARGHIAN says:

      Ah, grazie. Piccoli momenti di relax.
      Ah si’? Hai visto Neil Young? A me non è capitato; ma ho visto qui in Sardegna Ray Charles (due volte), e Joan Baez. Per citare i Grandi che ho visto, fra diversi altri. Tolti i due citati,, gli altri, tutti italiani, tranne Rocky Roberts, che venne a cantare in un paese vicino. Ciao, buona serata.

  3. Laura says:

    Bravissimo Marghian, buonanotte 🙂

  4. Renza says:

    Bravissimo.
    Buona notte e saluti

    Renza

    • MARGHIAN says:

      Ciao, grazie. Cantavamo questa canzone la notte in piazza, quando la piazza era piazza, si usciva nelle sere d’estate con gente da 0 ai 90 anni. Io (e anche qualche altro), e altri gruppi di amici egualmente equipaggiati, con la chitarra, seduti sulle panchine, o sui gradini una delle scalinate che collegavano la strada alla piazza , o su quelli della scalinata di fronte alla chiesa – chiusa, data l’ora…-. “Dai, cantiamo questa canzone?”. Ragazzi stranieri, in vacanza, si fermavano a cantare con noi, a bere birra eccetera. 1972, 1976, 1978…”i migliori anni”, davvero.
      Ciao, saluti 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s