VI FACCIO PARTECIPI DI UNA MIA BREVE GITA AL MARE – video-slide

Ciao. Domenica scorsa, io e alcuni miei amici siamo andati in una località marittima fuori dalla nostra zona. Finalmente per me, che questa estate per motivi che ho precedentemente esposto e ribadito, in spiaggia non ho messo piede. Finalmente, anche se non ho fatto il bagno. Ma per mera dimenticanza di costume da bagno e asciugaamano. Ho fatto dei brevi video nei quali descrivevo quanto riprendevo. Ma il mio “parlato” era disturbato da vocii e da qualche folata di vento (anche se era una bellissima giornata, a certi tratti il vento nascondeva la mia voce). Per cui, dopo averci pensato un po’, per questo post ho ripiegato su alcune immagini “catturate” da questi video, cinque o sei, “girati” mentre si camminava; eravamo in località “Santa Caterina”- “S’Archittu”, la lineetta fra i due toponimi in quanto i due luoghi  sono  praticamente una cosa sola, distanti fra loro non piu’ di alcune centinaia di metri Costa Ovest Sardegna, poco a Nord del Golfo di Oristano. I video avevano anche un “parlato”, ma troppo disturbato da gente che mi passava accanto, e qualcuno degli amici che mi incitava a non resare indietro pur se dicevo loro “mi fermo un attimo, faccio un video e vi ragggiungo….”. Ho scelto alcune immagini, riportando su di esse “in didascalia ” quanto pressappoco “spiegavo” nelle riprese video. Volevo fare l’Alberto Angela. Scherzo 🙂 non mi interessa competere con chissà chi, mi interessa essere me stesso. A proposito di didascalie, se volete leggere, meglio se guardate il video a schermo intero. Didascalie, naturalmente con qualche errorino. Visionando il video, mi vedo scritto “cillometri”, la “e” del verbo essere senza accento. Mi accorgo sistematicamente sempre dopo. Come proprio un attimo fa ne ho visto uno (ma che bel gioiellino), guardando il video già inserito su youtube. “Ultiam”(“ultima”). Sulle scritte sopra le immagini non posso correggere, a meno di lavorarci un po’, il che significa eliminare il video, correggere gli errori e rifarlo. Okay, ecco il video. Per consentire la lettura, ho “doppiato” il commento musicale, che avevo già preparato, per qualche altro post.

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Immagini, luoghi e paesaggi, svaghi. Bookmark the permalink.

15 Responses to VI FACCIO PARTECIPI DI UNA MIA BREVE GITA AL MARE – video-slide

  1. lucetta says:

    Posto incantevole. Grazie per questo video che ho gustato. Anche se a volte si sentono degli “scricchiolii” la musica che accompagna le immagini ha reso gradevole il tutto. Sono contenta che tu abbia potuto regalarti una giornata piacevole. Ciao e buon pomeriggio.

    • MARGHIAN says:

      Grazie Lucia. Gli “scricchiolii” sono dovuti al fatto che registro dalla tastiera musicale al microfonino, non direttamente al pc con il cavo. Ho ripristinato il programma che gestisce questo collegamento diretto ma ho notato che la tastiera non ha gli ingressi per il cavo apposito. La vecchia tastiera faceva male il suono del piano (questa lo imita bene) ma era piu’ accessoriata “tecnicamente”; per certe cose. Questa musica è fatta da diverso tempo (senza il collegamento diretto), basta che io mi muova appena, ecco che senti uno scricchiolio (la sedia); passa uno, e il microfonino ne registra i passi. Poi qualche sbaglietto mio, completa il quadro. Senza i giusti strumenti la cosa viene un po’ “a conciu e a cossu”, (“acconciato e cucito” sarebbe) termine mediato dal mestiere del sarto o del calzolaio, “rattoppato”. “artigianale”. Ciao 🙂

  2. silvia says:

    Buon pomeriggio, sempre bello il mare 😉

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. si’, è sempre bello il mare. Non è un caso che Modugno in “Meraviglioso” dica “ti hanno inventato..il mare…”. Specialmente per me, domenica, dopo una estate giocata fra ospedale e degenza in casa, per giunta con delle sofferenze. Un vero lock down per me. A proposito, per il covid le cose non si mettono bene. Speriamo….
      Tornando a me, per fortuna il dolore alla spalla – che mi faceva penare piu’ del resto- è guarito. Sto bene su tutto comunque. Domenica avrei anche fatto il bagno, se avessi portato con me il necessario. A “fregarmi”, anzi a fregarci, dato che anche gli amici avrebbero voluto entrare a nuotare ed erano anche loro senza costume, è stato il fatto che dal paese non si notava che il tempo fosse cosi’ bello. Non era nuvolo, ma è stato una volta giunti li’ ad aver constatato la fattibilità del bagno,c’era caldo, e vedendo poi altri (persino ragazzini) fare il bagno ed alcuni tuffarsi persino dallo spuntone a meta’ altezza fra acqua e arco, che puoi notare sulla destra dell'”arco”.
      Ciao Silvia, buon pomeriggio 🙂

  3. Che bei luoghi!
    Ciao Marghian

    • MARGHIAN says:

      Ciao, mi’. Sai la metafora della punta dell’iceberg. Ecco, cori sono anche questi luoghi. Ce ne sono tantissimi, certo non raggiungibili in un pomeriggio. “Villa Simius”,”La Costa Verde” (ho avuto la fortuna di farci due mesi in campeggio, un mese nel 1968 e un mese nel 1969, campeggio organizzato dal parroco, alloggiavamo in capannoni con letto a castello da noi stessi montati e smontati, due capannoni , eravamo trenta ragazzi dai 13 ai 16 anni più alcuni ventenni come “dirigenti”, e il prete a capo di tutto), “Costa Rei”, “Cala Gonone e le Grotte del bue Marino”, che è la foca monaca”, di fronte la baia di Cala Luna, Alghero e le Grotte di Nettuno”, “Stintino”, la famosa Costa Smeralda e altri posti ancora. Ciao 🙂

  4. Laura says:

    Bravissimo Marghian, adoro la tua terra, lo sai vero? Buonanotte 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. Si, lo so, anche da quanto mi hai scritto do che in Sardegna sei venuta (Gonnesa..).
      Ho scelto di non mettere i video con il parlato ripiegando su alcune delle immagini degli stessi per i motivi che ho scritto. Ho dimenticato quello che è praticamente il principale. Involontariamente inquadravo delle persone, che mi passavano davanti e che forse non gradirebbero comparire in internet. Pensa alla immagine (il villaggio di Santa Caterina) dove ho camuffato, cancellando due tizi che erano perfettamente riconoscibili. Con le immagine mi ferme posso, ma per ritoccare un video ci va un programma apposito. Ciao 🙂

      • Laura says:

        Hai fatto bene Marghian, non si puo’ mandare in rete video o foto di persone che in teoria devono autorizzare tale operazione, poi sinceramente interessano i paesaggi, buonanotte e buon weekend, 🙂

      • MARGHIAN says:

        Infatti Laura. Nel post non l’ho scritto (per mera dimenticanza) come “il motivo principale”, non solo il ragazzo che chiama l’amico “ehi, sono qui” e i disguidi tecnici inevitabili se parli e inquadri contemporaneamente. Ho detto pressappoco quanto scritto sopra le immagini. Pensa che vicinissimo, ma non ci siamo andati, c’e una zona archeologica nientemeno che le rovine della antica Cornus. Vi avrei raccontato una bella storiella; “ultimo baluardo dei sardo- punici, qui si svolse una storica battaglia, “la battaglia di Cornus del 215 avanti Cristo”, i soldati si difesero strenuamente, ma la battaglia fu persa, anche perche’ i rinforzi inviati da Cartagine sotto la guida di un certo Asdrubale non giunsero in Sardegna; le navi furono in qualche modo spinte verso le baleari. Giunsero invece i rinforzi ROMANI da Cagliari, e fu batosta per i sardo- cartaginesi. Vi mori’ il figlio di un certo Amsicora, Josto; questo Amsicora era il capo assoluto dei sardo punici in Sardegna; si uccise per via della morte del figlio. ” ecc. ecc. Ciao 🙂

      • Laura says:

        Ciao Marghian, 🙂

  5. Renza says:

    Complimenti per il video.
    Sono posti splendidi.
    Se riesci fai altri video .Io purtroppo non ho visitato la Sardegna .Ho viaggiato pochissimo e adesso con il covid ancora meno.
    Saluti.

    Renza

    • MARGHIAN says:

      Ciao Renza. Ne faro’ altri, ma per i video in cui man mano parlo, e su cui feci delle prove da solo gia’ l’autunno scorso, devo organizzare in modo un altro mi riprenda: un fratello, un amico. Perche’ ben capisci che parlare e riprendere il video nel contempo, da solo, mi viene in salita. Mi piacerebbe ad esempio, recarmi in una zona archeologica, non da solo, e fare il video. “Vedete, dietro di me c’è quello che resta delle terme romane….”, “quei fori rettangolari che vedete nella roccia sono degli ingressi a sepolture di 5000 anni fa, che la gente chiama “case delle fate” ,”domus de janas”, e che sono ritenute “abitazioni di uomini piccoli ” ma che invece…”, per farti qualche esempio. Soltanto che, parlando e riprendendo, viene parecchio difficile. Lavorare cosi’ sarebbe difficile anche per Alberto Angela 🙂
      Ieri sera ho visto un po’ di Freedom” di Giacobbo (guardavo “tale e quale” e facevo un po’ dell’uno e un po’ dell’atro..), e Giacobbo che mentre spiega ogni tanto dice “inquadra bene qui, Omar, c’e’ un particolare interessante qui che si deve vedere bene….”. Cosi’ è un’altra cosa, decisamente. Se capita, con qualche amico…Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s