PASQUETTA 2020

PASQUETTA

Una Pasquetta un po’ fuori dalle righe. E’ bello uscire fuori dagli schemi ogni tanto, a me piace molto. Non in questo caso purtroppo. Meglio una pasquetta normale, allineata con le altre di sempre, costritti a stare in casa magari solo per la pioggia.

Auguri comunque, di buona Pasquetta.

E BUONA CASATA

Sembra il nome di un piatto vero? “Cuciniamo la casata?”.
Casata, il contrario di SCAMPAGNATA, Pasquetta in casa 😉

La battuta è vecchia. Ma non nel senso che non sia mia. Lo è, ma è vecchia, perché mi venne da dirla, spontaneamente, a sette anni. Per pasquetta ovviamente. Anche quella fu una pasquetta in casa ma per movivi meteorologici. Quelli che, da ragazzi, ci facevano arrabbiare perché ci impedivano la gita- “un mese di bel tempo e a Pasquetta piove…”. O i prenzi al sacco dentro la macchina o in altri ripari, allorquando il buon giorno non si vedeva dal mattino, e questo a Pasquetta succede, è un classico. Per questa Pasquetta in casa, i motivi sono molto piu’ gravi. Mah, tant’è…

*    *    *

Quell’anno, mia sorella, di sei anni più grande di me, uscì a far Pasquetta in compagnia di una sua amica, che sarebbe poi diventata mia cognata, con l’idea di fare picnic in una vigna di proprietà dei genitori di quest’ultima. E portarono anche ne. Il classico caso delle sorellia piu’ grande che porta appresso il fratellino, magari su amorevole dosposizione della mamma.E giungemmo in campagna, ricordo che mi arrampicai su un albero di fico, la amica che oggi e’ mia cognata “maria, fradi tu esti aziau a suba e’ sa matta…”(“Maria, tuo fratello è salito sull’albero…”),e mia sorella “ohi cabàndi de ingui”– “dai, sendi da li’..”. Io ubbidii, ma con calma.
A metà mattinata, paff,si mise a piovere, e così tornammo a casa. Mentre a pranzo stavamo mangiando quello che avremmo dovuto mangiare in campagna, e mentre mia sorella e l’amica commentavano dicendo “bella scampagnata..” io dissi in sardo: “scampagnata? *Domata, esti “. – *”Domu”= “Casa”  🙂

In “argomento”, ho fatto questa cosetta.

Si sente il solito disturbo nell’audio, ma facciamo che, stando in casa per Pasquetta, fuori ci sia vento, e pioggia – ah, se cosi’ fosse, la pasquetta a casa ci sembrerebbe piu’ leggera….

CIAO
Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in MOMENTI, my music, Racconti di vita, saluti. Bookmark the permalink.

16 Responses to PASQUETTA 2020

  1. Enri1968 says:

    E bravo! Buona Pasquetta-casata

  2. Enri1968 says:

    Mi fa piacere leggerti, immagino che andrai in bici…
    🙂

    • MARGHIAN says:

      Non oggi, in cyclette se mai, cammino in casa – ho un ampio cortile,, 15 metri in diagonale. Andavo molto in bici, da ragazzo, quasi quotidianamente. Il riferimento alle pasquette piovose (con bel tempo prima e dopo) riguarda ll’eta’ in cui io e amici si andava a fare pasquetta in macchina. Belli quei pranzi in macchina perche’ si era messo a piovere. Sai, quando il brutto giorno non si vede dal mattino, e questo a Pasquetta succede spesso. Ciao 🙂

  3. silvia says:

    Buona Pasquetta anche a te Marghian 🙂

  4. ili6 says:

    Ehi, siamo già ai ricordi del tempo passato? Ci saranno altre Pasquette, a questa abbiamo dovuto rinunciare e è vero che se avesse piovuto sarebbe stato meglio….oggi giornata bellissima e calda…ecco, sarei andata al mare, ma….giusto stare a casa. Passerà questo periodo. Deve passare (e anche in fretta).
    Ciao,
    Marirò

    • MARGHIAN says:

      Ciao Mariro’. Il ricordo dei tempi passati e’ soprattutto sull’aneddotino della mia battuta, non e’ su melanconici rimpianti. Nasce da un messaggio su facebook, pensa. Ma non cosi’ lungo. Il messaggio che ho scritto e fatto giarere e’ questo: “eh, questa volta pascquetta a casa. ….una casata, il contrario di scampagnata…”. 🙂
      Ecco, queseto e’ bastato questa mattina sa farmi ricordare che la battuta mi venne da bambino, quella volta, a sette anni: “scampagnata? Domata…”- “casata” . Che non sia un post melanconico, si nota anche dalla musichetta allegra. Poi, se qualche rimpiantino lo provo, non e’ per la quarantena, ma per la giovinezza, questo si’. Ciao 🙂

  5. Laura says:

    Sempre bello leggerti e ascoltarti, un abbraccio caro Marghian, 🙂

  6. lucetta says:

    Anche da casa con la mente si può andare ovunque, spingersi in un prato con un libro e fare colazione all’aperto. Niente male. Ciao Livio serene giornate.

    • MARGHIAN says:

      Infatti, Lucia. Io faccio tante cose, ma non tutte in un giorno, ne restano da fare, al giorno dopo. Ora facevo esercizi di diteggiatura con la chitarra, ho aperto il blog solo adesso. Va bene che mi alzo alle nove la mattina, ma sto in attivita’ fino all’una, quindi le mie giornate sono comunque lunghe. Mi voglio ricavare almeno un’ora al giorno per la cyclette, come oggi prima di pranzo.
      Ciao, buona serata Lucia.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s