DOMENICA DELLE PALME, E SETTIMANA SANTA

DOMENICA DELLE PALME, E SETTIMANA SANTA

Strana questa coincidenza “quaresima”- “quarantena”, sulla base del numero quaranta, dei quaranta giorni, che indicano “da sempre” un cammino di penitenza (“ed egli digiuno’ nel deserto per quaranta giorni…”), o dei quaranta anni  che simboleggiano un lungo e faticoso cammino di vita (” ed essi varagono nel deserto per quaranta anni…”). Ma è davvero cosi’. E’ quaresima, per tutti questa volta.

“Ingresso di Gesu’ a Gerusalemme, accolto con palme e ramoscelli di ulivo”.

A commento musicale ho suonato una canzone che si canta in chiesa. Sembra una melodia western, vero? Immaginatela suonata con la armonica a bocca, e il cowboy solitario a cavallo, il cavallo che incede con passo stanco:  western tout court. Ai ragazzi del mio coro, a Cagliari, dicevo cosi’. “Dai che proviamo la canzone con la musica western…”. Ciao.

BUONA DOMENICA DELLE PALME, UNA SERENA SETTIMANA SANTA

(che il tempo libero, e la serenita’, ci aiutino a riflettere)
Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Miei video, MOMENTI, musica, RICORRENZE, saluti. Bookmark the permalink.

24 Responses to DOMENICA DELLE PALME, E SETTIMANA SANTA

  1. Enri1968 says:

    Buona domenica! Forte la colonna sonora proposta…

    • Enri1968 says:

      Mica male come idea

    • MARGHIAN says:

      GIa’, di Ennio Morricone.. 🙂 .nel senso che sembra una melodia western. Ricordi la pubblicita’, con la canzoncina “alle fattorie….” fa vedere un mulino…”- ecco, perfetto stile western anche quella. “E’ giunta l’ora” è il titolo.
      Ho “lavorato” fra computer e cellulare, regisrando l’audio della tastiera- dopo aver suonato e registrato il brano con “sequencer” della tastiera..- dal cellulare mentre con questo inquadravo lo schermo del computer. Cosi’ non ho usato l’audio del programma sul computer che mi da’ fruscii e ogni specie di rumore. Lo fa solo con il programma per i video, guarda caso. E tocca arrangiarmi con questi trucchetti…

  2. moonraylight says:

    Bella e bell’articolo, buona domenica delle palme anche a te🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie, ciao.Sono alle prese con le correzioni. Avevo sccolto “accolto con palme e ulivi..” pero’ che forza pero’ sti seguaci!!! Imagina, agitare un ulivo alto cinque metri.. Ho corretto, “con ramoscelli di ulivo”. Buon “palme” anche a te, ciao 🙂

  3. silvia says:

    Buona domenica 🙂

  4. buona domenica delle Palme…. bussi ♥

    • MARGHIAN says:

      Ciao. Anche a te Gianni e Tatanka, Bussy 🙂

    • MARGHIAN says:

      Nives e’ qui, che sale sulla scrivania e salta giu’, poi sale di nuovo…adesso le porto da mangaire, quando fa cosi’ e’ per attirare l’attenzione. E’ furbetta eh? Fa cadere cose per terra, per esempio una scopa appoggiata al muro, poi mi guarda e miagola. Guardo dove c’e il mangiare, vedo che na tutto, la sabbia cambiata da poco, e poi fa cadere un coltello da sopra il tavolo, e mi chiedo, facendo per chiederlo a lei “ne hai, bella, che c’e?”. Poi lei corre, attraversa la veranda e va nell’altra cucina, nell’antibagno. Le vado dietro e mi accorgo che e’ chiusa la finestrella che dal bagno da’ sul cortile. MI avvicino per aprirgliela e a momenti inciampo su di lei perche’ mi gira fra le gambe festosa, e miagola guarandomi, per dirmi “eh, finalmente lo hai capito, aprimi la finestrella…”. Cpme gliela apro, un fulmine. Buona serata (delle palme), bussy 🙂

  5. Anna Bernie says:

    E infine anche Pasqua a casa, perciò anche il mio compleanno…

    • MARGHIAN says:

      Salve. Gia’, Pasqua a casa. Una volta mi si disse questo e io ero felicissimo. Ero militare, recluta, ero arruolato da tre mesi e dovevo ancora fare un anno. Il capitano: “ragazzi, se fate i bravi, pascqua a casa eh?”. Eh, fu tutta un’altra musica (per le mie oreccchie). Il tuo compleanno? Ah, “mo me lo segno”, come dice Troisi in “Non ci resta che piangere”. Ciao, buona serata 🙂

  6. Renza says:

    Buona domenica delle palme e saluti.

    Renza

  7. lucetta says:

    Buon inizio settimana santa e grazie Livio del video.

    • MARGHIAN says:

      Ciao Lucia. Grazie. Come ho scritto, quest’anno e ancor di piu’ quaresima. Dio ci aiutera’, vedendo quanto ci aiutano i medici, le forse dell’ordine, i volontari, e coloro che lavorano a contatto con la gente, e per molte ore. Buona notte Lucia. .

  8. Renza says:

    Bella la luna di ieri sera, da noi si vedeva molto bene.
    Saluti.

    Renza

    • MARGHIAN says:

      Ciao. Dal cortile di casa (e non potendo uscire fuori paese ad oservare (ero “leader” fra gli amici su questo -“andiamo a vedere la cometa, fuori paese, guarando verso…”; e si usciva..-. Ma il “clou” è questa notte, fra il 7, oggi, e domani. Il 3 del mese, c’e stato il raro avvicinamento (chiaramente solo prospettico, fra Venere e le Pleiadi, “le sette sorelle”. Ma sai che le Pleiadi sono piu’ di quattrocento stelle? Se ne vedono sette, e quella e’ la “costellazione”, ma le peliadi sono alcune centinaia, e sono stelle giovani, dieci o cento milioni di anni al massimo. Il Sole ha cinque miliardi di anni. Distano da noi 400 anni luce circa. Le Pleiadi, le sette sorelle, sono le piu’ visibili di un cosiddetto “amasso galattico” (non confonderlo con l’ammasso di galassie che e’ altra cosa); un ammasso aperto di stelle che si trova NELLA galassia, ecco perche’ “galattico”. Perche’ apparentemente potresti vedere qualcosa di simile e essere una galassia nana, o lontana, al di fuori.
      Sai che il 27 – o 29 non ricordo bene- saremo sfiorati da un asteroide? Ma “sfiorati” non e’ alla lettera, passera’ a crca 6, 7 milioni di chilometri dalla Terra. Non hanno capito bene se ha due o quattro chilometri di diametro. Come il monte bianco, in pratica.
      Ah, sai che mi e’ arrivata la cyclette? Mi è arrivata ieri pomeriggio, e l’ho asseoblata dpo pranzo. Ve la presento. Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s