HALLELUJAH

“Hallelujah”, come sappiamo, significa qualcosa come “evviva”, è una eslutazione. Ma per come e’ questo canto, per chi la canta, per chi la ascolta, è una preghiera di speranza.
FRANCESCA LAI
HALELUJAH di Lennard Cohen. In sardo.
La traduzione, scorre nel video.

BUONA SERATA
Ciao.
Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

13 Responses to HALLELUJAH

  1. MARGHIAN says:

    Scrivo quanto ho scritto a Silvia. Buona serata ciao 🙂

  2. Enri1968 says:

    Buongiorno ora! Sempre bello leggerti.

    • MARGHIAN says:

      Grazie Enri, e a propositi di “leggersi” (equivalente web delll’ascoltare, scriversi e’ l’equivalente del parlarsi…), io piuttosto ti leggo assai poco. Ciao, buona giornata, ormai buon pomeriggio 🙂

  3. Renza says:

    Buona giornata,
    da noi oltre al freddo neve leggera, per ora solo sui tetti e alberi.
    Se hai visto Rai 3 ieri sera Presa diretta vi era anche l’ospedale di Parma circa 600 in terapia
    intensiva,. A Parma confluiscono pero’ anche pazienti da altre province.
    Saluti.

    Renza

    • MARGHIAN says:

      Ciao Renza. No, non ho visto “presa diretta”, ma ti credo eccome; io guardo i programmi televisivi solo in cucina, ceno verso le 21,30 circa (prima sto al computer o a suonare o a guardare un dvd in televisore camera da letto o documentari youtube da smart tv in soggiorno – dove sto ora) , o a scrivere e scrivervi- post e commenti-, prima di cena, dopo non si ha voglia di scrivere, e guardo la tv….), comunque guardavo Rai 1, e poi “porta a porta”, dove informano su questa situazioine. Hai visto? C’e un servizio di tg leonardo del 16 novembre 2015 dove cinesi hanno creato un “supervirus”, da un virus (sempre del tipo “corona”) della sars per renderlo piu’ potente, e piu’ virulento- da contagiare direttamente “dai pipistrelli senza passare per i topi”. C’e da dire che- e questa seconda campana suona diversamente- i virologi, fra cui uno che ha parlato a “porta a porta”, orbene, l’esperimento e’ stato condotto si’, il servizio “non era doppiato” ma che comunque questo “coronavirus”, da studi fatti sui recettori e su certe proteine, risulterebbe di origine naturale, e che al limite un virus potrebbe uscire da un laboratorio ma solo accidentalmente e senza quindi un “complotto” , e studi pubblivati su “Nature”, etc, smentirebbero quanto detto in quella puntata di “leonardo” o quanto meno porterebbe ad una interpretazione riduttiva, e non complottistica tipo “guarra batteriologica”, termine improprio trattandosi di virus…querra biologica, arma biologica, ecco, li abbraccia tutti e due, virus e bacteri. Ora, sinceramente, non so a chi credere. Io leggo riviste sugli ufo, e li’ e’ tutto a forza di teorie complottistiche. Ma se e’ vero Renza, solo l’un per cento di quello che ho letto (molte cose non ve el scrivo per non spaventarvi….davvero…), anche solo l’uno per cento, c’e da mettersi “le mani in’de capille”, come dicono a Napoli. Un esempio. A Dulce, Nuovo Messico, ci sarebbe una base sotterranea a piu’ livelli di non so quante decine di ettari di superficie (moltiplica per i vari livelli..), dove al tempo della pecora Dolly si diceva: “li’…non si limitano a clonare pecore…”. Solo un esempio, di quanto si dice. Sul virus, non saprei. Mi resta il sospetto che non tutti gli scienziati ufficiali sappiano tutto. Ciao 🙂

  4. Renza says:

    Buona giornata,
    da noi oltre al freddo neve leggera, per ora solo sui tetti e alberi.
    Se hai visto Rai 3 ieri sera Presa diretta vi era anche l’ospedale di Parma circa 600 in terapia
    intensiva,. A Parma confluiscono pero’ anche pazienti da altre province.
    Saluti.

    Renza

  5. Laura says:

    Eccola, bravissima, ciao Marghian, 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s