BUONA SERATA – SANREMO -in retrospettiva, 1990- LA NEVICATA DEL ’56, LA NEVADA

Ciao. Ieri notte, dopo cena, guardavo dei video da youtube (con la connessionie cellulare- tv della cucina). Dopo un breve documentario scientifico, sono passato alla musica. “Mia Martini”, scelta “condizionata” da un prgoramma che ho visto su di lei. Dopo alcune canzoni, Youtube andava da solo, io dovevo sul cell cliccare su “salta annuncio” (volentieri…), ecco questa bellissima e struggente interpretazione di Mia, in “La nevicata del ’56” composta da Franco Califano e cantata a Sanremo nel 1990. Eccola.

LA NEVICATA DEL ’56 – MIA MARTINI

Mentre ascoltavo, fumandomi la mia rituale sigaretta post cena, pensavo- oltre a gustare la canzone- e ricordavo che la versione straniera (c’erano allora gli abbinamenti, come nell’anno successivo) fu interèpretata con tento in spagnolo da da un cantante melodico di lingua spagnola. Ricordai che mi piacqcue molto. Come se youtube avesse capito, ecco il video con quella versione. Una interpetazione completamente differente da quella di Mia, ma bella nel suo geneere,che ottenne dalla platea una bella standing ovation. Ricordo che seguii parte di quella serata sanremese in radio (mentre aspettavo per la cena….), e leggevo una rivista di astronomia (allora leggevo piu’ di adesso….). Finita l’esibizione, nel fragore degli applausi, il patron del festival di quell’anno, che era Adriano Aragozzini, si fece sfuggire un “Bravooo!!!”. Io non lo sentii, sentivo solo gli applausi e gli strumenti dell’orchestra. Ma sentii chiaramente uno dei due commentatori di Radio 2 – che avveva l’esculisva radiofonica del festival – dire: “Ma urlo anche io con Aragozzini, questo qui canta sul serio, è un ragazzo, messicano…”. – Non ne ricordo il nome da allora (eh, troppa grazia.. 🙂 )ma dall’altra sera. Ma ricordo bene, come se fosse stato ieri sera, di aver esclamato: “è qualcosa di poderoso…”

MANUEL MIJARES


LA NEVADA
BUONA SERATA, CIAO

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica, RICORDI, saluti. Bookmark the permalink.

7 Responses to BUONA SERATA – SANREMO -in retrospettiva, 1990- LA NEVICATA DEL ’56, LA NEVADA

  1. silvia says:

    Molto bella, buona serata Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Come sempre apporto gli ultimi aggiustamenti. MI entusiasmo’ molto. Mio padre: “eh te bellu!”- “oh che bello!”- che sta anche per “oh,che bravo…”. A lui poi piaceva quasi esclusimanente il genere melodico, con Claudio Villa e cantanti del genere di quella vecchia guardia (Tajoli, Latilla, Beniamino Gigli Giorgio Consolini, cantanti che io sentivo quando avevamo una radio a valvole, sai di quelle di allora, grandi come un comodino, io avevo 5 o 6 anni..), le canzoncine divertenti come quelle di Orietta Berti, il liscio,ed era felice. E il folk sardo, ovviamente. .Apprezzo’ molto questa versione anche, anzi soprattutto, per questo taglio “melodico”. Mia madre, vedi, era piu’ aperta. Le piacevano si’, “l’antico” ed il popolare, ma gradiva anche altro. Baglioni per esempio, ma anche Battisti, ed altri.
      Ciao, buona notte, a domani 🙂

  2. Laura says:

    Mia Martini, fantastica, ciao Marghian, buona domenica, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao. Si’, fantastica Mia Martini…Ma per me…è fantatico anche il cantante messicano. Di Mia martini sapevo, e sappiamo. Da quando avevo 20 anni, allora mi piaceva gia’ tanto. Ero militare quando usci’ “Minuetto”…. “Donna Sola”,la stessa “Minuetto” “Piccolo Uomo” ed altre di Mia Masrtini in camerata le cantavamo – io ed un ragazzo napoletano avevamo la chitarra, facevamo molto anche Battisti-. Dunque su Mia Martini non ci piove, ma rimasi stupito dalla versione di “nevicata del ’56” di questo Manuel Mijares. Ciao, buona domennica…a proposito, Mia Martini si chiamava Domenica… 🙂
      Sapevi che si chiamava “Martini” per il liquore “Martini”? Si’, da ragazza pubblicizzava il Martini, e il nome d’arte deriva da quello, le venne suggerito, “fatti chiamre.. mia martini, è bello…”. Da un suo manager , mi sembra. Ciao 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie a te, Laura. Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s