PRINCIPIUM SAPIENTIAE…. TIMOR VIRI

“???!!..e che è? Ciao. Ho preso in prestito questa famosa frase religiosa, “Principium sapientiae timor Domini” (sulla importanza per il fedele religioso del “timore di Dio”), e l’ho adattata “al caso”, ossia a questo post.

PRINCIPIUM SAPIENTIAE TIMOR VIRI
-Il principio della saggezza è il timore del virus
(ma la virtù sta nel mezzo)

Significa però anche “il principio della sapienza è il timore dell’uomo”. Ecco ciò di cui aver paura: dell’uomo. Ma non dell’uomo con un po’ di raffreddore o che potrebbe darcelo in contagio; ma dell’uomo che ha paura.
Se è vero che un sorriso è contagioso, ahime’, lo è anche la paura. Non c’è infatti peggior virus della paura. Ho espresso un concetto banale, mi rendo conto. Ma anche dire che il mare contiene acqua salata e’ banale, eppure è vero.

La paura è un virus terribile e gli untori sono tanti, che non si limitano ad usare “sa scovitta” (“come chiamiamo noi il grosso pennello da imbianchino), ma dispongono di potentissimi mezzi di diffusione, quelli che un certo qual film americano chiamava “quinto potere”: il potere mediatico-televisivo, oggi decisamente potenziato con internet e camere spia, e satelliti capaci di vedere una monetina per terra e leggervi anche “1 cent”. Non esagero, vidi su di ua rivista una foto di fine anni ’70 con ritratto un cittadino qualunque di cui si vedeva il collo, parte della testa e di  una spalla, le mani che tenevano un giornale e il titlo “Prabda”. Foto satellitare. Negli anni ’70…

VIRUS COME CILIEGIE?

I virus come le ciliegie, una tira l’altra? Sembrerebbe… Ho letto ieri sera questa pagina, web, di cui vedete sotto il link; se volete, è a vostra disposizione. E’ del sito di “Focus” di cui io sono un po’ “aficionado”, pur se non sono in genere un gran lettore.

https://www.focus.it/…/scienze/pithovirus-virus-giganti-dal…

E non è complottismo. “Virus giganti “vecchi di 30 mila anni che potrebbero essere liberati da un lunga.- permettetemi questo lungo neologismo.-, dopo una lunga “trentamilaannena” (altro che quarant…ena), ad opera del surriscaldamento globale che, sciogliendo il permafrost (contrazione di permanent frost, gelo permanente…). Una scoperta di dieci anni fa, ma (guarda li’), rispolverata e riveduta e corretta. Virus e batteri antichissimi, di decine di migliaia di anni che, scioltosi il ghiaccio che li tiene ibernati, “rivivono” in ambienti adatti, come l’aria o l’acqua allo stato liquido. In Antartide c’e un lago sotto i ghiacci, il lago “Vostok”, che si teme di “toccare” perche’ potrebberonuotarci organismi di cui noi non abbiamo gli anticorpi, ecc. ecc.

Aggiungo poi che… -No, no, adesso no. Lascio ad uno dei prossimi post, magari nell’altro blog. Ma vi anticipo qualcosa, dai, sarò breve: se temiamo il coronavirus a questi livelli, quanta paura ci verrebbe alla notizia che su Marte, sulle lune di Giove, sulle comete ci sono virus e batteri?. “Sono luoghi lontani, come può giungere sulla Terra da Marte o dalle lune di Giove, fino a noi un microrganismo e attecchire?”, si userebbe sicuramente questa frase tranquillizzante.

No, niente’affatto; meteoriti arrivano da Marte, e sono state portate sulla Terra polveri di comete, in futuro verranno portate rocce marziane, verranno inviate sonde ultra attrezzate e si perforerà il ghiaccio della luna Europa. Finisco qui, non vorrei essere a mia volta portatore di paura..No, non è mia intenzione, è che semplicemente ricordo un commento di un fisico in risposta ad uno mio, nel 2008, su un blog che frequentavo prima di creare i miei, ove scrissi che la gente avrebbe paura anche di soli microorganismi alieni. Scrisse: . “Marghian- si’, gia’ prima dei miei blog mi firmavo cosi’- credi che la gente si terrorizza se sa che su Marte c’è muffa?”- . “Io lo penserei- fu la mia risposta su quel blog. Bill Clinton,  da presidente disse: “anche la sola scoperta di microorganismi nel sistema solare sarebbe qualcosa di clamoroso….” e di inquietante, aggiungo io.
Comunque, di virus alieni non si parla ancora (ma non è matematico che il motivo sia perche’ non ne siano stati trovati) , gestiamo la paura attuale, tutta nostrana, cercando di ridimensionarla a semplicee misurato timpre e prudenza, ascoltanto i medici e il buon senso..
Di paure di massa e simili parla (parla davvero, è un brano rap), questa canzone, a mio avviso un po’… profetica. C’erano gia’ problemi, nel 1996, ma “profeta” è chi si fa oracolo del presente, deriva da “proferire”, “pronunciare”, non da “prevedere”. Di fatto poi, da tracce presenti,  si intravede un po’ di futuro,e lo si estrapola, da qui l’idea tradizionale di profeta. Intuire il futuro dal presente, capita anche a chi scrive una canzone.

ARTICOLO 31, ANNO 2030, del 1996

Okay, ho fatto questa scheda. …

BUONA SERATA

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 68 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- ; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. SONO IMPIEGATO STATALE IN PENSIONE. MI OCCUPO DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in ATTUALITA', humor, MOMENTI, musica, RIFLESSIONI. Bookmark the permalink.

5 Responses to PRINCIPIUM SAPIENTIAE…. TIMOR VIRI

  1. silvia says:

    Concordo assolutamente c’è gente che va davvero in pallone subito e da i numeri, ma come si fa?
    Un minimo di intelligenza si dovrebbe usare, buona serata Marghian e buon fine settimana 🙂

    • MARGHIAN says:

      Stavo correggendo e aggiustando Silvia, ciao. Cyberbullismo persino, un ragazzo con dei problemi messo “in prima pagina”, un montaggio “La Repubblica” con la foto del ragazzo, e “primo caso in sardegna…”. MI chiede ogni tanto una sigaretta, che gli do volentieri, e mi ha detto “guarda, cosa mi hanno fatto…corona virus, ma quelli sono pazzi..”- “Si, sono quelli i pazzi, hai detto bene….”. E discorsi di ogni tipo (dettati dalla paura), come un mio amico che è piu’ anziano di me, che scoppia di salute e non va in campagna con il cane, non va il sabato sera a ballare, “perche’ con questo virus, non si sa mai…”.
      Considera poi che (a meno di non essere successo in queste ultime ore in cui non mi arrivavano notizie di nessun genere dato che facevo un lavoretto di rifinitura ad un camino in cucina, ascoltando musica..) in Sardegna, nessun caso. Ho un po’ “preso in giro” l’amico, bonariamente. “La sardegna e’ un’isola, c’e il mare, siamo gia’ ben isolati e protetti….”-
      * vedo meno gente in giro del solito, persino alle 11 del mattino, pur con il tempo primaverile di questi giorni. Assurdo.
      Ciao Silvia, buona notte e buon fine settimana anche a te 🙂

  2. Laura says:

    Condivido il tuo pensiero Marghian, un caro saluto, buon weekend, 🙂

  3. ili6 says:

    L’isteria da paura può esistere, teniamola alla larga. Ma la prudenza no, questa teniamola stretta. E’ un virus ancora sconosciuto e insidioso.
    Comunque la capacità che abbiamo di scherzarci su sui social è sintomo di necessità di leggerezza: prudenza e leggerezza è ciò che occorre.
    Buon fine settimana

    • MARGHIAN says:

      Certo Mariro’, ciao. Mi riferisco chiaramente alla paura esagerata e, non al normale e gisutifiacato timore che si deve avere di un pericolo. “In medio stat virtus”, temerlo ma non arrivare a paure irrazionali con comportamenti irrazionali. Sullo scherzarci, hai ragione e ben sai che comunque c’e modo e modo di scherzare, su temi anche seri. Nei social si sta arrivandoanche al cyberbullismo addirittura, come ad un ragazzo del mio paese, psicolabile, egli stesso nell’avvicinarsi a me e chiedendomi una sigaretta, mi ha fatto vedere il post, sul suo cellulare “guarda cosa mi hanno fatto!”. Una “prima pagina di giornale”-“La repubblica” per la precisione, la sua foto e la scritta: “primo contagio di coronavirus in Sardegna”. Questo non e’ nemmeno scherzo, è pura follia.
      La puara -sempre eccessiva, si intende…- scantona poi da quella del pericolo della malattia alle persone o categorie di persone: “avete il coronavirus, dovete andarvene!” . A dei cinesi da anni in Italia (notizia di qualche settimana fa), e l’altra ancora piu’ recente, di due giorni fa, gente che ha inveito sui passeggeri di un pullman. “siete venuti dal nord! Tornatevene li’, in quarantena dovevate stare!”.
      Si teme anche una crisi economica.
      Buon fine settimana anche a te, ciao.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s