IL MIO RAPPORTO CON L’ARTE – 2. IL VIAGGIO.

 IL MIO RAPPORTO CON L’ARTE 2

(PARZIALE)  BIS – o – REPLICA-

Ciao. Chi ha visto il post precedente, riconoscerà delle immagini già viste (fatemi passare il bisticcio “visto- viste” 🙂 ), ho aggiunto altre immagini. Alcune ritraggono dipinti di mio fratello (1°, 2°,10° e 15° frame- “ragazza” in tre frames-, l’ultimo frame e’ lo stesso soggetto del primo). Le altre sono opere fammose, eccetto un “gif” catturato da facebook, che trovo in tema con il testo che leggete sotto, che ho sviluppato poco fa.

IL VIAGGIO.

Immagini si susseguono, sono le immagini di un viaggio. Protagonista, una ragazza. La contrada è “dove abita”. La ragazza cresce, si accorge crescendo della sua bellezza, e della sua età ormai matura, nostalgica della ragazzina che si è lasciata indietro. Intraprende il suo viaggio nella vita. Pensieri, visioni, angosce, inferni interiori, le percorrono l’anima. Immagina, vive, sogna, vede. Vede la Natura, bella e incontaminata, ma triste, come a sapere già, la Natura, cosa in futuro le stia per succedere (o come ella vede il futuro del mondo, lascio libera l’interpretazione). Nel film della sua vita, un’altra immagine di paesaggio, ove non tutto è naturale. E’ ciò che la Natura temeva, che Ella, temeva, per la Natura di cui si considera figlia. Le città, con i loro tubi di scarico puntati verso l’alto, che si ergono a monumento di una civiltà ammalata e innaturale. Il suo cammino si fa arduo, quasi ella si sente persa. Pensa però di non essere sola, sente che qualcuno preghi per lei (forse addirittura anche in Cielo). Visioni di navi, e vele nel mare; visioni di cielo, di immenso. Visioni diverse, da quelle oscure e tetre di prima. Vede la Natura restaurata, di nuovo genuina. O almeno, la speranza che questo possa avvenire. Ritrova la contrada dell’antico villaggio, rimasta come era prima del suo viaggio. Fa’ ritorno a casa, Il suo viaggio finisce. Ma non termina la sua vita. La sua vita di bimba, e di donna poi, ha solo fatto il suo percorso, passando per le porte strette dei pensieri, e delle visioni, per affacciarsi verso l’Infinito, che è in fondo il nostro anelito.

-Se youtube mi lasciasse il volume come da me impostato, mi farebbe un favore. Mi annulla letteralmente le impostazioni, con un volume eccessivo dell’audio (musica: libera interpretazione di “alleluiah “di Leonard Cohen)

A DOMANI

Marghian

 

 

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Art in blog, Imamgini, Miei video, my music, RIFLESSIONI. Bookmark the permalink.

9 Responses to IL MIO RAPPORTO CON L’ARTE – 2. IL VIAGGIO.

  1. Laura says:

    Bellissimo il tuo viaggio, buonanotte caro Marghian, 🙂

  2. MARGHIAN says:

    Una idea gettata così, avevo già alcune immagini, ne ho cercato qualche altra, su YouTube ho scritto il pensiero, l’ho poi messo nel post.
    Di mio fratello sono il paesino, la scala(mi ha fatto immaginare il retro della casa della ragazza), il frate e i pianeti, dopo quella specie di galassia vista da vicino. Ho tolto il fiore dalla bocca della ragazza (un lavoretto di pazienza) a indicare che lei non giocava più, avevo già la copia con la scritta rovescia, “figge” 😊 (“sono ormai una bella ragazza, pronta a vivere la mia vita… “..).. Avevo già pronta anche la musichetta.
    Grazie Laura, buona notte 🙂

  3. molto bello caro Livio ♥

  4. lucetta says:

    Caspita che bravo che sei. Hai saputo rendere bene “il viaggio” con le immagini. Sei un uomo dalle mille risorse. Buona serata.

    • MARGHIAN says:

      Grazie Lucia. Come ho scritto a Rebecca, trobo diletto, nel fare queste cose. Diletto che, senza di voi ad apprezzare, non dico che non ci sarebbe (facevo gia’ musica e grafica gia’ due anni prima di avere un blog), ma al diletto si aggiunge con voi il piacere di condividere.
      p.s. Prima di pubblicare qualcosa, al massimo, facevo vedere ad un amico, un fratello o un vicino/vicina, “guarda, questa animazione”, “senti questa musichetta, qui le faccio cambiare il suono…”. Questo 2006,2007. Nel 2008, fu il giorno del mio compleanno, di 24 gennaio, scrissi il primo commento, mi venne subito da firmarmi “marghian” perche già avevo idea, “quando creero’ un sito mi chiamero’ cosi’..”. Poi, altri commenti (qualche cenntinaio su vari siti e blog), da gennaio a maggio 2008. A maggio creai il blog,e dati gli argomenti, scelsi il faccino dell’extraterrestre (cosi’ come un blogger che scrive prevalemtemente sul calcio si sceglie un pallone o lo stemma della squadra o la foto di un giocatore suo beniamino…); ma c’era in bella vista anche “mie foto”, per potermi conoscere. Quando nel 2001 ci fecero passare a wordpress, mi ero trovato- fra diverse prove con mio fratello ad Oristano (non Ignazio), gli telefonavo: “guarda, il mio computer non mi accetta piu’ niente, “nome gia’ in uso..impossibile caricare…”, provo’ anche lui a casa sua e vennero fuori due blog. Questeo, che uso per la musica, e l’altro- dove ci misi tutti i vecchi post-. Dopo una settimana di prove, ci riuscimmmo finalmente. Ciao Luica, grazie ancora e buona serata anche a te.. 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s