DE ANDRE’ – ANDREA S’E’ PERSO – DAL’ALBUM “RIMINI”, 1978 – CON VIDEOSELFIE…. – :)

ANDREA S’E’ PERSO

Di Fabrizio De Andrè, 1978

Già, con videoselfie. Ogni tanto ne faccio uno. Imparai la canzone “Andrea..”, anzi ne trovai gli accordi e i “passaggeti” dall’ascolto dell’album “Rimini” in cassetta. Sono passati diversi anni, e rivedendo oggi quella cassetta – ne conservo ancora alcune-, l’ho ascoltata, ma in una versione su Youtube,non disponendo oggi di un riproduttore di registrazioni in cassette. Mentre la ascoltavo, ho pensato di riprovarla, dopo diversi anni. Ho ascoltato il video un paio di volte, per vedere bene l’alternanza fra strofe (che conosco) e stacchi musicali. Nella mia “versione” della canzone, termino con un “passaggetto” veloce, preso dalla versione da cui la imparai Quindi, l’ascolto del video di De Andre’, mi e’ servito come piccolo ripasso. Okay, prima di tutto, IL MAESTRO -grandissimo poeta; “Andrea si è perso” fa parte del “filone”, lo chiamo cosi’, delle “canzoni contro la guerra”, ove Andrea non muore in guerra, ma la vittima è il suo amico. “Andrea” invece “ha perso l’amore”, l’amico morto in guerra e per il dolore si uccide. La lirica della canzone, è strutturata un po’ nello stile delle fiabe, “la firma era d’oro, era firma di re”, “i riccioli neri” che Andrea getta nel pozzo sono quelli del ragazzo che li aveva lasciati a lui prima di partire in guarra. La canzone racconta di questo amore “diverso”, amore perso, e lui che “s’e perso”, soffre per la perdita di questo amore, come spiegava De Andre’ stesso in una occasione: “questa canzone parla di Andrea, uno di quelli che Platone chiamava “i figli della Luna” e che oggi noi con certo compiacimento, e vergogna, chiamiamo gay o ancora “diversi”, mentre ciascuno deve essere se’ stesso, senza vergogna…..”.

FABRIZIO DE ANDRE’

Bella questa versione dal vivo

Eccoci. Ho fatto il video tramite telefonino, l’audio è piu’ *basso. Ho provato a “sentirmi” su Youtube dal cellulare. Strano, ma l’audio dal cellulare si sente di piu’. Ah, notate – che roba ragazzi- il tempo che ci ho messo a chiudere l’operazione. Toccavo, una, due, tre volte, e il cellulare continuava a riprendere…. Mi è anche uscita una imprecazione in sardo, proprio nel momento in cui sono riuscito a fermare la videoregistrazion, la quale per fortuna – e finalmente…- si e’ bloccata proprio un attimo prima. Se si sentisse l’imprecazione beh, questo darebbe al post una nota folkloristica  🙂  Scherzo, sicuramente  avrei rifatto il video.

E’ andata 🙂

BUONA SERATA

CIAO

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Miei video, musica. Bookmark the permalink.

9 Responses to DE ANDRE’ – ANDREA S’E’ PERSO – DAL’ALBUM “RIMINI”, 1978 – CON VIDEOSELFIE…. – :)

  1. Laura says:

    Bravissimo Marghian, non si sente l’imprecazione in sardo, 😀

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura grazie. . Si che non si sente, dato che ho pubblicato 🙂
      Sto sentendo di problemi di allagamenti e disagi climatici nell’alessandrino.. Tu tutto a posto si?
      Ciao, buona notte 🙂

    • MARGHIAN says:

      Si, Laura. Ho sentito. Meglio cosi’, per te, che non ci siano stato problemi. Anche io, nella alluvione del 2014 fui fortunato, le case del mio vicinato non furono allagate, eppure tre quarti del paese erano con l’acqua alle ginocchia. Mi ando’ bene davvero. L’acqua adesso fa paura, cade la pioggia di mesi in poche ore, e a chi “gli capita” di essere colpiti da questi acquazzoni,sono cavolacci amari. Speriamo… Ciao 🙂

      • Laura says:

        Oggi qua c’era il sole, ho fatto tanti lavori, speriamo che la smetta di piovere ovunque, troppi disastri ci sono stati, un abbraccio a te, 🙂

  2. Rebecca Antolini says:

    Buon lunedì caro Livio ♥

    • MARGHIAN says:

      Ciao carissima Rebecca. Il lunedi’ sta passando bene, un buon lunedi’ anche se non e’ “bel”, perche’ che’ piove. E non e’ perche’ ho cantato De Andre'” 😆 – Ti spiego, in Sardegna ,quando uno si mette a cantare gli si dice “cittu, ca’ si cantas si ponid’a proi!” (“statti zitto, che’ se canti si mette a piovere!”). In vigna, lavorando a giornata a vendemmiare, una ragazza si mise a cantare. Si mise a piovere e dovemmo fermarci dal lavorare, e noi :”ecco..Antonella cantava, e piove….”. /ah, ma quella era stonata forte eh? Lei scherzando si “difese”, “che c’entra se cantavo, in questo peiodo a fine settembre piove anche se io non canto… “- Ciao 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        Buona serata caro Livio, sta mattina pioveva poi si ha presentato il sole oggi abbiamo avuto quasi 20 gradi.. sembra aprile 😀

    • MARGHIAN says:

      Come ti ho scritto prima, non fa freddo. Specialmente nel clima mite delle nostre coste, io sto in pianua, in linea d’aria a 8 chilometri dal mare, sono 12, 14 seguendo le strade. Sto prpoprio nel golfo (di Oristano), il mio paese e’ rientrato appena di dieci chilometri, dodici dal mare. Diverso e’ nell’entroterra, in centro Sardegna, nuoro eccetera dove abbiamo i monti piu’ alti e paesi che stanno anche a mille metri sopra il livello del mare, li’ in inverno nevica, ma qui, giu’ , a sei metri sopra il mare, mai, o quasi. Ciao, bussy 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s