Post “integrativo”: UN VIDEO, su “halloween”- “e “tutti i santi”

Un video che vi arriva un po’ “in ritardo” per miei dubbi di carattere “tecnigo”, rispetto al post di ieri sera. Consideratelo  un post “integrativo ” sul tema.

Ciao. Ho fatto questo video ieri pomeriggio. Pioveva e ho passato cosi’ il tempo, a casa. Ma c’era anche l’intento di inserirlo nel post di ieri sera.
Dopo averlo pubblicato su youtube pero’, ho sentito un audio disturbato nella musica di commento, un mio “libero adattamento”del pezzo strumentale *”FORTUNA”, dei PROCOL HARUM (quelli della vrsione ORIGINALE di “SENZA LUCE” dei Dik DiK praticamente. Sapete che fa Youtube? Mi aumenta il volume almeno del doppio, ho voglia io di metterlo basso. Ho dettto “come mi e’ venuto male!” e ho ripiegato su un post di tre immagini, l’avviso- battuta- “i vaccini,dopo i morti”, “cessu te arrori- (gesu’, che danno..- il gatto che vedrete nel video con un altro “pensierino” , e l’ultima immagine- anche essa presente nel video-. L’ho eliminato dal youtube, poco fa ho ripreso il file e ho provato a metterlo a volume minimo, equalizzando – abassando e alzando cioe’ varie “levette” del protramma- , tanto youtube me lo aumenta spudoratamente facedo risaltare “rumori molesti”, financo il “masrtellamento” dei tasti. L’ho ripibblicato qualche minuto fa.
Ve lo presento comunque, “a titolo di cronaca- sul “ritardo” poi, a parte la sera di Halloween, oggi e’ il 1 novembre, domani e’ “i morti” percio’…- , e dopo di loro, in quel’ambulatorio, si potra’ fare il vaccino 🙂

Okay, ve lo presento comunque.

LE RITUALITA’ NELLA STORIA:  DA HALLOWEEN A “TUTTI I SANTI”

Conviene a tutto schermo, per le didascalie

Okay, di nuovo buon fine settimana “di tutti i santi”.

C’era un gruppo musicale, non so se lo ricordate, “all saints” ricordo delle voci femminili. li vado a cercare.
Ciao
Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Miei video, Pensieri, RICORRENZE. Bookmark the permalink.

14 Responses to Post “integrativo”: UN VIDEO, su “halloween”- “e “tutti i santi”

    • MARGHIAN says:

      Grazie!!! Hai visto il gatto nero? Ma c’e anche la bianca (il mistero degli opposti), e’ la mia gatta. Scusa anche tu per la difficolta’ a leggere, ho spiegato tutto nel commento a Silvia. se mandavo piano le immagini, mi finiva la musuca (precedentemente da me registrata e salvata in mp3), l’ho “lasciato cosi'” dopo svariati tentativi. Per non dirti dei rumori esterni, a meta’ registrazionie, wooomm, un motore. Oppure “ehi, ascolta” (la persona fuori che chiama l’amico o l’amica…) e devo ricominciare). Ho suonato il brano registrandomi con il telefonino, e anche li’, dovevo ricominciare daccapo. Niente rumori..sbagliavo io. Facevo giusto, gli ultimi passaggi….rumori….ggrrrmmm 😆
      farmi insonorizzzare il soggiorno non e’ nelle mie possibilita’ .
      Ciao, grazie ancora anche a te 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie. Questo “fortuna” poi, non lo provavo da tempi immemorabili. Ho pensato che, essendo a base di organo, potesse andare bene. Ciao, grazie ancora 🙂

  1. silvia says:

    Molto bello Marghian, solo un consiglio, lascia le immagini un po’ più tempo la prossima volta, tocca correre per riuscire a leggere tutto 😉

    • MARGHIAN says:

      Oh, Silvia, lo pensavo!!!! E ci ho pensato anche dopo aver finit tutto, nel rivederlo. Grazie del consiglio Silvia, e soprattutto di aver apprezzato. Una piccola “giustifica” (a parte che una vlta vi srissi “se non leggete in tempo, fermate il video sulla immagine..), la… “gisutifica “e’ che, mandando le immagini piu’ piano- proprio per poter vedere e leggere bene, mi finiva la riproduzione della registrazione della musica- che prima suono registrando su un altro programma e salvo e poi mando insieme alle immagini che vanno al click del mouse-, mi finiva che mancavano ancora tre o quattro immagini. Riprovavo, ne mancvano due. Finiva, e l’ultima immagine non aveva suoni. Dopo diversi tentativi, “ecco, ora puo’ andare ma..io riesco a leggerlo perche’ so cosa ho scritto, per altri magari….”.Le prove per questo, poi..avrete sentito che la musica ad un certo punto quasi non si sente…..era passata una macchina, che ha èproprio accelerato, e dopo aver gia’ provato, non mi andava di …rifare tutto, sulla musica, e li’ ho ridotto al minimo la traccia audio. Le tracce si vedono nel programma come quelle di un mixer o di un sismografo, le puoi ingrossare e ridurre o del tutto o in un tratto, evidenziandolo- come no fatto per nascondere il rumore motore di quella macchiana.
      Cmunque si’, ci badero’ meglio. Ciao 🙂

  2. Laura says:

    Bravissimo Marghian, buon weekend, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Anche a te Laura, grazie, buon pomeris…. Come dice un amico che si atteggia a poliglotta- convinto poi che sia francese davvero, o spagnolo -“in porto torres yo priendo la naves”-, a parte tutto buon pomeriggio, ciao 🙂

    • MARGHIAN says:

      Era simpatico anche l’amico, soprattutto genuino, diceva quelle cose convinto fossero “in quella lingua”. Andando a Torino (allora non viaggiavo ancora in aereo), ero in treno con l’amico nel tratto dalla stazione di un paese vicino al mio a Porto Torres per prendere la nave li’, si rano sedute di fronte a noi (lui andava a MIlano), due ragazze messicane. Io che parlavo in italiano, lentamente, dicevo “italiano..spagnolo..simili, si capisce..”,e infatti ci capivamo-allora non conoscevo ancora l’inglese..- . L’amico invece ci parlava in..”spagnolo” 🙂 – in porto torres priendemos la naves….”. Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s