TEMTATION ‘ S STRONG – La tentazione e’ forte. Mi ci butto ancora, videoselfie e originali Bob Dylan e Joan Baez – FOREVER YOUNG

Ciao. Avevo gà pubblicato qualche settimana fa su youtube questa mia esecuzione hobbistico-amatoriale- del brano di Bob Dylan “Forever Young”. Avevo intenzione di postarlo qui fra qualche settimana ancora, ma poi e’ successo che l’ho fatta sentire mediante what’s app ad una mia nipote, di cui mio fratello era nonno, Elisa, che ieri ha compiuto gli anni. Le ho fatto gli auguri, traducendole questa canzone (leggerete come la canzone è appropriata per degli auguri),
E’ una bellissima canzone, che merita, specie nelle loro “matrici”, Joan Baez e Bob Dylan, l’autore della canzone, che uscì nel 1974
Joan Baez

FOREVER YOUNG

“Che Dio ti benedica e ti preservi sempre, possan i tuoi desideri avverarsi tutti; che tu possa essere al servizio degli altri, e gli altri fare qualcosa per te. Che tu possa costruire una scala per alle stelle e salirne ogni cradino E che tu possa sempre restare giovane. Che tu cresca per essere retto, che tu cresca per essere vero, possa tu conoscere sempre la verita’, e vedere la luce intorno a te. Che tu sia sempre coraggioso, stare sempre ritto in piedi ed essere forte, e che tu possa restare giovane. Che le tue mani siano sempre operose, i tuoi piedi essere sempre svelti, e che tu possa trovare un sostegno forte, quando i venti cambiano la camicia (“quando i tempi cambiano, peggiorano”). Che il tuo cuore sia sempre gioioso, la tua canzone sia sempre cantata, e che tu rimanga per sempre giovane….” (Bob Dylan- Traduz. Marghian)

VERSIONE DI JOAN BAEZ

IL SOMMO POETA BOB DYLAN

…e custu seu deu -e questo sono io, eh….fra due giganti il terzo gode d(i cio’ che è), e si diletta…

-Volume molto piu’ basso, nella parte bassa del cantato, e nel breve parlato finale.
Magari poi, riascoltate gli originali. E’ terapeutico  🙂

(e se volete leggere qualcosa… )

Ciao ciao

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in intrattenimento, Miei video, musica. Bookmark the permalink.

13 Responses to TEMTATION ‘ S STRONG – La tentazione e’ forte. Mi ci butto ancora, videoselfie e originali Bob Dylan e Joan Baez – FOREVER YOUNG

  1. Bellissimo testo! Complimenti

    • MARGHIAN says:

      Grazie Rosa, per avere apprezato anche la mia “dilettanza musicale” 🙂
      La delicatezza do Joan Baez e la poesia di Bob Dylan, creano una magia. Bob Dylan ha ben meritato il Nobel per la letteratura. Io lo darei anche al nostro Guccini. La canzone Forever young, come parole di augurio, non è niente male, eh? Ciao Rosa, grazie 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ah, grazie!!! Stavo proprio da te, salutandoti dove hai scritto “allelujah!”, per la questione dei commenti in spam…no, non ne ho trovato, di tuoi infatti.
      Semplice svago, mi e’ sempre piaciuta questa “forever young”, sentendola da joan baez, una volta ne provai gli acccordi (considera che quel po’ che faccio e’ ricavato da me, sull’accompagnamento delle canzoni, da Battisti a Dylan, De Andre’ o Guccini che sia; leggo le note solo per la tastiera, a volte, ma uso molto l’orecchio anche sulla tastiera).
      La canzone, piuttosto, e’ molto bella. Dylan e’ un poeta, e ha un cantare non certo banale: ma joan baez con la sua grazia, aggiunge qualcosa. Dal video ho catturato l’immagine dove lei e’ con il gatto nero, per derdicartela 🙂
      Davvero, vedendola ho pensato “a paola piace di sicuro.. “- Ciao.. 🙂

    • MARGHIAN says:

      Sto cominciando a “conoscerti… “, faccio per dire 🙂 non conosco neanche me stesso….cosa non facile, se gia’ in un antico tempio di Apollo, a delfi, c’era la scritta “gnosti seautòn”, “conosci te stesso…. ” e Socrte la fece sua, insegnandola ai discepoli. Ciao serena notte 🙂

  2. Renza says:

    Complimenti!
    Buonanotte
    Renza

  3. lucetta says:

    Due giganti si ma anche tu non sei male. Canzone bellissima. Grazie per la traduzione. Parole stupende. Mi fa tanto piacere vedere come ti dedichi a ciò che ti piace. Godi di questo tempo a tua disposizione!!!!! Buon tutto Livio.

    • MARGHIAN says:

      Ciao Lucia. Grazie, ti ho anticipato alcune parole “come anteprima” , ricorderai, “che dio ti benedica e…” proprio nella certezza che il testo ti sarebbe piaciuto. Riguardo a come stia vivendo adesso, decisamente meglio. Prima ero davvero “alle strette”, facevo a tempo solo a farmi un po’ di spesa e mi lasciavo le cose di casa al sabato e alla domenica mattina. Ora faccio tutto diluito nella settimana, e ho piu’ tempo per leggere, suonare, scrivere, incontrare gente – come alcuni amici che escono nel primo pomeriggio, che all’ora che uscivo io (le 19, dopo il rientro dal lavoro) non trovavo, o che incontro in mattinata. Tutto molto meglio. Il bello e’ che qualcuno mi diceva “a te che sei da solo ti conviene sare al lavoro”, questo quando entro’ la “fornero” e io esprimevo qualche malcontento…”. “E’ l’esatto contrario guarda, come bianco- nero, nord -sud…” era la mia risposta, aggiungendo talora qualche esempio tipo “chi ha famiglia invece puo’ magari dire dire “ho questo ragazzo che studia, altri cinque anni anni me li faccio…”, ma io, .per chi?”. A parte questo, soprattutto non mi era facile conciliare il da fare con il lavoro, considera i giorni di rientro pomeridiano sino alle 18, e il viaggio. Anche qauando non mi toccava restare al pomeriggio, arrivavo a casa quasi alle 15, dovendo ancora mangaire, tutti i giorni. Ciao Lucia, grazie e sereno Ognissanti 🙂

      • lucetta says:

        Capisco benissimo la differenza tra prima e dopo e credimi sono felice per te. Avere tempo per fare ciò che ci compete e ciò che ci piace è una soddisfazione. Sereno Ognissanti a te

    • MARGHIAN says:

      Anche a te Lucia, buona notte e buon giorno di tutti i santi, ciao 🙂

Leave a Reply to MARGHIAN Cancel reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s