IT AIN’T ME BABY -canzone del post precedente in versione casereccia, in sordina, cioe’ mia.

Videoselfie.

Ciao. L’altra sera, iascoltando alcune volte la versione, postata due sere fa, di Joan Baez della canzone “It ain’t me babe”, ho avuto il cipiglio di provarla alcune volte, due o tre volte, e fare il video. L’ho messo poi su youtube.
A dire il vero, il video doveva andare con il post dell’altra sera, ma ho un po’ diciamo… esitato, per via della tonalita’ troppo bassa, “alla De Andre'”, con cui l’ho dovuta fare. Complice poi l’audio del cellulare, che ho preferito a quello del  sistema di registrazione del computer, con i fruscii e disturbi che ben conoscete. Il cellulare registra una audizioine pulita, ma bassa di volume. . Morale, per sentire qualcosa occorre sollevare  il volume  al massimo (ricordandovi di abbassrlo prima di ascoltare altro, onde evitare shock da surpluss di decibel – rispetto alla mia registrazione . 🙂 )

Okay, ormai  il dado e’ tratto, la storica frase che disse Cesare (“alea..jacta est” 🙂 )
(la traduzione, nel post precedente, con il video di Joan Baez.

*Notate bene il quadro dietro di me, “la corrida”. E’ uno dei 10 quadri di mio fratello che ho appesi alle pareti di soggiorno, stanze da letto (dove dormivano i miei, e  di un’altra, piu’ raccolta, dove dormo io, e dove mi guardo i DVD, con lettore e televisorino prima di dormire, o al mattino (ora posso farlo di più… ).

Okay, lasciando la cosa per l’altra, in questi giorni il mare e’ stupendo, c’ero anche questo pomeriggio, con due amici, dalle 17 alle 18,30 circa. Mega nuotata, naturalmente. …   🙂

Versione di Joan Baez

– post con traduzione del testo –

BUONA SERATA

CIAO

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Miei video, MOMENTI, musica, saluti. Bookmark the permalink.

11 Responses to IT AIN’T ME BABY -canzone del post precedente in versione casereccia, in sordina, cioe’ mia.

  1. Laura says:

    Bravo Marghian, che bello il quadro di tuo fratello, buona domenica, 😉

    • MARGHIAN says:

      Grazie Laura, lui era molto bravo sia nei soggetti figurativi che in dipinti più simbolici, e faceva anche arte impressionistica. Non ho suoi quadri impressionistici, ho in casa solo di quelli figurativi. Uno è metafisico (pianeti, stelle, paesaggi alieni), nel darmelo mi disse “scommetto che questo ti piace più di tutti..”, e aveva ragione 🙂
      Potrei farli girare, così ad ogni mio video ne vedrete uno diverso 🙂
      Scherzo, c’è un modo più semplice. Come ho già fatto.
      Potevo fare la canzone un tono più alto, per la voce. Ma per i passaggi di chitarra mi andava meglio così. Ciao 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao, grazie. Potrei farlo, ma faccio piu’ in fretta a fotografarli con il celulare e fare un post con le immagini 🙂
      Magari faro’ qualche cambiamento, come gia’ sto modificando la disposizione di certi mobili. Su in soffitta ce ne sono tanti, ma sono senza incompiuti e senza cornice. Dei quadri “surrealisti” in casa ne ho solo uno, sta appeso qui in soggiorno, ma su un’altra parete. E’ pero’ senza cornice. Gli altri, tre, li aveva ripresi lui per una esposizione temporanea, da un amico che ha una “casa museo”, e stanno ancora da lui. QWui ne ho uno solo. Ve lo faro’ vedere, ciao Laura 🙂

  2. ili6 says:

    Bravo, per intonazione e accompagnamento e anche per l’ ” ambientazione” significativa. Accanto al suo quadro è come se stessi suonando per lui.
    Buona domenica:-)

    • MARGHIAN says:

      Grazie Mariro’. Si’, oppure suonando ..con lui, dato che ogni tanto ci mettevamo, quando ero a pranzo o a cena a casa sua, o veniva lui qui, io chitarra- lui non la suonava-, e lui alla tastiera, si arrangiava un po’. Faecevamo pezzi “all’antica” che a lui piaceva ascoltare, come i pezzi di Santo & Johnny- li ricordi? L’amore e’ blu, sleepwalk-, gli shadows- conosci Apache?-, insomma, pezzi “anni ’60”, dove Ignazio faceva il solista con gli accordi, e io ritmica o arpeggio, e parti soliste- ci altermavamo nelle parti-..
      C’e un po’ di mio fratello anche quando sto al mare, dato che spesso, quando i miei amici avevano altri impegni, portavo lui e sua moglie.
      Come sai, ho un altro fratello, anche con lui, insieme a casa sua, suoniamo. Con lui anche chitarra-chitarra. Ciao, buona domenica anche a te 🙂
      A proposito, che bello non ricordarsi che e’ domenica (perche’, adesso, all’indomani della domenica, e’ la stessa cosa 🙂 )

      Marghian

  3. silvia says:

    Bella, buona domenica Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie Silvia. Ciao. Questa canzone mi è sempre piaciuta, pur nella sua semplicità (rispetto ad altre canzoni di Bob Dylan, molte delle quali sono anche lunghissime). Ho sempre preferito la versione di Joan Baez, decisamente più dolce.
      Caldo li da te? Qui è tremendo, fortuna che ho il mare a due passi, anche se non si può stare al mare tutti i giorni. Già ieri e avant’ieri pomeriggio, ci ho sguazzano (stancadomi un po’…). Oggi, riposo.
      Ciao Silvia, , buona continuazione della domenica 🙂
      Marghian

    • MARGHIAN says:

      Ah, guarda, qui questa mattina si stava benissimo, ho fatto una bella camminata in campagna, poi mi sono fermato in un chiosco dove degli amici stavano al tavolino, un caffe’, poi la foschia si e’ diradata, ed e’ aumentato il caldo. Adesso e’ luglio, il periodo piu’ caldo. Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s