Un saluto, un omaggio a Ivan graziani e un piccolo confronto musicale

Ciao. Mancavo da un po’, per quanto riguarda i post, ma anche per i commenti. Questo anche perché adesso si è aggiunta un’altra incombenza in pu’. Piacevole stavolta, il mare. C’ero ieri, bellissimo. Oggi no, mi voglio riposare. Domani è lunedì  😆

Okay, certamente ricorderete la canzone  Agnese, di Ivan Graziani. Gli tributo questo omaggio.

Agnese, una canzone del 1979. Alcuni anni fa capitò che, ascoltando Agnese, avevo ravvisato qualche..leggera 🙂 somiglianza con quest’altra canzone, conosciutissima.

E’ “A groovy kind of love”, di Phil Collins. MI piacciono entrambi. Ma, a parte questo e data la somiglianza, mi sono più volte chiesto: chi ha copiato chi?

Una sera sbirciai su Google, e lessi che Ivan Graziani incise “Agnese”, nel 1979; mentre Phil Collins incise la sua “A grovy Kind of Love” ben nove anni dopo, nel 1988″. Ma la mia curiosità non era ancora sazia, quindi cercai ancora e “Wikipedia”, in inglese, mi diceva che la melodia, associata al titolo “A groovy kind of Love”, esisteva gia’ fin dai primi anni’60, e che da allora furono incise diverse “covers”. Nel 1965 usciì la prima versione di “A groovy kind of Love”. Quindi, a questo punto sembrerebbe che sia stato Collins a copiare da questa versione, o da Graziani o che entrambi, indipendentemente, abbiano attinto alla primissima versione.

Pero’, le cose potrebbero non stare proprio osi’. Esiste infatti una musichetta per pianoforte del ‘700, per la precisione la “Sonatina in sol maggiore 36 n. 5 (parte 2) – 3- Rondo’” di tale Muzio Clementi (1752-1832). Ecco da dove derivano Agnese e A Groovy Kind Of Love:

A me piace suonarla cosi’, allegra. Conosco solo la parte in Agnese, per il resto ci andrebbe lo studio della partitura. Prima o poi me la procuro.

(Altro blog)

CIAO

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica, saluti. Bookmark the permalink.

13 Responses to Un saluto, un omaggio a Ivan graziani e un piccolo confronto musicale

  1. Giorgiana says:

    Belle tutte e tre, mi sono divertita a confrontarle e in effetti c’è una bella somiglianza. Ciao Marghian! 😘

    • MARGHIAN says:

      Ciao Giorgiana. Ma è il musicista classico Clementi che ha datto inizio alla storia.
      me piacciono molto sia “agnese” che quella di Collins. Grazie, Ciao Giorgiana, e grazie 🙂

  2. Laura says:

    Grazie dell’ottima musica, un abbraccio e buona notte, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. Grazie a te. Vorrei far ‘girare” un po’ anche l’altro blog, purtroppo sono assai presso dai “doveri” ( ci sono solo quelli…). Ciao 😉

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura, grazie della comprensione. Ora, mi si dice “fare da mangiare, fare commissioni, pulire casa, fare la spesa, è per tutti. Cercami uno che uno al mondo che non abbia da lavorare e da fare queste cose, la spesa, dici tu..” (mia cognata). “Non consideri una cosa, io quando rientro magari con le buste della spesa in macchina non trovo nessuno in casa, lo so che tutti lavoriamo, abbiamo da farci le cose eccetera; ma io vivo anche da solo. Se non consideri questo aspetto…”. Sembrava aver capito un po’: “questo e’ anche vero..”- “eh, tienilo a mente”, le avevo detto io..” (poi avevo pensato, senza pero’ dirglielo: “cosi’ eviti di dire fesserie…”). 🙂
      Ciao Laura, ciao 🙂

      • Laura says:

        Hai ragione Marghian, tornare a casa e non trovare nessuno non e’ bello, mio fratello e’ solo come te ma lui torna a casa e trova noi, mio marito ed io, il cagnolino e quando ci sono trova mia figlia e il suo fidanzato! Un abbraccio caro amico, buona notte, 🙂

    • MARGHIAN says:

      “mio fratello e’ solo come te ma lui torna a casa e trova noi, mio marito ed io, il cagnolino e quando ci sono trova mia figlia e il suo fidanzato”. Come me ma..solo una volta all’anno, quando vado a Torino, da mia sorella, per venti giorni. Qui in Sardegna ho due fratelli, siamo in ottimi rapporti, ma con loro pranzo o ceno assieme una volta ogni due emsi circa, Natale Pasqua…Sono un aiuto, ma solo un aiuto. Proprio su “fecebook” una paesana mi ha scritto “so che hai fratelli, nipoti..”. “Vero, ma i fratelli sono i fratelli, hanno le loro famiglie, la loro vita… vedo i nipoti uan volta all’anno…”. Poi mi ha scritto in messenger che ..credeva che io vivessi con un fratello. Mi succede spesso: “cun fradi tu, bivis?” (“vivi con tuo fratello?”). Abitiamo vicini, lui e la moglie vengono spesso a casa mia, io a casa loro, mi si vede spesso con loro e questo li trae in inganno. Ciao 🙂

      • Laura says:

        Mio fratello maggiore e’ separato e lo vedo meno ma il piccolo (1,82) di famiglia e’ sempre da noi, pranzo, cena, pulisco casa sua e tutto il resto, insomma lui lavora, il resto faccio tutto io, mia mamma gli ultimi giorni di vita mi ha detto, prenditi cura di lui se rimane solo, lo faccio per lei e perche’ adoro mio fratello, 🙂 Buonanotte caro amico, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. Ah, sei una buona sorella (non avevo dubbi 🙂 ).
      Io stesso pulisco casa, ma sai, è una mia scelta. MIa cognata (un’altra cognata, altrettanto buona, vive un po’ distante, a circa 20 km) si dimostrava e si dimostra disponibilissima. Ma fui io a dirle (a tutte e due) “no…vi ringrazio ma voi se mai mi fate una pulizia straordinaria ogni tanto. Puliscono praticamente una volta all’anno, quando viene anche mia sorella in estate da Torino, tutte e due si mettono e puliscono. Pero’, e questo mi rende davvero orgoglioso, dicono sempre cose tipo “abbiamo trovato pulito, ordinato…soltanto le tendine, e qualche altra cosa, avevano bisogno di una lavata…”. Anche qualche vicina mi apprezza, come ha detto una volta una di loro:” po essi unu ommi sou, tui fai meda”- “per essere un uomo solo, tu fai abbastanza”. E questo mi rende fiero. Ciao 🙂

      • Laura says:

        Sei molto bravo Marghian, io comunque non mi lamento perche’ quando ho bisogno mio marito mi aiuta tantissimo, un abbraccio grande e buona domenica, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao!!! Hai gia’ risposto, che veloce.. adesso passo a facebook (non ti ci ho piu’ vista…), qualceh saluto e cena- ero al mare, bellissimo. Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s