PENSIERINO DELLA SERA

Se dovessi dare un nuovo nome latino al gatto lo chiamerei “catus sapiens”. Perchè perché il gatto. da come un gatto ti guarda, sembra davvero che sa. Forse legge dentro di noi, piu’ di quanto noi leggiamo dentro il nostro prossimo simile.

bianchina 1

L’ho colta in uno dei suoi momenti di attenta concentrazione e osservazione.

Ho postato poco fa questo pensierino su Facebook. Lo metto anche qui.

Commento questo post con la mia “te lo leggo negli occhi”-  suonata questa volta-. Mi sembra in certo senso appropriata. la gatta sembra saperlo fare…. (leggere negli occhi…) 🙂

CIAO

-Aggiornamento post, il giorno dopo-3 giugno

Mi sono ricordato di una cosa davvero curiosa.Vi avevo raccontato- in questo post– di quella volta in cui…la gatta mi porto’ un fiore. Si’, proprio cosi’, un fiore, finto che lei fece cadere insieme col vasetto che ne conteneva alcuni, fra cui una “rosa rossa”. Alcuni anni fa, una mattina di sabato- ricordo che non era comunque giorno  lavorativo ..- ero intento come  tutte le mattine a fare colazione, seduto “a capotavola” in cucina davanti alla televisione, e lei, nella veranda attigua che da’ sul cortile ( ho un ampio cortile…) lasciò cadere da un mobiletto ’ un vasetto di fiori finti, che a causa di questo piccolo incidente erano sparsi per terra. Io le dissi, senza alzarmi, NON arrabbiato:”eh, che fai, bella?”. Immagiante lei che mi guarda, afferra con la bocca uno dei fiori, una rosa rossa, attraversa trotterellando la veranda, entra in cucina, sale con un balzo sul tavolo, fa qualceh passo verso di me, si ferma e mi mette il fiore proprio davanti  vicino alla scodella del caffellatte. E’ tutto.. vero . Sapete, la vecchia canzone di Modugno ripresa poi dai Negramaro che dice “credetemi, e’ accduto…”. Infatti. Perche’ lo avra’ fatto? Lei lo sa, io no 🙂

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in animali amici, Pensieri. Bookmark the permalink.

14 Responses to PENSIERINO DELLA SERA

  1. Giorgiana says:

    Bellissima e dolce gattina! Buona notte, carissimo! 😘

    • MARGHIAN says:

      Ciao Gioergiana. Mentre stavo al pc lei e’ salita sulla stampante e mi guardava (*non e’ la foto del post) intensamente con quei suoi occhioni vivi. Ho pensato volesse da mangiare, ho guardato i piattini di plastica (uno per l’aqcqua e uno per il c cibo), e la lettiera con la sabbia appena cambiata, era tutto a posto. MI rimetto al computer- lei se n’era andata, e dopo un po’, sale ancora sulla scrivania, sulla stampante e mi guarda sempre nello stesso modo. ” allora il mangiare non c’entra niente, chissa’ cosa mi vuole dire o cosa percepisce..già, n il mangiare..gia’, “catus sapiens” lei…” ho detto sottovoce. Ed ho postato su facebook questo pensierino, e riportato qui.
      E’ una gatta eccezionale. Ti avevo raccontato- ma c’e un post..- di quando mi porto’ un fiore? Un fiore finto che lei fece cadere insieme col vasetto che ne conteneva, una rosa rossa. Ero intendo a fare colazione, seduto “a capotavola” in cucina davanti alla televisione e lei, nella veranda attigua che da’ sul cortile- hyo un ampio cortile- lascia cadere da un mobiletto che sta li’ un vasetto di fiori finti, che a causa di questo erano sparsi per terra. Io le ho detto, senza alzarmi, NON arrabbiato:”che fai, bella?”. Lei mi guarda, afferra con la bocca uno dei fiori, una rosa rossa, attraversa la veranda, sale sul tavolo, e mi mette il fiore proprio davanti a me. E’ tutto vero . Perche’ lo avra’ fatto? Lei lo sa, io no 🙂 Ciao Giorgiana.

      • Giorgiana says:

        Ma che bello! Magica gattina… in realtà, tutti gli animali sono speciali. 😘

      • MARGHIAN says:

        Si’ senz’altro, sono speciali. Ti e’ piaciuta la magia? Stupendo. La abbracciai e le diedi alcuni bacetti. “Ma mi scigli il cuore cosi’,s tellina..” dissi, non senza una lacrimetta.
        Ma una cosa che non condivido, e’ che si dica che gli animali siano migliori di noi, questo no. Perche’, e’ vero, l’uomo e’ capace di cattiverie orrende, fa le guerre, inquina, e’ malevolo. Ma puo’ sceglierei, ed e’ comunque l’essere piu’ evoluto. Secondo la fede, l’uomo e’ anche spirito. Seondo la scienza, e’ l’essere col cervello piu’ complesso in assoluto, possiede il maggior numero di neuroni, e ha un’aria- quella detta “prefrontale” che nessun animale ha, e pare che sovrintenda alle funzioni superiori (il pensiero astratto, la cosceinza…). L’uomo ha consapevolezza di bene e male, e quando fa il male e’ massima la sua coppa. Ma quando fa il bene, quando vuole bene, l’essere umano ha il massimo del suo merito. L’essere umano e’ Hitler, ma e’ anche Madre Teresa. E’ Kim Jong Hun ma e’ anche il Mahatma Ghandi, e le tante persoen buone, bambini eccetera con i quali nessun anmale regge al confronto. Ti racconto questa: Un certo “franco”, seppi dopo il nome, si firmava “margheritapersempre”, per una cagnetta che gli era morta. Mi scrise in commento che questa cagnetta era stata tando dolce. “Gli animali, sai, sanno dare..”- Io al che gli scrissi i “guarda Franco, anhe io mi sono scelto un nomoe per margherita, ma io ti parlo..di una ragaza, di 17 anni. Scusa ma, io ci vedrei qualche piccola differerenza…”. Ciao 🙂

  2. lucetta says:

    Gli animali si affezionano come gli esseri umani anche se sono d’accordo in pieno con te nel non considerarli migliori per le ragioni che hai espresso. In questi giorni è morta una delle due gattine della mia vicina di pianerottolo (che tra l’altro è disabile dalla gioventù ), erano 19 anni che stavano insieme ….non ti dico quanto ha pianto e sofferto la mia vicina e con quanta cura e premura l’ha fatta sotterrare.

    • Giorgiana says:

      Ah… tristissimo… si creano legami molto forti in così tanti anni e specialmente se è presente anche una disabilità…

      • MARGHIAN says:

        Ciao Lucia, ciao Giorgiana. Immagino, quando si creano legami cosi’. Si raccontq di un gatto che, molti giorni dopo il funerale del padrone o molti mesi dopo, andava davanti alla tomba i ci restava assorta. Pazzesco. Si racconta di un gatto in inghilterra che in una clinica (per anziani credo) si faceva vedere in una determinata stanza quando subito dopo moriva qualcuno. Teeribile,i pazienti nel vedere il gatto facevano qualche scongiuro e dicavano cose come “mamma mia, il gatto..” ieri notte ho visto il gatto, ecco perche’ tizio…”. Ma, a ben pensarci, il gatto non portava sfortuna: solo percepiva lo stare male di una persona. Non e’ escluso ceh il gatto fosse il primo a soffrirne, chissà.
        Ciao 🙂

  3. Laura says:

    E’ troppo bella la tua micetta, dolcissima e innamorata di te, buona domenica caro Marghian, 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s