LA SUPER LUNA – IN UNA NOTTE DI LUNA

“Che fai tu, luna in ciel?”

G. Leopardi

Ciao. Avrete senz’altro sentito parlare della “superluna”, della luna piena che appare piu’ grande del solito. E’ la luna di questa notte. Ce’ in ballo anche una eclissi (sempre di luna), ma che si vedra’ solo nelle lontane terre dell’Asia, dell’Oceania e dell’Ovest del Nord America. Ma questa eclisse incidera’ un tantino sul colore della superluna, in quanto la luce del Sole la colorera’ leggermente di rossastro ) perche’ i raggi solari attraversano anche l’atmosfera della Terra che fa cosi’ da filtro, facendo “perdere un po’ di forza” alla luce. L’orbita della Luna e’ eccentrica, ed ecco che questa notte – la seconda volta in gennaio quest’anno… – la Luna ci appare  piu’ grande. Circa del 14 per cento della apparente grandezza media,  e si arriva ad un aumento anche fino al  30  per cento della sua luminosità. Alcune fonti parlano, per “questa volta”, del 7 per cento di grandezza e 14 per cento di luminosita’. La Luna si trova ora a circa 359mila chilometri dalla Terra,  a fronte di una distanza massima di 407 mila Km circa dalla Terra. Il punto dove la Luna si trova adesso e’ detto “Perigeo”,  il punto di massima vicinanza alla Terra, opposto all’apogeo, che e’ invece il punto di massima distanza da noi.

LUNA GIGANTE

Post sulla “superluna” del 2011

Questa notte la nostra Luna sara’ il 14 per cento piu’ grande  per i nostri occhi. Questo fenomeno, apparentemente raro, accade da migliaia di anni….e’ accaduto per migliaia di volte…questo ogni 18, 19 anni circa. Accadde l’ultima volta nel 1993.
Interessante notare che…19 anni e mezzo-circa- e’ il periodo in cui avvengono..tutte le eclissi, di sole, di luna, parziali..e totali (dovete ovviamente contare quelle non visibili dal nostro emisfero). Sono i *cicli di Saros…..che i Maya-ma anche i  cinesi, i Babilonesi e forse i Sumeri- conoscevano… – Se vi va continuate a leggere qui.

Il post e’ nell’alro blog, di quando davvero scrivevo 🙂  Ma sulla superluna ho voluto fare  un accenno qui, e non a caso. Infati, tralasciando l’aspetto astronomico della  Luna, e passando all’aspetto poetico, ho pensato ad una canzone.

NOTTE DE LUNA  di CARLA DE NULE

“In questa notte di luna, leggera come una piuma, canto ai pensieri, ai ricordi chiari di te. Come fai tu, ad essere cosi’ serena, se te li rubano, i figli che non ritornano piu’ a te? Siamo madri in pena, legate ad una speranza, di stringerli ancora  sconfigendo il destino, con -l’aiuto di -Dio.

Mandalo, bianco come la neve, a porre fine al mare, nel’orizzonte il Sole e’ nero come me. Sto penando come te, ogni notte prego la Luna, che io sia la mamma di qualcuno che non abbia visto il giorno…” (Carla De Nule- traduz. Marghian)

CIAO

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Attualità scientifica, musica. Bookmark the permalink.

31 Responses to LA SUPER LUNA – IN UNA NOTTE DI LUNA

  1. Laura says:

    Ciao Marghian, buona cena, mi leggo il post sull’altro blog, un abbraccio, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Grazie Laura, ho visto anche il tuo “like”. Eh, allora si’, scrivevo. Lo scrissi a braccio (oh bella, faccio sempre cosi’.. 🙂 ), con una punteggiatura un po’ spontanea. Mi pice scrivere cosi’, come quando parlo. Delle volte, nei post scientifici, trovate qualche parola come “ragà..”, “oh bella…”.
      Ho osservato la LUna gia’ ieri sera, e mi sembrava gai’ piu’ luminosa. Ma poi, sentendo in televisione “31 gennaio”, mi sono ricordato che non era ieri.
      La cantante venne a cantare in paese con il suo gruppo. Tutte ragazze, la conobbi allora. Ciao laura, gazie e buona notte 🙂

      • Laura says:

        E’ proprio bello il tuo post Marghian, complimenti, vedrai che ricominci a scrivere come facevi tempo fa, buonanotte, 😉

    • MARGHIAN says:

      Grazie ancora Laura. Le idee non mi mancano (ti sarai accorta. 🙂 ), ma scrivere un post, alzandoti ogni due minuti per andare in cucina e controllare la roba in cottura..ti lascio solo immaginare 🙂
      Io non sono uno “stressato”, assolutamente no. Ma davvero, tolti lavoro e incombenze, per l’altro resta assai poco tempo. Ciao, buona notte 🙂

  2. Rebecca Antolini says:

    forse è la colpa della luna che oggi mi gira tutto male, e sono eccessivamente stressata.. per ora non si vede nulla sul cielo di Verona.. buona serata caro Marghian bussi 🌻

    • MARGHIAN says:

      Ciao Rebecca. Poera LUna, a lei le colpe dei nostri momenti di stress (a parte che mi ‘spiace Rebecca, coraggio…). Anche l’influenza, si chiama cosi’ perche’ si credesse che la malattia venisse o si aggravasse appunto sotto l’influenza della Luna. Magari e’ rporio perche’ a Verona non si vede che.. scherzo dai.. 🙂

      Io poco fa, andando in cucina per mettere a scaldare l’acqua della pasta (tranquila, non trascuro la pentola mentre scrivo… ), ho visto il cortile particolarmente illuminato da aver pensato che avevo prima lasciato qualche luce accesa (la luce della cucina che, dalla finestra, illumina un po’ il cortile). Invece, e’ la superluna 🙂

      Qualcuno ha teorizzato che in queste “superlune” c’e’ rischio di terremoti; ma questo fenomeno, con le eclissi, avviene spesso /( tutte le eclissi, in 19-19 anni, i “cicli di saros”), quindi sui terremoti non c’e niente di scientifico. Io da ragazzo pensavo che “la gravita’ sommata della luna e del sole, in una eclisi di sole, “smuove il mantello terrestre facendo causre dei terremoti”. Intanto, qualcuno lo pensa davvero, come avevo pensato io da ragazzo. Mah. Bussy 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        Sono ancora in piedi per vedere la luna, non ho paura di niente… ora vado fumarmi una sigaretta.. e poi vado a letto.. bussi buona notte♥

    • MARGHIAN says:

      Io la sto fumando adesso, ma in cucina. Ho già visto la Luna, prima di cena. Bello sarebbe con un piccolo telescopio. Una mia nipotina (ora non e’ più ….ina..) che sta a Torino ce l’.aveva, io mai avuto. Le spiegavo io (per lettera, bei tempi…) le cose che lei osservava e che mi descriveva. Bussy 🙂

    • MARGHIAN says:

      Certo che la luna era dietro le nuvole. Mai davanti 🙂

      Bussy

    • MARGHIAN says:

      So che lo sai. A parte gli scherzi, mia cognata DAVVERO mi chiese se la Luna fosse di la’ o di qua’ delle nuvole. Eh, non tutti siamo galileo 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        io ero molto brava a scuola nelle materie geografia, cosmologia, storia, chimica e fisica … rompevo solo nella educazione religiosa 😀

    • MARGHIAN says:

      Rompevi solo con la tradizone religiosa…. Infatti si vede che vuoi recuperare 🙂
      Scherzo. Dirai “ma io contesto la tradizione religiosa”, anche se proprio i testimoni di geova credono in modo tradizionale, “l’uomo fu crasto seimila anni fa, la vita e’ solo sulla Terra, il paradiso terrestre era in irak, ^la mela proibitia, **la costola di adamo!. Il giudizio finale, la resurrezione del corpo, il mondo creato poco prima della crazione dell’uomo..scherzo ancora 🙂

      Mi fa piacere che tu fossi brava in matere come la fisica, la geografia o cosmologia o storia. Devi sapere che mia cognata, come mia sorella (erano tutte e due casalinghe di Torino , adesso a Torino e’ rimasta solo mia sorella.. 🙂 ), hanno solo la quinta elementare. Devi vedere pero’ quanto mia cognata si interessa, mi fa delle domande molto interessanti (a parte quella della luna fra le nuvole 🙂 ), delle volte cerco in internet le cose che non so bene poi gliele spiego. “Sono curiosa”, dice lei. Mio sorella invece e’ disincantata su queste cose. “Ah, io sono per le cose semplici…”, dice spesso. Buona serata, bussy 🙂

      Marghian

      • Rebecca Antolini says:

        quando avevo 17 anni sognavo di diventare architetto per l’interno arredare ecc… ma in Germania ero straniera e cosi iniziavo con 16 una formazione d”apprendista di sarta per 1 anno, ma poi ho cambiato l’idea e ho imperato la parrucchiera, nel cucito sono brava mi faccio anche vestiti .. la professione parrucchiera mi fa schifo non mi piace toccare la testa dei altri.. comunque mi piace fare la casalinga e a volte dico a Gianni che vorrei iscrivermi nella medicina veterinaria, ma penso che con quasi 54 anni mi sto illudendo … meglio arredare casa mia e trasformalo in mio paradiso terrestre

      • Rebecca Antolini says:

        l’insegnamento religioso cattolico ha poco con le origine bibliche , ma di questo parlo in un post

    • MARGHIAN says:

      Io invece, finita la scuola dell’obbligo mi dovetti ritirare dallo studio (ero il piu’ bravo dell’istituto! Si’.. 🙂 ), perche’ il mio papa’ non aveva la possibilita’ economica per spese di viaggio, libri, e poi ci sarebbero voluti, dopo il diploma (5 anni), cinque anni per la laurea. Ma poi per laurearmi avrei dovuto vivere, per i quattro o cinque anni , a Cagliari pagando un affitto e la mensa dello studente. Insomma, come si dice qui in Italia in questi casi, “non hjo avuto la possibilita'”,. espressione riferita alle possibilita’ economiche.
      Terminta la scuola media, ho fatto comunque tre anni di cosrsi professionali. Ma non tutti assieme. Un ano di corso metalmeccanico, poi ho lavorato come manovale, il militare e poi poi un anno di corso per carpentiere (dove facevamo nella settimana un’ora di tedesco 🙂 ). A trentadue anni, un altro anno scocalsticodi corso per contabilita’ col computer (amministerazione e elaborazione dati. Avrei dovuto fare due ani scolastici – da ottobre a giugno- ma a giugno del primo anni sono stato assunto nei Beni Culturali, dallo stato, e mi sono ritirato pe lavorare nello stato. Adesso aspetto la pensione 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        a volte la vita viene diverso come lo abbiamo sognato, ma non significa, che la vita non e bella.. alla fine sono felce che le cose sono andati come sono andati 😉

    • MARGHIAN says:

      Rebe’, io non penso che la religione cattolica faccia tutto giusto. MI sembra solo che il modo di credere dei testimoni di geova sia un po’ “da bambini”, senza offesa. “Da bambini”, per esempio credere che Adamo ed Eva fossero solo loro nell’Eden, “la costola”, “la mela” e il “serpente parlante”; tutti simboli da interpretare, come ti ho scritto piu’ volte. Io critifo anche i cattolici che non usano lo spirito critico.
      Ne parliamo nel tuo post (ti prometto, non saro’ molto lungo… 🙂 ) bussy.

      • Rebecca Antolini says:

        quale mela? chi parla dalla mela? a parte del frutto della coscienza.. 😀

        essere un testimone di Geova, non e facile, essere un cattolico e semplice… anche di questo parlo in un mio futuro post… bussi 💋🌻

    • MARGHIAN says:

      Rebecca, untestimone di geova che venne a casa mia, mi disse cosi’, “era davvero una mela, non e’simbolico, era un frutto…”. Come una ragazza, che venne con una signora, le feci anche accomodare per discutere qualche minuto. “Eppure e’ cosi’, infatti la donna ha una costola in piu’…”. Un altro, a Cagliari. “la materia di cui e’ fatta la Terra c’era gia’, ma la Terra fu formata seimila anni fa. Poi fu creato Edamo, e dalla costola, eva..”. Io che ci dissi “la la costola e’ magari un simbolo….”- e lei, “no, e’ cosi’, lla donna ha una csotola in piu’….”.
      Essere cattolici non e’ semplice, infatti io ancora non ci riesco… 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        si era un frutto, un frutto di cui non si sa il nome..
        l’umo non ha nessuna costola in più, non e scritto nulla al riguardo nella bibbia, forse Adamo avevo dopo che Dio ha tolto una costola una di meno 😀

        questo sono cose cosi banale, oggi si sa… anche i tdg nel passato non hanno ancora bene capito la bibbia…

        nella bibbia sono messaggi più fondamentale ..

        la mia vita da cattolica era facile, per diventare un tdg, devo essere cosciente della Bibbia e fare cambiamenti della mia vita… perciò non e facile..

    • MARGHIAN says:

      Rebe’, scusami, HO SOLO SBAGLIATO SCRIVENDO!!! :). “Eva tratta dalla csotola dell’uomo”, quindi LA DONNA ha una costola in piu’. Ho solo sbagliato scrivendo. Ora correggo.
      Comunque non e’ vero, la DONNA- ora ho sscritto giusto- non ha una costola in piu’ per via di quel intervento chirurgico di clonazione (perche’ quello era….)
      “nella bibbia sono messaggi più fondamentale ..” Appunto, e il frutto, la costola, “la cacciata dall’eden” sono tutti racconti simbolici per insegnarci questo messaggio. Non che davvero sulla Terra ci fosse solo una coppia… (seimila anni fa, poii, la scienza dice di piu’ – qualche milione… .),
      Capisco benissimo che quello che conta e’ l’essenza, il messaggio di amore, di fede eccetera. Bussy 🙂

      • Rebecca Antolini says:

        no la donna non ha una di più,

        se tu hai un incidente e ti tolgono un dito, il tuo figlio nasce con 5 dite sulla mano non con 4… 😉

        Genesi 2:9
        E l’Eterno DIO fece spuntare dal suolo ogni sorta di alberi piacevoli a vedersi e i cui frutti erano buoni da mangiare; in mezzo al giardino vi erano anche l’albero della vita e l’albero della conoscenza del bene e del male.

        Genesi 2:16-17

        E l’Eterno DIO comandò l’uomo dicendo: «Mangia pure liberamente di ogni albero del giardino; ma dell’albero della conoscenza del bene e del male non ne mangiare, perché nel giorno che tu ne mangerai, per certo morrai»

        non e simbolico e un fatto, a causa di Adamo e Eva entrato la morte in vita…

    • MARGHIAN says:

      Ciao Rebecca. Immaginavo una tua replica. Vedo che e’ una cosa, la fede, e la religione ( o religiosita’, se preferisci), che ti sta a cuore. Mi devo dilungare un po’, scusami 🙂

      Allora, “se tu hai un incidente e ti tolgono un dito, il tuo figlio nasce con 5 dite sulla mano non con 4…”. Giusto, certe cose non sono ereditarie. Pero’, e puo’ essere vero. Il fatto che Eva avesse una costola in piu’ (adesso l’ho scritto giusto… 🙂 ) non significa che le sue figlie – ebbero secondo la Bibbia “figli e figlie”, dopo Caino e Abele. il fatto e’ pero’ che lo dicevano gia’ a scuola, “l’uomo ha una costola in meno” per via di Adamo”, e lo dicono ancora i testimoni di Geova. Quella ragazza, ma non sonlo lei, mi disse cosi’.

      Figge quella ragazza. Anche per questo mi aveva fatto piacere parlare con lei. lei 😉
      A parte gli scherzi, era davvero una bella ragazza, ma per il resto.. oia mommia (“oh mamma mia”, “oddio”, in sardo). “E perche’ allora la donna ha una costola in piu’?”

      Se tu mi dici che i testimoni di g. che tu conosci non lo dicono, allora onore al merito, davero.

      Genesi 2:9
      E l’Eterno DIO fece spuntare dal suolo ogni sorta di alberi piacevoli a vedersi e i cui frutti erano buoni da mangiare; in mezzo al giardino vi erano anche l’albero della vita e l’albero della conoscenza del bene e del male…”. Si’, lo so, ed e’ tutto giusto. Tu scrivi “non e’ sibolico, e’ un fatto”. Ma io per “simbolico” guarda che NON intendo “BUGIA”, ma la VERITA’raccontata per simboli, come faceva a volte anche Gesu’; Ossia simbolismi e racconti per dire che DAVVERO Dio ha fatto spuntare gli alberi dal suono (la creazione); che davvero ha stabilito delle leggi contro il male proibendo all’uomo certe cose. Ma quando dice “dall’albero..” non ne mangiate, sta a significare una verita’, sotto il simbolo dell’albero in mezzo al gardini. Come a dire “di tutto cio’ di cui disponete (non solo alberi…), attenti a cio’ che e’ male…” eco, la metafora dell’albero. Come quando Gesu’ dice “il regnod dei cieli e’ come una vigna…” sappiamo che none’ una vigna, e’ per dare l’idea, nella parabola. Questo si collega poi al racconto del “frutto proibito”. “Frutto proibito”, rapprsentato con l’uomo (o la donna) che tende la mano e lo prende) e’ il peccato. “rutto proibito e’ l’aborto, per esempio, o altra cosa contro Dio e contro il bene dell’uomo.
      Genesi 2:16-17

      Quando la Bibbia dice “dal fango fu tratto l’uomo”, il soffio sulle narici” eccetera possono essere, anzi sono, simboli dietro ai quali si insegna cioe’ che l’uomo e’ davvero tratto dalla terra (per questo diciamo “essere umano”) e “adamo” vuol dire questo, “tratto dalla terra”- o fango che sia-. ma non che davvero Dio ha fatto una statua di terra, ci abbia davvero soffiato dentro le narici facendolo diventare vivo, e che poi lo addormenta per fare la clonazione (perche’ questo e’). Sai cosa e’ il golem? Il golem e’ una invenzione di un ebreo- cecoslovacco che voleva creare un essere vivente proprio come avrebbe fatto Dio, dandogli vita scrivendogli in fronte la parola “emet”, “verita'”, e fermarlo scrivendogli cancelandogli la “E”, o la lettera ebraica corrispondente a quella, quindi “met”, “morte”.
      Adamo sarebbe stato un golem, infatti.

      A me piace credere anche nella Bibbia, ma con il lume dell’intelletto, considerandoa anche le verita’ scientifiche, come l’evoluzione da esseri inferiori. Poi, ad un certo punto, ci sarebbe stato l’intervento divino, o era gia’ programmato che il primate, ad un certo punto avrebbe sviluppate una parte spirituale, in un cammino che si sarebbe compiuto con Gesu’ (“vengo non ad abolire ma a perfezionare la vostra religione).

      Come ti ho scritto altre volte, mi vien difficile credere ad Adamo tutto solo, poi con eva, tutti soli, sulla Terra, solo in compagnia degli animali. Bussy 🙂

      Marghian

      • Rebecca Antolini says:

        Mio caro Marghian, buon giorno…

        .. potremo discutere nel infinito, sulla Bibbia, ognuno lo vede il messaggio al suo modo, altri pensano che ci vogliano chiavi per capire ..
        fin ora penso che la bibbia e la parla di Dio (anche se ci sono tanti “sè e ma”) ma se la Bibbia e la parla di Dio, allora voglio trattare l’argomento con rispetto verso DIO..

        Credo si deve leggere e rileggere per capire, e facile citare alcune versetti o leggere solo il nuovo testamento, per capire questo libro si deve leggerlo dal inizio fin alla fine.. non solo una volta, tante volte per approfondire e capire..

        ora mi sono anche io prolungata bussi 💛🌻

    • MARGHIAN says:

      Ciao Rebecca. No, non ti sei prolungata. Ma nemmeno io mi sono prolungato, sono sempre alto 1,75 🙂
      Dai, e’ bello scherzare.
      Io non voglio vedere la Bibbia “a modo mio”, ho solo dei dubi e riflessioni.
      Voler trattare la Bibbia “nel rispetto di Dio”, io ti apprezzo molto su questo. Ma dubitare, porsi delle domande, ragionarci ssopra sencondo quello che puo’ aver senso logico non e’ mancare di rispetto Dio.
      “(anche se ci sono tanti “sè e ma”)”. Infatti..Poi, e’ vero, la Bibbia va letta bene, e meditata. Ma ci va anche una comparazione, per esempio studiando un po’ la cultura dei tempi appunto “biblici”, il limgnaggio letterario del tempo (per capire i simboli, cosa vogliono dire, per esempio “il fango” che magari puo’ essere intesa come la materia iniziale di tutto, “la costola” che magari vuol dire “complementarieta’ fra uomo e donna” eccetera), e guardare anche il punto di vista della scienza. Infatti dopo millenni la Chiesa (non e’ per difenderla, e’ solo una citazione storica..) ha finalmente capito che Galileo aveva ragione, la Terra non e’ il centro dell’universo. E ha capito questo confrontandosi con la scienza, in un dialogo ancora difficile, ma intanto e’ cominciato. Anche la Chiesa prendeva alla lettera, “i cieli sono eterni ed immutabili, e diceva che “in cielo non ci possono essere pietre”. Invece ci sono i meteoriti, e pietre grosse anche.
      Hai ragione, si potrebbe discutere a lungo senza una conclusione. Ma non e’ detto che ci sia, nella condizione umana. Forse non capiremo mai cosa la Bibbia, ma non solo la Bibbia, ci vuole dire.
      Aspetto il tuo post, Bussy 🙂

      Marghian

      • Rebecca Antolini says:

        Nella Bibbia non e scritto che la terra è il centro del universo.. non so da dove ha preso questa idea la chiesa cattolica.. e nella bibbia non è neanche scritto che la donna ha una costola in più.. e nemmeno che Adamo manca una costola… questo sono cose che a me non fanno dubitare su Dio e la creazione..
        credo che siamo noi stessi che mettiamo tutto in discussione, per avere ragione o per cercare difetti dai altri..
        finché facciamo cosi noi essere umani siamo mai in grado convivere in pace qui sulla terra..
        devo scrivere 3 post al riguardo caspittina .. bussi e buona domenica 🌻💛

  3. sherazade says:

    Era bellissima dal mio giardino.
    Bella canzone ciao Marghy!!!
    sherabbraccicari

    • MARGHIAN says:

      Io la vedevo sia dallla macchina sia dal cortile di casa. Meglio dal cortile, naturalmente.
      Carla De Nule e’ una ragazza che ha una voce bellissima. Il suo gruppo, sono delle ragazze, suonano strumetni ad archi. Si vedono, anche loro, nel video.
      Non so, adesso, se canta con la stessa formazione. Il concerto che hano tenuto qui, in paese, e’ stato entusiasmante. Ciaosheraunabbracciociao 🙂

      Marghian

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s