BARCELLONA, AGOSTO 2017

”…e non c’erano voci di donne a parlare d’amore, ma soltanto sirene e sirene,  ad urlare il terrore…”.

CATERINA CASELLI

“Incubo n. 4”.

L’ennesimo incubo,  nella realta’.

 /——————————-/

“Really come on!”- “dai!” -Suvvia!”- “Su’ con la vita!”-. “E’ solo un incubo, dai, un incubo che con l’alba svanisce”. Ma per dire che le cose non stanno cosi’.

A stasera, ciao.

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in MOMENTI. Bookmark the permalink.

11 Responses to BARCELLONA, AGOSTO 2017

  1. MARGHIAN says:

    Ciao.Ho fatto il post alla cieca, fra pc dell’ufficio e smartphone. Qualcosa ne e’ venuto fuori. Avrei voluto pubblicare qualcosa di gioioso, magari divertente, per questo fine settimana, come a volta mi capita di fare in questo music blog. Ma il mio cuore sente questo. A staera, ciao 🙂

  2. Sono vicina a tutta Barcellona. Forza andiamo avanti.😑

  3. MARGHIAN says:

    Ciao Ghiandaia blog. Innanzitutto, grazie del commento e benvenuta. Se leggi qualche parola strana, e’ il telefonino, sto scrivendo cosi’. Noi andiamo avanti, certamente. E’ chi davvero ha responsabilita’ che dovrebbe vergognarsi. Ma’ndo sta?
    Il problema, dobbiamo tener chiaramente a mente questa cosa, non e’ “Barcellona”, “Nizza”, o “Bataclan”; il problema e’ mondiale. Vorranno dire pur qualcosa l’ ”11 settembre”, la rottura degli accordi Bush/Bin Laden per un oleodotto in afganistan, e le tecniche di controllo mentale gia’ messe in atto dagli anni 30 e 40 e oggi usate anche per reclutare e condizionare attentatori, e la modifica dell’asse delle’quilibrio/squilibrio del terrore prima est/ovest ed oggi mondo occidentale e mondo arabo mediorientale? Ed il falso buonismo di chi ha fornito le armi a Sadam, “noi” compresi? Crisi piltate, persino rivoluzioni pilotate, guerre di interesse sono all’ordine del giorno nella storia, ed anche in questa, sul terrorismo. Gli attentatori sono armi, talmente plagiati da fare tutto, anche uccidersi. Si dovrebbe agire sulle cause, non basta arrestare o uccidere un povero fanatico islamista. Come nel terrorismo nero e rosso, chi eseguiva era una pedina, una vra arma nelle mani di poteri ben piu’ forti, di gente persino insospettabile (come, temo, anche oggi).
    Ma non mettiamoci in colpa piu’ di tanto, noi gente comune, ed andiamo avanti. La colpa e’ di chi davvero ha potere, e come dice Bob Dylan, “the executioner’s face is always well hidden”, e cioe’ la faccia del boia e’ sempre ben nascosta. Anche in questo caso. Ed andiamo avanti, noi gente comune, che’ abbiamo davvero cuore, e lo dobbiamo sbandierare. Poi, Dio ce la mandi buona, sonoa troppo grandi le forse in gioco. Ma ripeto, a livello mondiale. Ciao, e gazie ancora 🙂
    Ah, sai che ho dovuto riscrivere questo commento? “problemi di connessione…”-perso tutto, lo possino..Con lo smartphome non risco a fare “copia”, come faccio ogni tanto col pc per non perdere quanto gia’ scritto, meno male che ho copiato in testa 🙂 Ciao ancora.

    Marghian

  4. ili6 says:

    Siamo tutti annichiliti da tanta inutile ferocia. Inutile perché noi occidentali non ci piegheremo al terrore e alla paura.
    Un affettuoso pensiero alla splendida Barcellona e una preghiera per chi non c è più, barbaramente e vigliaccamente strappato alla vita.
    ciao

    • MARGHIAN says:

      Ciao Mariro’, lieto di rileggerti. Vero. Poi sono eventi troppo frequenti. Lo scopo e’ proprio questo, di generare terrore. Io non lo chiamo solo “terrorismo”. Certamente, le modalita’ sono quelle, ma qualcosa che sta assumento quasi i connotati di una vera guerra che chissa’ quali risvolti avra’ in futuro. Ciao.

  5. Enri1968 says:

    I morti sono morti ovunque siano.

    • MARGHIAN says:

      Vero Enri. “Adesso” e’ successo a Barcellona, cio’ che gia’ e’ successo altrove. Anche i vivi, sono vivi ovunque, con la stessa dignita’ e diritti che si dovrebbero avere.
      “I morti sono morti ovunque”, un concetto da me espresso in piu’ di una occasione, circa anche le guerre non nominate; a tutt’oggi ancora in corso. Per esempio, cio’ che accadde in Ruanda e cio’ che accade in Sria e non solo. Certo e’ che, se un fatto di sangue, attentato, battaglia o che, se accade a noi vicino “scatta qualcosa”; una maggior sensibilita’ ed una maggior, diciamolo, paura. Ma-obiettivamente- la vita e’ sacra per tutti al mondo (oltre le nostre singole emozioni, e specifici dispiaceri). Ciao.

      Marghian

  6. MARGHIAN says:

    Non ho connessione. Avrei voluto scrivere qualcosa ma non c’ e’ connessione dal PC. Soeri sia cosa momentanea. Intanto ciao, buona domenica e a presto, web permettendo.

    Marghian

  7. 😥 sono stanca di commentare queste tragedie, le parole non hanno più senso

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s