BLUES, BALLATE E CANZONI

LOVE IS JUST A FOUR LETTER  WORD

JOAN BAEZ

“Sembra come se fosse solamente ieri che lasciai indietro la mia memoria, giù al Caffè  dello Zingaro, con l’amica di un mio amico. Ella sedeva con un bambino che gravava  sul suo ginocchio; eppure parlo’ della vita quasi libera dalla schiavitù. Con gli occhi che non mostravano nessun segno di miseria. Una frase, inizialmente riferita a lei, io udii, che “Love” e’ soltanto una parola di quattro lettere.

Fuori da una una sgangherata  finestra di fronte, dei gatti miagolavano al giorno, io che tenevo perfino la bocca chiusa, e non avevo parola alcuna da dirti. La mia esperienza era limitata e sotto nutrita; tu parlavi mentre io mi nascondevo, da colui che era il padre del tuo bambino. Tu forse non pensavi che sarei riuscito a sentire,  ma ti sentii dire che “Love” e’ soltanto una parola di quattro lettere.

Dissi addio, inosservato, pressato dai miei impegni (letteralmente “spinto verso le cose che sono nei miei giochi” ), sballottato dentro e fuori dalle vite (di tante persone), cercando il mio “doppio”, cercando la completa evaporazione fino al nocciolo. Pur se ho provato e fallito a trovare tutte le porte, devo aver pensato che non c’era niente di  più assurdo del fatto che “Love” sia solo una parola di quattro lettere.

Sebbene non avessi mai saputo cosa tu intendessi, quando parlavi con il  tuo uomo; posso solo pensarlo in termini a me confacenti; ed ora comprendo, dopo essermi svegliato tante di quelle volte da pensare “capisco” . Il bacio sacro che si supponeva durasse eternamente, andato in fumo. Era il suo destino.Cade sugli estranei, viaggia gratis. Si’, ora lo so, le trappole sono solo sistemate da me e non ho davvero bisogno che mi si garantisca che.. l’amore è soltanto  una parola di quattro lettere” (Bob Dylan -traduz. Marghian)

//////////

Ciao. La canzone “Love is just a four letter world”-  che conosco da molto e che ho cercato questa mattina come commento in un post di  Rebecca-  li’ le ho tradotto le prime strofe, per essere breve 🙂 -,  è di Bob Dylan. la  scrisse nel 1965. E’ stata sempre attribuita alla Baez perche’ ella l’ha incisa e cantata innumerevoli volte nella sua carriera di cantante  folk . Baez incluse questa  canzone in  “Any day Now” (ogni giorno ora), un album di cover di Dylan. E Dylan non incise mai questa canzone.

Ciao ciao 🙂

(Blog principale, qui)

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

14 Responses to BLUES, BALLATE E CANZONI

  1. Laura says:

    Che bella, un abbraccio caro Marghian, 🙂

    • MARGHIAN says:

      E’ bella vero? E ne so altre 🙂 Ho inventato una rubrica apposta, “Blues, ballate e canzoni”, che e’ poi il titolo di una raccolta di testi di Bob Dylan, per questo tipo di canzoni, che sono appunto delle ballate. Molte sono delle balate che raccontano delle storie- come quella “the noght they drove Old Dixie down” che vi faro’ sentire. Ecco, “john brown” e’ una ballata per esempio, risale alla guerra di secessione americana.
      Ne so una molto bella- per me meglio di questa- che non so perche’ non la trovo in internet. Si chiama “Frison”, sempre di Joan Baez. Se la trovo la posto.
      e ne’ una, molto bella, che va bene per il giorno della memoria, gli ebrei. La mettero’ per quel giorno, il 27. Si intitola “God on your side”. Ti piacera’, vedrai. Ciao 🙂

      Marghian

  2. MARGHIAN says:

    Ciao Laura. Ho l’ altro blog fermo. Fra una cosa e l’ altra non sono riuscito ancora a scriverci qualcosa ( ho ancora da finire la seconda parte del post sulle stelle e avevio iniziato ad abbozzare altre cose). Ma vedrai che faro’ qualcosa anche li’.
    Ho un oo’ di catarro ma sto guarendo. Crrchero’ di passarmi bene questo fine settimana, prima di riprendere il lavoro. Ciao 🙂

    Marghian

  3. ili6 says:

    Una bella ballata. Grazie per la traduzione: tutto assume più senso.
    LOVE è solo una parola di quattro lettere, dovremmo dargli nella nostra vita il ruolo che merita, sono solo quattro lettere….invece…
    ciao, buon weekend 🙂

    • MARGHIAN says:

      “I heard…that life is just a four letter world..” (“ho sentito… che “vita”…), si potrebbe cantare anche cosi’ 🙂 . Infatti, anche “vita” e’ solo una parola di quattro lettere. E dovremmo darle l ruolo che merita, alla la nostra vita e a e quella degli altri. Ciao 🙂

      Marghian

  4. lucetta says:

    Sono passata per salutarti ed ascoltare la ballata. Ciao e buona serata di domenica.

    • MARGHIAN says:

      Ciao Lucetta. Ti ringrazio. Io sono appena rientrato , e prima di (far la) cena come sempre vi scrivo qualche commento. Giusto questo, non riesco a fare dei post frequentemente, ma solo ogni tanto. Mediamente, una volta ogni settimana. Questa sera, al teatro comunale del mio paese c’era un concerto con due bravi interpreti del mio paese stesso, molto bravi. Sono anche miei amici, ma non li vedevo da qualche anno, vivono e lavorano- non come musicisti -, fuori dalla Sardegna. Lui tiene anche delle serate per i turisti sulle gondole, a Venezia. Lei non so dove si trovi di solito.
      Domani riprendo il lavoro.
      Ciao Lucetta, abbi una serena notte 🙂

      Marghian

  5. Bellissima!
    Ciao! Buon weekend! ☺
    Bella condivisioni, leggerò e ascolterò con molto piacere.

    • MARGHIAN says:

      Ciao Giorgiana, sei la benvenuta, ti ringrazio. Questo blog e’ diventato praticamente esclusivo per la musica e le canzoni (mi diletto a suonare, e ho pensato di trattare questo argomento della musica con un blog tutto suo). Ma non e’ l’unica cosa che scrivo, anzi. Ti piace l’astronomia, la scienza? Se hai un po’ di tempo, e pazienza, ho un altro blog, e per trovarlo è facile, basta clicccare alla fine del post, dove prima della mia “firma” c’e’ scritto “blog principale, qui”.
      Li’ sono pero’ fermo in questo periodo. Romania vero? Noi della Sardegna abbiamo cognomi molto simili ai vostri, Prendi il mio cognome per esempio, “Vargiu”. Vedi? Ciao, torna quando vuoi 🙂

      Marghian

  6. Rebecca Antolini says:

    La conosco la canzone, e molto bella… sei adorabile caro Maghian… se potrei ti darei ora veramente un bussi 💋🌻

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s