Che comparsa…

Ciao. Avete trascorso bene le feste? Io benissimo.  Un po’ con i parenti (il classico “Natale con i tuoi..), un po’ con gli amici. Anche ieri sera, il giorno dopo la Befana, in pizzeria.  Adesso le feste natalizie sono finite – con la Befana che ci ha portato un po’ di freddo – e.. si ricomincia  🙂

“Che comparsa”, intendo, la partecipazione di Ray Charles al film “Blus Brothers” che ho visto tre sere fa in televisione. Sapevo di questo “cammeo”  del grande musicista, ma me ne sono ricordato l’altra sera guardando il film.

Sapevo di questa scena, quando la vidi presentata anni fa in una trasmissione condotta da Gianni Minà, dedicata proprio a Ray Charles. Carino come una ragazza, Gea – “valletta” di Mina’ in quella serata..- presento’ il video. “Io non posso permettermi di dire molto su Ray Charles, anche perche’ sono nata ieri. Pero’ ho visto un film, “Blues brothers”, che e’ praticamente una dichiarazione d’amore alla musica Blues e Soul. E c’era Ray Charles, vediamolo”.

Le capriole, che rimpianto…

La canzone e’ “Twist it”.


Una piccola nota curiosa, che mi riguarda: avete visto,  le capriole all’indietro di uno dei ballerini, nel video?. Quello con la maglietta (o camicia che sia )bianca, guardate o riguardate il video,  a un minuto e otto secondi. Lo facevo anche io! A quarant’anni mi riuscivano ancora bene. A cinquanta riuscivo a farne solo una, in avanti con rincorsa. Poi..ah,l’età, l’età (gggrrrhh😆 , sessantaquattro anni, a fine mese- kaiser… ). Non pensiamoci 🙂

CIAO

Marghian

.

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

27 Responses to Che comparsa…

  1. Laura says:

    Troppo forte il film e Ray Charles, un abbraccio Marghian, io le feste le ho passate con l’influenza ma sono stata bene lo stesso, buonanotte e buona settimana, 🙂

    • MARGHIAN says:

      Io a natale, cinque anni fa. Ero proprio a letto. Chiaramente chi e’ da solo deve alzarsi per fare almeno l’ indispensabile. E cosi’ l’influenza dura di più’.. 🙂
      Quest’ anno mi ha preso a novembre, ero 10 giorni in malattia. Avevo anche fatto il post..
      Ray Charles nel film faceva la parte del padrone di un negozio di strumenti musicali. Grande. Ciao Laura 🙂
      Marghian

  2. Affy says:

    Per l’influenza … anch’io ho dato e oggi ho ripreso il lavoro, ahimè! 😦
    Non sapevo di questa partecipazione di Ray Charles nel film, è stato un piacere guardarlo. 🙂
    Un caro saluto Marghian
    Affy

    • MARGHIAN says:

      Affy, ciao. Non sono influenzato 🙂 Laura ha scritto del raffreddore o influenza, ed io le ho scritto : “io a Natale, *cinque anni fa. Ero proprio a letto…”. E poi ho scritto “Quest’ anno mi ha preso a *novembre.”. Ho trascorso le feste sano come un pesce 🙂
      Non canto pero’ vittoria, delle volte me ne becco quattro o cinque. Un inverno arrivai a sette raffreddori. Incrociamo le dita…..”. A fine marzo o meta’ aprile mi sento fuori pericolo 🙂

      Si’, Affy, la partecipazione di Ray Charles a questo film e’ famosissima, molto bella e anche divertente. A proposito, hai visto le capriole all’indietro di uno dei ballerini, nel video?. Quello con la maglietta (o camicia che sia )bianca, guarda o riguarda il video a un minuto e otto secondi. Lo facevo anche io! A quarant’anni mi riuscivano ancora bene. A cinquanta, solo una in avanti con rincorsa. Poi..ah,l’età, l’età (gggrrrhh 😆 , sessantaquattro anni, a fine mese- kaiser… ). Non pensiamoci. Ciao ciao 🙂

      Marghian

      • Affy says:

        Capperi che salti acrobatici facevi, che elasticità! 🙂
        Complimenti!!!!!

      • MARGHIAN says:

        Complimenti allora pero’, ora mica mi riesce… Ciao Affy.
        Si’, ho avuto sempre -fino a che ho potuto, fino a quasi cinquant’anni…- della ginnastica. A calcio sono stato sempre una frana, mai saputo giocare. Ma sulle capriole, al mio paese io ed un altro ragazzo eravamo gli unici a riuscirci. Ci confrontavamo, “questo lo sai fare? Guarda!”. “Ma poggiando una mano sola, messa di taglio, ce la fai?”. “Ora provo…”. Chi ce la fa, adesso? Eh, l’età, peccato ( 😆 ). Ciao Affy 🙂

        Marghian

      • MARGHIAN says:

        Ah, non sapevo ballare pero’. 🙂 . A casa, pero’ da ragazzo, mi ero fatto anche gli anelli, ed un bilanciere per i muscoli. Per il corpo libero, mi allenavo anche sul selciato, non c’era problema.

  3. Silvia says:

    Che spettacolo i film dei Blues brothers, li adoro, e bravissimo lui, buon inizio settimana Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Ho visto due suoi concerti dal vivo. Entusiasmante. Io non sono divista, per niente. Ma quando l’ho visto sul palco, che si avvicinava al pianoforte, e forse per il fatto che io suono un po’, mi sono sentito piccolo piccolo. “Uno dei piu’ grandi, forse di tutti i tempi….”. Mi ricordai di queste parole, di un critico musicale, in televisione. Ciao 🙂

  4. Dopo tante primizie al cinema, rivedere il cult “Blus Brothers” in tv è stato rendere fantastiche queste serata di vacanza…buona settimana Marghian

    • MARGHIAN says:

      Ciao Mirna, non ricordo esattamente quando in tv fu presentata questa scena da Blues Brothers Primi anni ’90, credo. Nel ’91 lo andai a vedere a Cagliari, non ricordo se la trasmissione era l’anno prima o l’anno dopo, non ricordo. Nel ’97 lo rividi, a Nuoro. Entusiasmante, poi simpatico con il pubblico. Scherzare poi sulla sua stessa cecità. Fece una scala di piano, sai, quella solita, che fanno i pianisti. Arrivo’ agli ultimi tasti e con la mano destra ando’ oltre, a vuoto, fingendo di non essersi accorto. “But..what’s up? The keyboard is over, or..have you cut the keyboard? I don’ tknow..” (“ma..che succede? la tastiera e’ finita, oppure…avete tagliato la tastiera? non so…”). E scoppio’ un forte applauso. Cioa Mirna.

      Marghian

  5. lucetta says:

    Video divertente, simpatico e piacevole. Buona serata Marghian.

    • MARGHIAN says:

      Lucetta! Ciao. Ho fatto il post ieri sera ricordandomi di questa breve comparsa di Ray Charles nel film di cui vi ho scritto. I neri, i ciechi poi, hanno talento musicale da vendere. Sono stati i neri ad avere inventato la musica che, saprai, la chiamano “soul”, che significa proprio anima. Ed e’ anche divertente e piacevole, infatti. Ciao 🙂

      Marghian

      • lucetta says:

        Il tuo amore anzi la tua passione per la musica, la tua competenza in materia mi fa piacere perché riempie la tua vita ed inoltre sai trasmetterla agli altri con abbondanza di particolari. BRAVO.

  6. MARGHIAN says:

    Grazie del complimento Lucetta, e dell’apprezzamento.E’ troppo dai! 🙂
    Quanto a riempirmi la vita, diciamo che un po’ mi aiuta. Ma non mi piace essere secchione, nel senso di stare solo ore ed ore a suonare, o a leggere- come altri ce ne sono, che conosco. Giusto un po’, anche perche’ – lo ripeto ancora…- non ho tempo. Pensa che mi sono messo al pc poco fa e devo staccare per farmi la cena. Oggi avevo il rientro pomeridiano, e c’e il viaggio e tutto. Casa, spesa, cucinare, “grava” tutto su di me. Mi e’ davvero in salita dedicarmi a qualcosa. Faccio come posso.
    Sai che facevo proprio poco fa? Ascoltavo una canzone americana (i creedence, li ricordi?) e facevo gli accordi riprendendo il manico della chitarra e la mia mano sinistra con la webcam. Per mandare poi il video ad un collega che suona la chitarra, e che vorrebbe gli accordi di questa canzone. Ciao 🙂

    Marghian

  7. ili6 says:

    Bello il film e gradevolissima la partecipazione di Ray.
    Eh, il tempo scorre e certe acrobazie rallentano. Con le capriole non sono mai stata brava e ora non ci penso nemmeno a farle: rischierei di restarci secca 🙂 Ogni periodo della vita ha le sue peculiarità, si sa, ma noi continuiamo a nuotare! 🙂
    Serena notte, ciao

    • MARGHIAN says:

      Ciao Mariro’. Se ti vedrai una ortografia alternativa 🙂 e’ perche’ scrivo con il cellulare.
      Continuiamo a nuotate 🙂 . Infatti. Questo un po’ mi e’ rimasto. Certo non con le immersioni a dieci metri, mi accontento di tre.
      Le capriole e la ginnastica e nuoto erano i miei unici sport. Mai giocato a calcio, mai a basket.
      Lo so, ci si devino accettare i cambiamenti, e non fare il passo più’ lungo della gamba…

      • MARGHIAN says:

        ….della gamba, anche se questa si accorcia e ci fa fare passi più’ piccoli.
        Mio padre citava sempre una espressione latina, ovviamente a suo modo ( terza elementare), ” in forma tempu.. tempora” :). Comunque, rendeva l’ idea, andare dietro al tempo. Ciao.
        Marghian

  8. Ciao mio caro Marghian, questo anno abbiamo fatto un Natale e l’ultimo del anno completamente diverso.. eravamo via nel camper niente regali a natale.. e non abbiamo brindato l’anno nuovo.. siamo andati dormire alle in torno alle 23 … erano giorni belli sereni con l’anima in pace… ho ancora qui in casa il mio albero di natale nel salotto.. e mi fa compagnia fino a febbraio 😀 … tutto il resto degli decorazioni sono già nascosti nella scatole per i prossimi 11 mesi… ti abbraccio e abbi un bel 2017 colmo dei tuoi desideri … bussi anzi tantissimi basidèddus la tua amica Rebecca

    • MARGHIAN says:

      Ciao Pif. Solo un saluto per adesso. Dal cellulare non riesco a leggere bene stando a letto. Mi ha beccato di nuovo, e non posso restare tutto il giorno al caldo. Ho delle cose da fare. Ciao per ora, bussy 🙂

      Marghian

  9. MARGHIAN says:

    Noooo..ti imprassu a fotti a fotti 🙂 “Imprassus e’ “abbracci” , e “ti impassu” e ‘ “ti abbraccio”
    Deu puru (“io pure”, che si legge “deubùru”) ti impràssu a fotti a fotti, e ti basu meda meda (e ti bacio tanto tanto).
    No fàidi a abarrài in su callenti (che si legge “in sugallènti”), mancai sia dommigu (non posso restare al caldo, anche se e” domenica). Avevo un po’ di spesa da fare, e adesso mi devo fare il pranzo. Assou est’aicci (da solo e’ cosi’), Dopo pranzo, pero’, mi corico. Ah, altro motivo che mi fa prendere freddo: portare i firiuti in cortile e dare da mangiare alla gatta, sempre in cortile. Ciao, basidus e bussy

    Marghian

  10. skayrose59 says:

    Ciao Marghian qui fa un feddo con sporadici fiocchi di neve e vento gelido a cui non siamo abituati, l’ondata di influenza sembra sia passata e aspettiamo i primi tepori della primavera. 🙂

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Non far caso a errori. Scrivo vol cell. Sono a l’atto…bussano alla porta…

      • MARGHIAN says:

        Era un amico che e’ venuto da Milano solo per tre giorni e ri parte domani.
        Allora, io me la sono beccata di nuovo. E’ la seconda volta. Fino a fine marzo arrivo anche a cinque o sei ” eventi malattia”.. Spero che non aspetti la primavera a fare meno freddo. L’ inverno e’ ancora lungo. Non ho voglia di nulla, la febbre ieri notte era a 39. Che brutto. Ciao Silvia. 🙂
        Marghian

  11. MARGHIAN says:

    Ti ho citato un aforisma, ma ho sbagliati post confondendo la tua icona con quella di Affi. La frase e’ nel post dei fazenda, ” più’ su'”.Ciao 🙂

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s