ALLE VITTIME DEL TERREMOTO

“Fa’ che il tempo di un uomo non sia un istante e poi via che non lascia mai niente di se’, nella storia di tutta la povera gente….”  (Claudio Baglioni)

CLAUDIO BAGLIONI

PER INCANTO E PER AMORE

Brano che si ispira musicalmente al celebre corale di Bach “Jesus Bleibet Meine Freude” Ascoltatelo, qui.

Più che una canzone una poesia, e una preghiera.

CIAO

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in MOMENTI, musica. Bookmark the permalink.

15 Responses to ALLE VITTIME DEL TERREMOTO

  1. Elena says:

    Un gran bel pezzo. Che triste situazione.

    • MARGHIAN says:

      Salve, Elena. Ti ringrazio per avere visitato questo blog, e va da se che mi farebbe molto piacere che visitassi anche l’altro blog, marghemarg.wordpress.com/ ove faccio i miei post scientifici. Proprio li’, prima di dedicare questo blog esclusivamente alla musica, avevo postato questo pezzo (pensa quanto mi piace….). Lo dedicai ad una ragazza (un altro fatto triste purtroppo) che si chiamava Margherita. La sua tragica morte mi tocco’ il cuore, pur se non la conoscevo. E’ per lei che decisi di chiamarmi Marghian . Ho ritenuto doveroso dare questa dedica alle vittime del terremoto, come fu per Marghe, soprattutto per le parole di Claudio, ““Fa’ che il tempo di un uomo non sia un istante e poi via che non lascia mai niente di se’, nella storia di tutta la povera gente….” , ossia a lei come alle vittime che la vita non sia solo questa. Ciao, e grazie ancora 🙂

      Marghian

    • MARGHIAN says:

      Noi in Sardegna abbiamo patito l’alluvione, tre anni fa. Penso comunque che per un sopravvissuto ad un terremoto il trauma sia molto peggiore…

  2. skayrose59 says:

    Ciao Marghian che Dio doni a tutti coloro che hanno subito il terremoto la forza di rialzarsi

    • MARGHIAN says:

      Come sommessamente dico io ai funerali; “al defunto la pace e la luce, a chi resta la serenità la forza ed il coraggio, che servono finche’ si resta”. Ciao Silvia 🙂

  3. fausta68 says:

    Bellissima scelta Marghian! Una musica che aiuta il silenzio e la preghiera….

    • MARGHIAN says:

      “per incanto, e per amore…”. E’ il testo che canto sommessamente le rare volte che vado ad una messa (ci vado solo a matrimoni e funerali…). Sono parole davvero adatte, ancor più con questa musica. Questa musica e’ un po’ una mia “fissazione”, la suono sempre, tipo piano o tipo organo, quando mi avvicino alla tastiera. Mi fa sognare, ciao Fausta 🙂

      Marghian

  4. ili6 says:

    Non conoscevo questa canzone, molto bella e significativa per questo triste e incerto momento che i terremotati stanno vivendo.
    Un caro saluto,
    Marirò

    • MARGHIAN says:

      Dedicai questa canzone a Margherita, la ragazza che mori’ travolta da un pullman e che mi tocco’ il cuore ( pur non conoscendola! Ah, cme avrai visto a maggio ho fatto un post per ricordarla). Cinque anni dopo, nel firmare il mio primo commento- non avevo ancora un blog mio, era un post sul pianeta Marte- chiaro no? 🙂 . pensai spontaneamente “marghian”, da Marghe, e mi firmai cosi’. Gliela dedicai proprio per il testo, “fa che il viaggio di un uomo non sia la bugia di una meta (“il Paradiso non esiste!” – e magari invece, chissà….) ma la verità della strada che è lunga e segreta…” eccetera. Cosi’ ho fatto per questa circostanza. Per chi ha perso la vita, io credo che sia l’augurio piu’ bello.
      La suono, ma come “Jesus Blaibet Maine Freude” e capito’ che ci ho messo un mese a capire che si trattava di quella. Baglioni la fa lentissima, tanto che in macchina, andando a lavorare una collega fan di baglioni mi diceva “no, e’ diversa” ed io “ascolta bene, ti dico che e’ Bach…” poi lo ha ammesso. Ciao mariro’ 🙂

      Marghian

  5. Laura says:

    Bellissima canzone, bravo Marghian, un abbraccio!

    • MARGHIAN says:

      Ciao Laura. MI piace molto questa canzone, le parole poi.. l’ho scelta perché e’ un testo di speranza, ma anche oltre la vita. Non lo sappiamo, infatti io su questo non vi parlo mai di fede, ma solo di speranza…come la canzone, ciao ciao 🙂

      Marghian

  6. MARGHIAN says:

    “Ad un attento esame” mi accorgo adesso (computer rientrato alla base…) di aver scritto “vitime”, con una sola “T” 😆 .

    Ciao Laura, eccomi di nuovo. Credo che fra belle persone si cerchi di essere “all’altezza”. Ti ringrazio.
    Non so pero’ ancora quando riprenderò’ a scrivervi qualcosa di quelle che piacciono a me in primis, e credo anche a voi. Per ora ciao Laura, a presto 🙂

    Marghian

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s