“DOMANI E’ UN ALTRO GIORNO” E…

DOMANI E’ UN ALTRO GIORNO

Ornella Vanoni

E L’ORIGINALE

“THE WONDERS YOU PERFORM”

(I prodigi che tu operi)

(Tammy Wynette)

*      *      *

Traduzione “The wonders you perform”

“Oh, Signore, tu sai che non sono quello che ti scoccia con delle piccole cose, e tu ed io non siamo mai stati troppo vicini, ma ci siamo sempre parlati.
Ti ho sempre guardato fare le cose ed ho cercato di comprenderti piu’ di quanto non fosse possibile.

Ed ha fallito nel capire il modo diretto che hai nel fare le cose che fai.No, non sono andato in chiesa come forse avrei dovuto, , ma ho sempre pensato che tu sapessi che, a modo mio, ti ho adorato, mentre perfino il tuo figlio ha dubitato

Ho visto il dubbio nelle facce di coloro che amo, quando tristemente ponevano una mazzo di fiori su una piccola tomba, e mi chiedevo perche’ un bambino viene messo al mondo solo per vivere per un breve periodo e poi morire, tu potevi salvarlo.

Ma io credo che nei tuoi occhi questo piccolo bambino era qualcosa di special, e che tu lo volevi per essere con te, non c’e nessun dubbio; cosi’, con le braccia tese, tu lo hai reclamato, cosi’, semplicemente che io lo capisco. Loro non possono capire il modo con cui tu hai operato

Una volta ho visto un ragazzo crescere ino a che fosse vicino all’eta’ giusta per capire, poi ho visto che qualcosa era successo nella sua mente. Nessun medico poteva guarirlo, era proprio come io sospettavo, e mi ha meravigliato il tuo modo di “essere gentile”.

Ci voleva tanto amore per morire, per peccatori come me. E credo che sia per questo che non ti sei rassegnato a perdermi.

Tu hai capito quando alcuni ti negano e persino quando ti crocifiggono, pur conoscendo il senso che tutto questo doveva avere.

Cosi’, la stella (di Betlemme) e’ una cosa cosi’ semplice da vedere, ma non c’e nessuna meraviglia se erano in pochi a venire a vedere un Re la notte che tu sei nato! E ti chiedo solo un favore, se posso aiutarmi a capire il mistero dei prodigi che tu fai”. (Tammy Wynet-Traduz. Marghian)

“The wonders you perform” e’  una canzone triste, direi “dura” e tragica, che parla di un bambino che muore di tumore. L’ho tradotta anche per evidenziare come la versione originale , e la ” cover”, parlino spesso di due cose ben diverse.

CIAO

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

6 Responses to “DOMANI E’ UN ALTRO GIORNO” E…

  1. MARGHIAN says:

    Grazie Viola per il tuo “like”. Piace anche a me questa canzone- intendiamoci, anche la versione di Ornella Vanoni. Con la traduzione della versione originale ho voluto evidenziare pero’ come, nel fare le versioni italiane, si tenda a non rispettare il senso del testo originale. Ciao.

    Marghian

  2. Silvia says:

    completamente diverse direi, credo che quando si cantano canzoni straniere si dovrebbe rispettare il senso che si voleva dargli:
    Buona domenica Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      “Si dovrebbe rispettare il senso che si voleva dargli”. Infatti, Silvia. E’ cio’ che penso sempre io. Prendi ad esempio “pioggia e lacrime”, cantata da Dalidà. Ecco, quella e’ una bella interpretazione italiana de “Rain and tears” degli Aphrodite’s Child. il senso e’ lo stesso, e la traduzione e’ fatta bene. Non e’ letterale, ma non deve nemmeno esserlo. Ciao 🙂

      Marghian

  3. Rebecca Antolini says:

    un saluto veloce caro Mrghian…ti abbraccio Pif

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s