UN GRUPPO SANREMESE CON QUALCOSA CHE MI E FAMILIARE

“PERTURBAZIONE”

LA VITA DAVANTI

Non e’ il nome del gruppo ad essermi familiare- oddio, qualche volta sì, tutti ci “perturbiamo”..ma poi passa-.  “Perturbazione” e’ un gruppo come tanti, con un genere musicale come tanti. E che neppure conoscevo.Ma c’e un particolare, che me lo  rende familiare. Una ragazza del mio paese, Elena, fa parte del gruppo, che si esibirà quest’anno a Sanremo. Quella che vedrete suonare il violoncello..e’ lei.

Forza Elena, fài biri a chini sesi e a chini seus nosus sardus a cussus

(Forza Elena, fai vedere chi sei..e chi siamo noi sardi..a quelli)

“Lo so, il solito sanremo..ma ci vuole anche il momento frivolo”

//////////////////////////

21/02/2014

Mi lancio in un piccolo pronostico su Sanremo: Primo Renga- anche se a me non “mi” piace, ma putroppo a “televotare” non sono io…-, seconda Arisa, terzo…. non mi sbilancio. “Perturbazione” forse vincera’  qualche altro premio  (e non lo penso per via della ragazza mia paesana che fa parte del gruppo..a prescindere da qeusto) . Per quanto riguarda le “nuove proposte”, Diodato e The Niro – sono  i due che  dovrebbero piazzarsi meglio. Da non sottovalutare pero’ Rocco Hunt,  con la canzone “‘nu juorno buono'”. Non sara’ stato un “Sinatra”, ma la canzone “politica” o su temi sociali fa tendenza.

CIAO

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

7 Responses to UN GRUPPO SANREMESE CON QUALCOSA CHE MI E FAMILIARE

  1. MARGHIAN says:

    Ciao Silvia e Ross, grazie del vostro “like”, ora spengo tutto..a domani ciao.

    Marghian

  2. afinebinario says:

    Non sto seguendo Sanremo ma ho ascoltato il video. Elena è di Terralba quindi, motivo per essere orgoglioso.
    un abbraccio Marghian 🙂

    • MARGHIAN says:

      Beh, mi fa un po’ piacere..ma ad essere orgogliosa deve essere lei e soltanto lei…pardon, anche la mamma, il ragazzo (o marito), il papa’, fratelli e sorelle.ma soprattutto lei deve esserlo.

      Io Sanremo lo seguo sempre. Sai, a quell’ora- o meglio a quelle ore..- sto cenando, non sempre la tv ti offre cose molto piu’ interessanti, e poi mi piace la musica…e cenare ascoltando delle canzoni non mi dispiace. “Commerciale”, “banale”, “scontato” sono gli attributi di Sanremo. Ma non per questo non mi ascolto delle canzoni. Chi poi e’ “antisanremiano” spesso non bada al fatto che, durante l’anno, alla radio od in cd, le canzoni..se le ascolta. E le posta, perfino. magari l’anno dopo. Come vedi… 🙂 Ciao Affi.

      Marghian

      • afinebinario says:

        E’ vero quello che dici. Quest’anno Renga e Gualazzi sembra conquistino il podio, chissà…. 😉
        Bello cenare ascoltando la musica … mi rilassa tanto 🙂
        un abbraccio grande
        Affy 😉

      • MARGHIAN says:

        Mi lancio in un piccolo pronostico: Primo Renga- anche se a me non “mi” piace, ma putroppo a “televotare” non sono io…”-segue nel post, ciao.

        Marghian

  3. MARGHIAN says:

    Gia’, nel fare qui l piccolo pronostico non ho pensato a Gualazzi, ed ho scritto “primo renga seconda arisa terzo..non so”.
    Ecco, anche lui e’ da considerare tra i “papabili”, ma non riesco ad immaginarlo “vincitore”. E’ probabile, certo- ma lo vedo piu’ come “premio della critica”(od altro premio, quello della critica forse e’ riservato per le “nuove proposte”), insieme con “perturbazione”.

    Renga..non riesce a piacermi, pure se ha voce.. ma le sue canzoni le trovo “banali”, facili. Certo, per cantare “Renga” bisogna avere voce…ma a mio avviso, essere dotati di una voce potente – e basta- non fa un cantante, questo e’ il mio modesto parere, non se la prenda chi e’ per Renga. Battisti ed altri non avevano..voce, eppure guarda che roba..

    🙂 Arisa mi ispira tenerezza, ma la imamgino “seconda” non per la tenerezza, ma perche’ mi piace per come sa cantare. Poi, per il resto….vedremo. Ciao.

    Marghian

    • MARGHIAN says:

      E’ andata anche quest’anno. Qualcosina l’hoo azzeccata nel mio piccolo pronostico. Avrei piazzato Arisa, poi Gualazzi, poi..non avevo in mente tutti i cantanti che mi piacevano, infatti scrivo ADESSO che quel ragazzo, Rubino, era assai bravo e “poco sanremese”, come lo e’ anche Gualazzi.. Io ho scritto “oprimo Renga” perche’ erano quelli gli oreintamenti- quando si dice “dato per favorito..”-..
      Per me Arisa (e non certo Renga) meritava di vincere, anche se nel mio pronostico l’ho messa per seconda-sperando pero’ di sbagliarmi…. 🙂 -.
      Merita, Arisa, perche’ “controvento” e’ una canzone “classica”-per “sanremo”, ma anche un po’ originale.-, a differenza di quella di Gualazzi che ha influssi jazz- non e’ roba da sanremo, ecco..-.
      Arisa meritava anche per la sua “volonta'”: ci ha tenato e ritentato, adesso ce l’ha fatta. Ah, se Gualazzi e’ “jazzista” posso dire che Arisa e’ una cantante swing. Ma non tanto per questa canzone. Con Luttazzi al pianoforte, canto’ dei brani sweeng, in inglese..e l’influenza del genere si vede anche nelle sue esibizioni-Sincerita’, quella dell’anno scorso-ahi, la memoria.-.ed anche “controvento” ha qualche “pennellata” di swing”).
      Su “perturbazione” ho proprio indovinato: “vinceranno qualche altro premio (ho pensato “della critica” o qualcosa di simile”). Hanno vinto il “premio della sala stampa radio-tv-web-Lucio Dalla”-mi sembra si chiami cosi’. Ciao, buona domenica 🙂 .

      Marghian

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s