COUNTRY SONGS: JOHN DENVER, “ROCKY MOUNTAIN HIGH”

John Denver

ROKY MOUNTAIN HIGH

*   *   *

“Era nato nell’estate del suo ventisettesimo anno, giungendo in un posto dove non era mai stato prima. Lascio’ “ieri” (il suo passato) dietro di se’, tu potresti dire che era nato di   nuovo. Potresti dire che trovo’ la chiave per aprire ogni porta.

Quando egli giunse prima sulle montagne, la sua vita era ormai lontana, lungo la strada, ed aggrappata ad una canzone. Ma la corda si e’ gia’ spezzata e lui non se ne cura piu’ di tanto. Egli continua a cambiare (modo di vivere) rapidamente, e non dura a lungo.

 Sono le vette delle montagne rocciose del Colorado…dove ho visto piovere fuoco dal cielo. L’ombra della luce delle stelle, piu’ dolce di un canto di ninna-nanna, le vette delle montagne rocciose..del Colorado…

 Egli aveva scalato montagne ..come cattedrali, dove vide nuvole argentate sotto di lui, egli vide tutto quanto si trovava lontano, fin dove tu puoi vedere (a perdita d’occhio)

E dicevano che era diventato improvvisamente matto, e cerco’ di toccare il sole, che perse un amico ma che conservo’ I suoi ricordi. Ora egli cammina in tranquilla solitudine, per le foreste e lungo i torrenti, cercando grazia in ogni passo che fa.

La sua vista e’ tornata a guardare dentro di se’, per cercare di capire la serenità di un limpido,azzurro lago di montagna. E le alte vette delle montange rocciose del Colorado, dove ho visto piovere fuoco dal cielo, ove puoi parlare a Dio ed ascoltarne la casuale risposta. Le vette delle delle montagne rocciose…del Colorado.

 Ora la sua vita e’ piena di meraviglia, ma il suo cuore ancora conosce qualche paura, di una semplice cosa che non riesce a comprendere…perche’ cercano di buttare giu’ le montagne, per portarci “una coppia in piu’”, piu’ gente, piu’ ferite inferte al territorio.

Sono le cime delle montagne rocciose del Colorado, dove ho visto piovere fuoco dal cielo. Io so che sarebbe un uomo piu’ povero, se non avesse mai visto un aquila volare.
Le alture delle montagne rocciose del Colorado, dove ho visto piovere fuoco dal cielo, e degli amici attorno al fuoco dell’accampamento, ed ognuno di essi.. in alto. Le vette delle montagne rocciose del Colorado”. (J. Denver-traduz. Marghian)

/_______________/

Nel popolarissimo genere “country”,  “Rocky Mountain High” e’ fra le canzoni che meglio rappresentano tale genere. John Denver, a sua volta, ne e’ stato uno degli interpreti piu’ notevoli e prolifici.

Ciao.

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

2 Responses to COUNTRY SONGS: JOHN DENVER, “ROCKY MOUNTAIN HIGH”

  1. Silvia says:

    Molto bella Marghian……ormai ti do il buon giorno, anzi buon fine settimana, un abbraccio! 🙂

    • MARGHIAN says:

      “Ormai ti do il buon giorno”. . 🙂 Come faccio io, Silvia, quando la sera non ho tempo o voglia di scrivere sul blog.

      Cantavo molto spesso questo brano, tra la fine delgi anni ’80 e l’inizio degli anni ’90. Ti preciso questo, perche’ allora ne conoscevo bene il testo, mentre ieri sera l’ho dovuta ascoltare a pezzettini, per tradurre.

      Frequentavo, a Cagliari, un gruppo parrocchiale dove la chitarra era praticamente sempre presente. C’era un ragazzo che sul country era una enciclopedia. Di John Denver le sapeva tutte, idem per Bob Dylan ed altri cantanti americani. Una ragazza una sera gli disse: “mi canti la canzone.. dei materassi permaflex?”. Giommy, questo e’ il suo nome, rimase interdetto. “Ma che…”.

      “Federica Intende “rhimes and reasons”, gli dissi io. E lui: “e che cavolo ne sapevo..Di canzoni me ne intendo, ma non di pubblicita’..”. E cantammo in gruppo quella canzone, “rocky mountain high” ed altre ancora, suonando con due chitarre, io e lui.
      Quando mi recai a Los Angeles, ospite di un amico che vive ancora li’, sorvolando il Colorado, vidi le “rocky mountain highs” (non capisco perche’ Denver usi il singolare…evidentemente gli americani dicono “la montagna rocciosa”, e non “le montaghe rocciose”), e mi ricordai della canzone.”ah,rocky mauntain higs.colorado, e’ vero!”.

      Ciao Silvia, buon week end anche a te 🙂

      Marghian

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s