DOVE SI VA? Non lo sappiamo, ma sentiamo cosa ci dicono ….”I Nomadi”

(Per il mio blog principale, vedere il profilo)

I NOMADI

Che di viaggio e cammino ne sanno qualcosa

“Vivere da queste parti e’ come tirare a sorte”

(Nomadi)

“Se non sai dove andare…vai dove non sai”

(San Giovanni della Croce”)

“Se sapessimo dove andare, non avremmo bisogno di andare.

Non saperlo, e’ questo che ci fa camminare”

(Marghian)

CIAO

 

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI 67 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica, Pensieri. Bookmark the permalink.

14 Responses to DOVE SI VA? Non lo sappiamo, ma sentiamo cosa ci dicono ….”I Nomadi”

  1. in fondo al cuore says:

    Bellissima canzone. dolce notte Marghian!

    • MARGHIAN says:

      Ciao Silvia. Te l’ho menzionata anche in un commento. Una sera, qualche mese fa, andai a trovare degli amici che suonano in gruppo. “Dai, prendi la chitarra!”. Io dissi loro: “dove si va?” E suonammo e cantammo questa canzone. Dolce, Silvia 🙂

      Marghian

  2. Rebecca says:

    Anche io mi domando dove andiamo… e sopra tutto se siamo cosciente di quello che facciamo… adoro i Nomadi, fanno sempre grande canzoni che fanno riflettere… caro Marghian ti abbraccio con amore Pif

    • MARGHIAN says:

      Ciao Rebecca. Molti dicono che chi si mette tante domande sul senso della vita, “dove andiamo”, se c’e l’al di la’ o se esiste Dio, sia uno che sta “fra le nuvole” e viene definito non senza un po’ di ironia, “un esistenzialista”; pero’ e’ anche vero che chi non si pone domande di questo tipo, o chi si crede “arrivato” ( nel senso di credere di aver capito tutto, o che non ci sia nulla da capire e pensa solo che “la vita e’ questa, ci siamo e basta…mangiamo, faccciamo sesso, cerchiamo di guadagnare soldi, si va a lavorare e basta, la vita e’ tutta qui..”) e’ un superficiale.

      Va bene non filosofare troppo, vivere delle cose “pratiche”, ma non folosofare ^per niente e’ altrettanto sbagliato. Io e te, poi, siamo “nella via di mezzo”, pensiamo al senso della vita ma anche la viviamo, nelle sue componenti pratiche o quotidiane. Diciamo che abbiamo lo sguardo rivolto(ogni tanto) verso il cielo ed i piedi per terra..che camminano.

      I Nomadi hanno fatto molte canzoni che fanno riflettere, e non solamente canzoni che dicono “amore mio….”. Se su cento canzoni che parlano di amore ce ne sono due o tre come questa, che “parlano d’altro”, spezza la monotonia..oltre a far riflettere. Ciao Rebecca Pif 🙂

      Marghian

      • Rebecca says:

        Buongiorno caro Marghian, a volte filosofare su Dio fa bene poi anche forzare la fede, ma poi anche succedere il contrario.. un tema molto delicato.. ci vuole un equilibrio bilanciato .. abbi una buona giornata tvb Pif

        I nomadi hanno grande testi per la propria riflessione.. e questo mi piace..

      • bruce says:

        “Io e te, poi, siamo “nella via di mezzo” 😆
        …. come dire: tra coloro che son sospesi (Dante Alighieri: Inferno – Canto II) 😆
        Nè carne, nè pesce (Elio e le Storie Tese)

        Mi dispiace dirlo, ma credo che Pif nella sua concezione religiosa abbia le idee più nette e chiare della tua. Nel bene e nel male.

        Caro marghian, ti assicuro, è meglio avere le idee chiare che mezze idee. Anche nella vita quotidiana. Giuste o sbagliate che siano. Questo significa avere coscenza delle proprie decisione e non mezze decisioni, mezze convinzioni.
        Me lo ha insegnato non la religione, ma le posizioni di comando che ho assunto e mi hanno impsto di prendere decisioni precise per se e per gli altri.
        Ovviamente è solo una mia opinione

        Un caro saluto
        Bruce

  3. MARGHIAN says:

    E’ vero, Rebecca, ci vuole un equilibrio bilanciato. In materia di fede trovi gente che si mette su posizioni non equilibrate: o c’e gente che crede troppo (e diventano testimoni di geova, e ti considerano eretico se dici qualcosa che secondo loro non torna….) o c’e gente che non crede per niente (e per loro sei un credulone..).

    Anche fra i cattolici, poi, ci sono tanti che sono bigotti, mentre se si crede o si pensa alla fede con equilibrio, non si arriva a questo. Conosco gente che crede con cui puoi ragionare, e gente che non crede..con cui puoi ragionare, ma in tanti altri casi, mamma mia…

    Ah, sai che ho dato il nome che mi hai detto tu al gattino maschietto…Itan, vero?

    Ciao Rebecca, tvb anche io 🙂

    Marghian

    • bruce says:

      “…c’e gente che non crede per niente (e per loro sei un credulone..).”
      “e gente che non crede..con cui puoi ragionare, ma in tanti altri casi, mamma mia… ”
      😆 😆 😆

  4. MARGHIAN says:

    Ciao Bruce. ” come dire: tra coloro che son sospesi (Dante Alighieri: Inferno – Canto II)”. Se mai limbo, li’ si e’ davvero “ne’ carne ne’ pesce”, forse io mi trovo proprio li’.

    Forte la citazione “classica” di Elio e le storie tese. Si, forse Rebecca ha idee piu’ nette di me. Tutto il mio discorso non e’ tanto per gli agnostici, quanto per i bigotti religiosi.

    Ciao 🙂

  5. doraforino says:

    Caro Livio, si va dove cercare la serenità, il dialogo, la comunicazione:In una società profondamente cinica come la nostra, che allo stesso tempo è nemica della vita e rimuove la morte, queste tragedie fanno scattare impreviste gare di solidarietà. Quegli uomini così lontani dal nostro mondo, per cultura, tradizioni e stili di vita, uomini che sembrano appartenere quasi ad altre epoche storiche, diventano improvvisamente persone da soccorrere. E questo sentimento ci rende consapevoli di qualcosa di misterioso che ci unisce tutti e che si chiama natura umana. È questa natura che ci permette di soffrire per le persone che soffrono, è questa stessa natura che ci rende felici quando possiamo alleviare la sofferenza altrui. L’uomo è un essere che si realizza pienamente nelle relazioni umane.
    Ti auguro una serena giornata!
    Dora

  6. MARGHIAN says:

    Giusto, sacrosantamente giusto, Dora… l’uomo e’ per natura un “animale sociale”, gia’ la Bibbia (non che io sia un bigotto, ma la Bibbia trabocca saggezza da tutte le pagine, questo e’ innegabile) dice “non e’ bene che l’uomo sia solo”. Ecco che il dialogare, il relazionarsi (positivamente) direi che fa…l’uomo. Gaber cantava una canzone che diceva “liberta’ e’ partecipazione”, ed ecco che “dialogare” e “partecipare” ci rende..anche liberi, oltre che esseri davvero..umani.

    “È questa natura che ci permette di soffrire per le persone che soffrono, è questa stessa natura che ci rende felici quando possiamo alleviare la sofferenza altrui”. “Gli altri..siamo noi” (Umberto Tozzi). Ciao Dora, e grazie per aver esposto questo tuo pensiero, ciao 🙂

    Marghian

  7. … mi lascio trascinare … e cerco di non pensare. Un forte abbraccio per te

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s