“JOHN LENNON-JEALOUS GUY”: UNA SUA CANZONE, INTERPRETATA DA MOLTI ARTISTI

JEALOUS GUY

JOHN LENNON

“Sognavo il passato, ed il mio cuore batteva forte. Cominciavo a perdere il controllo. Non intendevo ferirti , non intendevo ferirti,  mi dispiace  che ti abbia fatto piangere. Oh, no, non volevo ferirti, io sono solo un partner geloso.  Io mi sentivo insicuro, pensavo che tu potessi non amarmi piu. Io mi sentivo gelare dentro.

Non intendevo ferirti,  mi dispiace  che ti abbia fatto piangere. Oh, no, non volevo ferirti, io sono solo un partner geloso.  Io mi sentivo insicuro, pensavo che tu potessi non amarmi piu,  Io tremavo  dentro.

  Io cercavo di catturare  i tuoi occhi, sebbene tu cercassi di nasconderli. Io  mandavo giu’  via la mia pena.

 Non intendevo ferirti, mi dispiace   averti fatto piangere. Oh, no..non intendevo feritri…io sono solo un partner geloso”.

(John Lennon-Traduz. Marghian)

Lennon, dopo i Beatles, ormai  significa”Imagine”. Ma come sappiamo, altri suoi brani sono altrettanto belli. Questa canzone ad esempio. Una canzone che piace a molti artisti che la interpretano. Fra queste interpretazioni, ho scelto questa:

Ho un vecchio nastro dove Feliciano canta “Jealous Guy”. Non sapevo, fino a qualche settimana fa, che “Jealous Guy”  fosse una canzone firmata “Lennon”.

Ciao

Marghian

Advertisements

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica. Bookmark the permalink.

10 Responses to “JOHN LENNON-JEALOUS GUY”: UNA SUA CANZONE, INTERPRETATA DA MOLTI ARTISTI

  1. in fondo al cuore says:

    Sai che mi piace di più la versione di Feliciano…….molto bella! Dolce notte Marghian!

  2. MARGHIAN says:

    Ci stavo suonando su, con la tastiera”regolata sul pianoforte”, fa piacere.

    Ciao.

    • MARGHIAN says:

      Silvia..sai che per certi versi e’ vero? lennon era grande, e lo e’ nel panorama della storia della canzone e della musica. Feliciano e’.un interprete. Nel senso che preferibilmente lui interpreta canzoni “di altri”. I Beatles sono i suoi preferiti, ma ha Feliciano ha un range di interpretazioni che vanno da “hey Jyde” a…”penso e ripenso” di baglioni, oltre a “Battisti” ed altri cantanti e generi.

      La chitarra, poi…nelle sue mani fa prodici. “Yesterday”, “Here there and everywhere” ed altre dei Beatles, lui le suona soltanto.

      Una curiosita’, Silvia. Conosci “nel giardino dell’amore” di Patty Pravo?
      Ascoltai la canzone di Feliciano “Rain”- ce l’ho, in un post- e mi accorsi di qualche somiglianza con
      “Nel giardino dell’amore”. pensai: “ma non mi dire..vuoi vedere che…”

      In casa di un’amica, che ha-ancora oggi- dei dischi in vinile, a lei chiesi di farmi vedere la copertina di “nel giardino dell’amore”. Lessi , sotto il titolo… “di Dossena e Feliciano”
      Ecco, non mi ero sbagliato.
      :)Ciao Silvia.

      Marghian

  3. Rebecca Antolini Pif says:

    Caro amico Marghian… oggi dedico un post a te… sperò che ti fa piacere 😉 come sta la piccola Nives? Come sempre ti abbraccio con amore abbi un weekend colmo d’amore la tua Pif♥

    Per Te♥
    http://pif64rebecca.wordpress.com/2012/11/17/musica-etnica-sarda-su-prantu-de-una-mamma-di-franco-madau/

  4. skayrose59 says:

    Buon weekend Marghian un salutino anche alla tua gattina 🙂

  5. Ennio says:

    piu che partner la parola ‘guy’ sarebbe ‘pupazzo’ in questo contesto. 🙂 Lennon è stato, coi Beatles, il mio primo gruppo

    • MARGHIAN says:

      Ah, Grazie della precisazione, Ennio. Ma ho notato-dai dialoghi di qualche film -che si usa anche nel senso di “ragazzi”, “hey you, guys!” e, comunque, ho ritenuto piu’ o meno giusto tradurre “I’m just a jealous guy con “sono solo un partner- compagno, ragazzo.- geloso”.
      Per curiosita’ ho usato proprio adesso “imposta lingua” su word e come sinonimi, usando il menu’ a tendina, alla parola “guy” mi da’ “chap”, “lad”, “gentleman”, “child”, “fellow”.
      E’ proprio vero che l’inglese e’ come dicono la lingua piu’ ricca di vocaboli.. c’e da perdersi 🙂

      • Ennio says:

        ricordo che la tradussi molti anni fa. Come sai le canzoni usano spesso parole ‘slang’ (non so se il termine è giusto) intraducibili letteralmente. In quel contesto ‘pupazzo’ dava una connotazione negativa alla sua gelosia

  6. MARGHIAN says:

    Vero, e non solo per gli slang, che sono tantissime. A questo punto, con tutte le parole che hanno il medesimo significato, e con i molti significati di una singola parola o espressione (prendi “to get”, “prendere”, “diventare” ed altri significati), tradurre dall’inglese diventa quasi una cosa soggettiva. Io infatti non vedevo una visione “negtiva” della “sua” gelosia, inoltre non sapevo che “guy” significasse anche “pupazzo”. Ho pensato a “partner”, ricordando che “guy” viene usato anche nel senso di “socio” o “compagno”. Ciao Ennio.

    Marghian

  7. Pingback: CONFRONTI MUSICALI: LA CANZONE JEALOUS GUY IN ALTRA VERSIONE | marghemar

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s