VENDITTI IN UNA CANZONE DIVERTENTE, MA QUELLO CHE DICE …

…E’ UNA COSA SERIA, NON CI SAPPIAMO RIBELLARE!

E DICIAMO….

NON C’E MALE

(per quieto vivere)

L’italiano, non solo l’italiano ma… l’italiano e’ portato per sua “natura” a subire senza protestare. Senza protestare, questo e’ forse il suo problema. Montesquieu diceva che “ogni nazione ha il governo che si merita”. Non lamentiamoci dunque, anzi questo lo sappiamo fare molto bene, e diciamo  sempre che “la proposta ci pare interessante..comanda me, comandante”, tanto….”non c’e male”.

CIAO

Marghian

About MARGHIAN

SALVE. IO SONO MARGHIAN .SONO UNA PERSONA DI QUASI 64 ANNI, ABITO A TERRALBA, UN CENTRO DELLA PROVINCIA DI ORISTANO IN SARDEGNA. VIVO DA SOLO – SONO INFATTI SINGLE- MA NON NE FACCIO UN VERO PROBLEMA; CERTO, CI PENSO UN PO', OGNI TANTO, MA CIO' E' UMANO. MI OCCUPO, OLTRE CHE DEL MIO LAVORO DI IMPIEGATO STATALE, DI MUSICA A LIVELLO AMATORIALE: OLTRE ALL’ASCOLTO DELLA MUSICA, PREVALENTEMENTE POP, FOLK E CLASSICA, MI DILETTO INFATTI NEL SUONARE LA TASTIERA E LA CHITARRA. GLI ALTRI MIEI INTERESSI SI RIASSUMONO IN QUELLI CITATI NELLA CASELLA APPOSITA DEL MIO BLOG. LA MIA VITA QUOTIDIANA POTREI DEFINIRLA DI UNO STILE STANDARD, IN QUANTO ESSA CONSISTE NELLA CLASSICA TRIADE: LAVORO, CASA, AMICIZIE. FRA GLI ALTRI INTERESSI ANNOVERO ANCHE L’USO DEL PERSONAL COMPUTER. PUR SE SONO AGLI INIZI E NON NE FACCIO UN LARGO USO, LO CONSIDERO UN VALIDO HOBBY NON CHE’ SOPRATTUTTO UN IMPORTANTISSIMO STRUMENTO DI INFORMAZIONE-COMUNICAZIONE. NON PRATICO NESSUNO SPORT IN SENSO STRETTO, MA MI CONSIDERO UNO SPORTIVO -GINNASTICA E NUOTO -. SONO LA CLASSICA PERSONA TRANQUILLA, INSOMMA. I MIEI INTERESSI SONO: MUSICA (LA SUONO, COME HOBBY, E LA ASCOLTO. MI PIACE), LA CULTURA, I TEMI DI ATTUALITA’, E OVVIAMENTE LE RELAZIONI SOCIALI E L’AMICIZIA. CIAO. Marghian
This entry was posted in musica, RIFLESSIONI. Bookmark the permalink.

8 Responses to VENDITTI IN UNA CANZONE DIVERTENTE, MA QUELLO CHE DICE …

  1. in fondo al cuore says:

    Non c’è male?????? A me sembra che si stia andando davvero a rotoli…… 😦

  2. MARGHIAN says:

    Appunto…ciao Silvia. Avrai senz’altro letto il post: “non c’e male…passami pure addosso tanto….non c’e male” (si fa per dire e…si dice per non fare). Ma…^c’e una bomba in stato interessante, ecco…pronta ad esplodere nella gente che si rende conto che…c’e….male eccome. Mah, tiriamo avanti. Dolce notte Silvia.
    Marghian

  3. mali43lino says:

    Ciao Marghy……altro che male…..peggio di così non può andare…..
    e non fanno niente per migliorare……anzi cercano di peggiorare le cose…..
    Dolce notte mio caro Amico con un forte abbraccio…. 🙂

    • MARGHIAN says:

      Marisa!!!!!! L’entusiasmo di Marghy e’ tutto per te, non certo per.. 😦 come vanno le cose.
      Ho fatto questo post proprio per questo, perche’ e’ cosi’. Ma e’con la gente che io ce l’ho, perche’ nella gente-la gente, nontu, io, lei…- si sta creando non solo una certa apatia, ma un vero vuoto di pensiero. Se da un lato la gente e’ consapevole della gravita’ di non arrivare a fine mese, dall’altro si lascia andare ad un vuoto culturale voluto a bell’apposta da chi promuove delle cose che “distraggono” ed “offuscano” la mente delle persone. Come dice una canzone di Guccini:”venite pure avanti, poeti sgangerati, feroci conduttori di trasmissioni false, venite portaborse, ruffiani e mezze calze, che avete spesso fatto del qualunquismo un’arte…..” e dice altro ancora. La tv, i giornali, le macchinette mangiasoldi dei bar..tutte cose benedette dallo stato per..non farci pensare, Marisa.
      Tv, stampa, cinema, sono il “quinto potere”-o quarto non ricordo ma va bene uguale- di un film….ecco, allora i films trasmettevano cultura e pensiero. Oggi, mamma mia!!!
      :)Ciao Marisa!!
      Marghy

  4. strangethelost says:

    Scusa caro amico ,ma ho notato che in Spagna ,Grecia e Portogallo sono scesi in piazza a protestare anche gente anziana ! Qui in Italia neppure uno dei diretti interessati,i giovani se ne stanno bellamente frgando e stanno vivendo bene grazie a nonni e genitori e non si sognano nemmeno di scendere in piazza ,pensano solo a divertirsi ai Concerti ,nelle spiagge e nelle discoteche!! Vorrei proprio vederli tra 30 anni senza nonni e senza genitori ,allora si che piangeranno lacrime amare! Ho l’impressione che si stiano comportando come la famosa cicala della fiaba ,ma anche la loro perenne estate passerà!
    Un abbraccio caro Amico♥

  5. MARGHIAN says:

    Ciao Liu’. Perche’ mi scrivi “scusa”? Il post dice proprio cio’ che intendi tu, “non solo l’italiano ma… l’italiano e’ portato per sua “natura” a subire senza protestare. Senza protestare, questo e’ forse il suo problema”. In Francia, quando Sarkozy (il suo governo) innalzo’ l’eta’ della pensione a 62 anni, la gente fece casino, mentre qui …”comanda me, comandante”. “eh, se si deve fare..” (una mia collega. :)Che si definisce “ribelle”.

    Ora, se noi ci lasciamo cadere addosso tutte le scelte inique di un governo (blocco di stipendi, tagli alle amministrazioni ed a vari settori, aumenti di orario di lavoro-quando succedera’- e ce en stiamo buoni buoni, ecco…abbiamo cio’ che la gente si merita, e ci passa anche chi, come te, non e’ d’accordo). Chiaramente la contestazione non e’ totalmente assente, pensa ai minatori del Sulcis che si fanno sentire eccome. Ma…con sindacati asserviti al potere, governo od amministrazione, ufficio, fabbrica che sia (come un collega sindacalista che approvo’ che, nonostante ci fosse la cooperativa uno di noi ci doveva essere sempre 24 ore su 24 mi disse “beh, se te senti male te cerchi un sostituto”-.e’ un romano-), una opposizione che c’e o non c’e (mi dispiace dirlo, io che sono per un partito all’opposizione ma che non fa un kaiser….).e la gente che crede al berlusconi di turno, le cose non possono che andare di male in peggio. Intendiamoci, io non sono uno che ama “scontrarsi fra le barricate”, la protesta facinorosa e’ l’ultima spiaggia. Io pero’ lamento in Italia una protesta pacifica inefficace, e ancora..la gente che, vedendo un governo tagliare le tredicesime, aumentare l’eta’ pensionabile, ed altre cose ancora, dice “se si deve fare..”. Non tu ne’ io ne’altri fra voi amici (“ma io questo non lo dico”), il mio discorso e’ generale, “la gente”, non “marghian”, “marisa”, “liu’”, “silvia” , “caio” o “sempronio”, ma “la gente”.

    Un..”lecchinaggio di massa”-permettetemi di usare questo termine-, ecco cio’ che io riscontro in Italia, nei riguardi del pifferaio magico di turno che si candida, e con la benedizione di chissa’ quali mafie o massonerie. “Ma queste sono cavolate”, altra cosa che dice la gente, mentre se il governo dice “questa manovra e’ necessaria” ecco, questa e’ verita’ indiscutibile. Non per me, non per te, ma…. Trilussa scrisse una bella poesia su come la massa obbedisce e su come chi comanda ha potere proprio su questo: “Io conto assai poco, questo e’ vero”, disse l’uno ar zero. “Ma tu, cosa vali? Vali gnente, ma proprio gnente, nell’orizzonte come ner pensiero, sei in un coso vuoto e inconcludente. Io pero’, se me metto a capofila de cinque tali e quali a te, sai che divento? Divento centomila, e’ una questione de numeri a depresso, e’ quer che succede ar *dittatore che aumenta de ‘mportanza e de valore piu’ so’ li zeri che je vann’appresso” (la poesia e’ “nummeri”). :)Ciao Liu’.

    Marghian

  6. PANDA Pocahontas says:

    Hai ragione Marghian! 😦

  7. zebachetti says:

    bravo Marghian haI TOCCAto un tasto dolenre inutile lamentarsi per poi comportarci sempre nel solito modo quelli che stanno al governo siamo noi , noi li abbiamo scelti e allora senza radicali cambiamenti andiamo avanti non c’e male ciao amico

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s